147 B.L. e Jeko, Autosock, Spider...consigli per la neve

Discussione in 'Pneumatici - Cerchi' iniziata da MrSpock, 7 Gennaio 2009.

  1. Possiedo un'Alfa 147 Black Line 1.9 JTDm 8v 120cv con copripinze dei freni originali Alfa e Ruote da 17" 215/45 di serie non catenabili.
    Vivo in una zona dove nevica quella 5-6 volte all'anno (se escludiamo questo anno eccezionale...).
    Sulla vecchia auto buttavo su le catene, installazione in 5 minuti e via, ovviamente ora mi servono delle alternative.
    Faccio 30.000 Km all'anno e vorrei evitare pneumatici da neve che desintegrerei molto presto.
    Quale valida alternativa ? (considerando che quando c'è la neve non ho fretta, mi basta arrivare intero)

    - Fasce Jeko ? Ho letto che hanno delle limitazioni di "spazio" tra il cerchio e la pinza del freno, inoltre non so quanto siano efficaci.
    - Autosock ? quali ? Ho letto che si desintegrano facilmente appena si passa in zone non innevate.
    - Spider ? quali ? A una prima occhiata sembrerebbero la soluzione migliore, lo è davvero ?
    - Altro ?

    Grazie a chiunque possa aiutarmi !
    Massimo
     
  2. Sto caricando...


  3. per le autosock confermo più di 150-160km non ce li fai, poi senza fare il ******* sulla neve, ma il peggio è che i gommisti le vendono care come l'oro quando a loro costano pochissimo
     
  4. Non so che considerazioni hai per le gomme termiche, ti assicuro che durano più o meno quanto gli pneumatici estivi senza compromettere il confort, ma aumentando di molto la sicurezza d'inverno anche alle basse temperature con asfalto asciutto; e poi quando hai su le gomme invernali non consumi l'estive.
     
  5. Questa è una considerazione errata,non so chi te lo abbia detto,ma i pneumatici termici non durano meno di quelli estivi,sono indicati x basse temperature,acqua,nevischio,fondi viscidi.. e non solo x la neve,è una di quelle classiche leggende da bar..30.000km all'anno sono 2.500 al mese,ipotizzando che si utilizzino x 3/4 mesi,sono 8/10.000km,secondo il tuo ragionamento,io avrei già dovuto cambiare 3 treni di termiche,invece sono al 3° anno e sono ancora lì..:smiley_029: inoltre,utilizzando le invernali,risparmi le estive..;)

    In questo caso,spazieresti dai prodotti non omologati(e non equiparati a catene,oppure pneumatici termici,quindi multa) a soluzioni solo temporanee,e spenderesti soldi,inoltre,avresti il monta/smonta per non rovinarli,appena tocchi l'asfalto(+ danni alle sospensioni)..io ho un treno di cerchi in ferro da 15"+termiche,mai avuto probleme con neve ed altro,fai tu :decoccio:
     
  6. Delle gomme termiche ho una buon considerazione, in famiglia ho chi le usa.

    Personalmente ne faccio solo una questione di :
    1) Ottimizzazione di costi rapportato al kmetraggio (considerato il
    fatto che comunque comprare 4 cerchi oltre alle gomme).
    2) Non limitare le prestazioni dell'auto quando le strade sono
    perfettamente agibili e le gomme normali vanno benissimo.
    Sulla neve ho abbastanza esperienza di guida e, in assenza di quantità
    di neve importanti, d'inverno non ho mai sentito la necessità di gomme
    invernali.
    Vorrei solo trovare la soluzione che mi consenta di "non restare
    bloccato" in caso di necessità e/o urgenze, poco m'importa di dover
    perdere un po' di tempo per montare spider, fascette o quant'altro,
    l'ho fatto per anni sulla mia vecchia auto.

    Attualmente sto valutando tra le soluzioni, Spider o Pneumatici da Neve.
    Giusto ieri qua (provincia di Torino) ha fatto quasi 50cm di neve e ho
    ri-apprezzato quanto funzioni bene la mia vecchia auto (che possiedo
    ancora), un caro vecchio pandino 1100, con un bel paio di catene
    montate in 3 minuti :)
    In salita c'era gente bloccata anche con le gomme da neve e io andavo
    senza problemi :)
    Ho visto delle versioni di Spider con la catena e la cosa mi attira.
    Il prezzo è vero che è alto, ma relativo in quanto comunque per le
    gomme da neve avrei il costo dei 4 cerchi e di 4 gomme da sostituire
    probabilmente dopo 3 anni.

    Grazie,
    Massimo
     
  7. Evidentemente non hai mai provato delle termiche....avrai in famiglia chi le usa, ma provarle è un altra cosa. è proprio una questione di sicurezza durante i mesi freddi, che sia pioggia, neve o altro.
    Se sei salito con le catene dove le termiche non andavano, allora la strada era ghiacciata, non c'è storia. Le termiche se in buono stato vanno ovunque.
    I ragni li ho provati personalmente anni fa, inutile dirti che son rimasto bloccato.
    In alternativa se proprio vuoi star sicuro quando nevica ti consiglio le calze, che funzionano bene. Occhio che non sono classificate come catene e termiche, per cui se ti fermano devi accostare e fartela a piedi.
     
  8. Ho acquistato a € 200 4 cerchi+4 termiche,non mi sembra una spesa folle
    Vorrei sapere cosa intendi x limitare le prestazioni,a me non è mai capitato di sentirmi limitato...l'esperienza sulla neve,con gomme non idonee,può servire a poco,guarda i notiziari in Tv sugli incidenti oppure i giornali,non lo vedo come un discorso sicuro :rolleyes: poi,hai detto che dalle tua parti nevica poco,hai fatto qualche corso di guida sicura su neve,x acquisire esperienza? :confused:

    Mai rimasto bloccato causa neve,se non dall'altezza da terra dell'auto,che nel mio caso è minima..
    Potresti acquistare gli spider,ma non mi sembra siano economici,3 anni x la sostituzione delle termiche,molti ci farebbero la firma..: good . :
    Con i 17" d'inverno,si perdono le prestazioni,in quasi tutte le situazioni..
     
  9. So bene come sono le termiche, le ho usate anche se non sulla mia auto.
    Occhio che io non sto mettendo affatto in dubbio che siano migliori nelle condizioni di basse temperature (le fabbricano a questo scopo, ci mancherebbe).
    Sto solo dicendo che la mia esigenza non è quella di "sentirmi più sicuro" d'inverno (in 15 anni di guida mai ho avuto problemi nè sul bagnato nè sulla neve), ma semplicemente quella di non rimanere piantato quelle volte che butta giù 30 o più cm di neve e non posso fare a meno di starmene a casa al calduccio davanti al caminetto.

    Io vivo in una vallata (provincia di Torino), quindi più o meno dovunque devi andare devi affrontare salite del 7-8% e anche più.
    Prova ad andare su sotto la neve battente (anche senza che la strada sia ghiacciata) con 10 e più cm di neve sulla strada (da ste parti i mezzi spalaneve su strade secondarie passano 1-2 volte al giorno e non di più)...
    Giusto ieri sera ho dovuto soccorrere un amico che con le termiche è rimasto piantato nel tentativo di tornare a casa in una frazione a 700m di quota.
    Con le catene sono salito e risceso benissimo.
    Lui ha dovuto mollare la macchina per strada per andarla a recuperare poi oggi.

    Quali ? ho visto che ce ne sono di diversi tipi, alcuni hanno delle specie di fasce, ma lasciano degli spazi in cui la ruota può slittare, altri sono a catena e dubito che questi ultimi abbiano prestazioni inferiori alla catena tradizionale (che è l'unica soluzione che veramente ti porta ovunque se escludiamo mezzi fuoristrada 4x4).
    Capisco che in città e pianura le termiche siano la soluzione più logica e vadano più che bene, ma in montagna ti assicuro che possono non bastare.

    Anche per quel motivo preferirei piuttosto il ragno con catene, che è omologato come le catene tradizionali.

    Grazie,
    Massimo
     
  10. Dove ? cerchi nuovi ?

    Intendo che in condizioni "normali" devo limitarmi io nella velocità massima e diminuire la guida un po' sportiva per evitare di desintegrarle prima del tempo.

    No, aspetta, non ho detto che qui nevica poco :)
    Vivo in una vallata in provincia di Torino e qui nevica spesso, solo che poche volte all'anno nevica in modo "pesante" (come in questi ultimi 2 giorni per esempio).
    Quando nevica normale non ho mai avuto problemi anche con le gomme standard.
    Sono abituato da anni a guidare sulla neve e ho sufficiente esperienza, non mi faccio spaventare da due fiocchi e non ho mai avuto alcun problema di sorta.
    Anzi penso di essere uno dei pochi malati a cui piace guidare quando nevica...

    In pianura non ho dubbi di ciò.
    Se cominci a fare qualche salita invece ho esperienze dirette di gente piantata, in primis un mio amico ieri sera :) Leggi l'altro post per dettagli :)

    Poco sopra però dici che dopo 3 anni non le hai ancora cambiate...

    Sicuramente, ma se ieri sono riuscito ad andare e tornare intero da Torino (50+50 Km) con le ruote normali nelle condizioni pietose in cui erano le strade vuol dire che così disastrose forse non sono.

    Massimo
     
  11. Usati,solo una stagione,gomme al 90%

    In condizioni normali,vanno meglio le termiche delle estive,in inverno,e su questo non c'è possibilità di sbagliare,non conosco nessuno che si è limitato con le termiche,oppure le abbia distrutte,anzi,qualcuno le ha utilizzate anche a Monza a febbraio in pista,ed era ancora sano,sia lui che le gomme,evidentemente hai uno stile di guida da rivedere,in autostrada,con la pioggia,il limite è 110 km/h,in casi standard è 130,mi dici cosa intendi x sportivo?Io,con le mie gommettine da 185,ed un'amico con le 225 estive sulla GTA,vuoi sapere chi era più sportivo?Nelle statali è molto meno,in ogni caso,la parola sportivo con la parola freddo,non collimano molto..

    Io abito alle spalle delle alpi,a parte l'anno scorso,la neve si vede spesso,ma non ho acquistato le termiche x la neve,anzi,fosse stato x quello,non le avrei prese..

    Su strada ghiacciata,potrei darti ragione,negli altri casi ci dev'essere stato qualche problema di chi era alla guida,a me non è mai capitato,e qui dietro ci sono i monti..
    Che auto era?

    L'hai scritto tu,non io,che devi sostituirle dopo 3 anni,io ti ho risposto di conseguenza.. :confused:

    Sinceramente,x me,hai rischiato,oppure le strade permettevano l'utilizzo di gomme estive,con i 17" mi sembra alquanto improbabile...
    Ho la patente da 22 anni,e di gente che rischia ne ho viste a decine,tra i quali molti che son finiti in carrozzeria da mio cognato,sarà contento lui :D