Risultati ricerca

  1. A

    Le Alfa di papà : la Giulia 1600 TI , anno : 1966

    Qualche anno dopo papà sostituì la Giulietta con la più moderna Giulia, dallo stile più corsaiolo, caratterizzata dal muso corto e grintoso, dal cofano discendente verso lo scudetto triangolare il simbolo Alfa Romeo. Dietro la caratteristica coda tronca, mozzafiato, derivata dalle esperienze...
  2. A

    Il Romeo 2° del 1958

    In quegli anni papà utilizzava il Romeo 2°, il furgone dell’Alfa Romeo che disponeva di ampie superfici di carico, essendo il motopropulsore sulle ruote anteriori , la trazione pure anteriore con il differenziale disposto più in basso. La sua caratteristica principale era il motore a due...
  3. A

    La Dauphine Alfa Romeo : è da considerarsi ALFA ?? 1966 : Dauphine, l’auto da pr

    Parlare di “Dauphine Alfa Romeo” vuol dire anche parlare della conclusione dei miei studi a Genova e l’avvio dell‘attività lavorativa. L’impatto con la grande città , Milano, si rilevò però traumatico fin dal primo giorno. Infatti, quando al mattino non ritrovai più la “Dauphine”, là dove era...
  4. A

    Alfa Brera : il coupè di gran classe

    “Salone di Ginevra 2002: nello stand dell’Italdesign la reginetta è lei, la Brera, di Giorgetto Giugiaro, il designer del secolo, che vorrebbe in tal modo rinverdire i fasti della Casa. Significativa l’ispirazione al Canguro, il bellissimo prototipo che lo stesso Giugiaro eseguì nel lontano...
  5. A

    La 33 : l’Alfa in Boxer

    Anche l’Alfa si convertì al boxer all’inizio degli anni ’70, sotto la regia dell’ Ing. Carlo Chiti e di Rudolph Hruska, già collaboratore non solo di Ferdinand Porsche , ma anche di Fiat, Simca, Cisitalia e Abarth. Un decennio prima il Prof. Fessia alla Lancia aveva creato con la Flavia il primo...
  6. A

    L’Alfa 156 JTS : la prima iniezione diretta

    Ad inizio 2002, la nuova 156 JTS Sportwagon , fresca novità dell’Alfa Romeo, fu l’occasione per valutare appieno i benefici promessi dal noleggio a lungo termine, appena lanciato sul mercato da una società amica, da poco costituita. L’accoppiata diede buoni frutti e proseguì per altro tempo...
  7. A

    Alfa GT junior : il sogno diventa realtà

    Genova, 20 Ottobre 1971 , data memorabile, quel giorno ritirai da Nosenzo & C. in Viale Brigate Partigiane il coupé Alfa GT junior carrozzeria Bertone nuovo di zecca, il mio sogno giovanile si realizzava. In più il colore “rosso sangue di bue” completava il quadro. Quella mattina dalla...
  8. A

    L’ ultima delle Alfa“Transaxle” .

    Nel 1984 quando l’Acciaieria di Torino dove lavoravo divenne “romana”, la prima conseguenza furono i prezzi più favorevoli delle Alfa Romeo : grandioso! Ne approfittai presto , prenotando la Giulietta ti due litri, il colore : quello disponibile ! Argento se possibile. Mi piaceva la linea...
  9. A

    Anni ‘80/’90 : Il Mito Alfa Romeo : La spider Pininfarina

    Da sempre affascinato, da quando studente delle superiori vidi la progenitrice , la mitica Giulietta spider “la signorina” , sfrecciare a Savona in Via San Lorenzo ed all’improvviso frenare, acquattarsi per svoltare a sinistra senza alcun tentennamento, come su binari. Che tenuta di strada...
  10. A

    Alfa 164 TS La mia prima ammiraglia Alfa Romeo

    Fine anni '80 : La mia prima vettura Alfa di gran classe, stile di Fumia - Pininfarina. . Motore 4 cil. 2,0 litri , bialbero, 2 candele per cilindro (Twin sparks): il gran motore classico Alfa ,la ripresa fulminea e l'eccezionale tenuta di strada !! Le BMW 520 non stavano al suo passo. Ed...
  11. A

    L' ultima Alfa di Bertone

    Anni 2000 : GT l'ultima Alfa di Nuccio Bertone ,in continuità con la Sprint coupé del 54. La mia era Blu elettrico : 4 cil. 2.0 doppio camme in testa JTS, la prima ad iniezione diretta, HP 165 , interno in pelle. Cambio a leva centrale e pomolo in alluminio satinato. Una vera chicca! Le novità...
  12. A

    Quest’anno la mia GTV 6c.2.0 Turbo compirà 20 anni . l’Alfa è sempre l’Alfa , d

    Acquistata nel Marzo 1996 , la GTV “sangue di bue”, due litri 6 cilindri a V di 60° sovralimentato da 202 cavalli, un asse a camme in testa per bancata e due valvole per cilindro, sospensioni anteriori indipendenti a triangolo alto (schema Mc-Pherson) , quelle posteriori su telaio ausiliario...

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente