33 Boxer IE - patina giallosa sul tappo tipico di acqua/olio in emulsione

Discussione in 'Boxer Iniezione' iniziata da boxer33, 27 Marzo 2009.

  1. #1boxer33,27 Marzo 2009
    Ultima modifica: 27 Marzo 2009
    Oggi ho appreso una spiacevole notizia dal meccanico perchè trovando dell'acqua nell'olio motore e mi ha detto che bisogna cambiare le guarnizioni delle testate e se quest'ultime presentano delle lesioni anche le testate. L'olio è risultato di colore bianco-giallo ed era meno viscoso rispetto all'oilo comune. Il problema è che queste testate non si trovano in giro. La mia 33 ha circa 20 anni e 121000 km ,è possibile che siano partite le guarnizioni ,non sono mai rimasto senza liquido neanche quando si ruppe il temostato.
    Quanto possono costare le due guarnizioni?

    Le testate e relative guarnizioni della 145 146 1.7 16v sono uguali alle mie?
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    33 Boxer 1.7 ie- rumore punterie a caldo Boxer Iniezione 30 Settembre 2019
    CANDELE PER MOTORI BOXER Boxer Iniezione 17 Marzo 2019
    Cambio olio su boxer IE: può essere aspirato anziché scolato? Boxer Iniezione 5 Aprile 2015

  3. Addirittura cambiare le testate mi sembra eccessivo, devono avere delle lesioni veramente gravi per sostituirle, al massimo se sono leggermente lesionate si possono mandare in rettifica, poi le guarnizioni si trovano ancora. Però finché non si hanno le teste smontate non è facile fare ipotesi.
     
  4. In che cosa consiste la rettifica?
     
  5. In pratica viene rimosso qualche decimo dal piano per fare in modo di riaverlo perfettamente in bolla, cioè liscio senza danneggiamenti. C'è da vedere quanto è rovinata la superficie
     
  6. Attento il tuo meccanico ti stà fregando!!!!!! Io ho rifatto la rettifica e le guarnizioni delle due teste dell'alfa 145 d mia madre e non sono andato oltre i 300 euro! (officina autorizzata Alfa Romeo)::cop::::cop::
     
  7. Oggi scrivo questo topic per chiedervi se qualcuno sa darmi una spiegazione logica a questo problema.
    Praticamente a causa della presenza di antigelo nell'olio e comparsa di una crema giallognola sotto il tappo olio e sull'asta controllo livello olio il meccanico mi ha detto che erano le guarnizioni delle testate andate e che devevo cambiarle.
    Il livello di antigelo si abbassava in base all'uso che ne facevo dell'auto, in media circa un quarto di litro ogni settimana.
    Per circa un mese ho aggiunto antigelo nella speranza di avere una settimana libera per portarla dal meccanico e di mettere da parte 500 600euro per le guarnizioni + rettifica + distribuzione completa .
    A metà maggio però arriva il "miracolo" il motore non consuma più antigelo anche tenendo l'auto fissa a 90 gradi nel traffico;il livello di antigelo però invece di tenerlo a livello max lo messo a metà tra il max e il min A questo punto vi pongo una domanda. E' normale nel mio caso che man mano che il motore si riscalda il livello di antigelo nella vaschetta sale fino a stabilizzarsi sul max e di diminuire man mano che si raffredda?
    E' circa un altro mese che il livello antigelo è fisso tra il min e il max e aumenta o diminiusce in base alla temperatura del motore per poi ritornare a motore freddo sempre tra il min e il max
    Da allora non ho aggiunto più antigelo e la crema giallognola sta pian piano scomparendo e il motore si sta pulendo.
    Avevo pensato chissà olio a sua volta andava a finire nel circuito di raffreddamento ma il livello olio è sempre a livello max
    L'auto comunque va bene e non ho problemi di surriscaldameto.
    Ho davvero avuto un miracolo? aspetto vostri pareri!
     
  8. Più che di miracolo direi che si è trattata di una diagnosi iniziale errata...
    E' normale che il livello della vaschetta di espansione cambi tra caldo e freddo... un liquido se lo riscaldi modifica il proprio volume...
    Per quanto riguarda la patina giallognola è data dalla condensa che si genera nel motore che non raggiunge le temperature di regime o anche dall'utilizzo su brevi percorsi...
    Comunque il consumo che hai rilevato potrebbe derivare da una perdita di qualche manicotto o anche del radiatore di riscaldamento che con il tempo e le incrostazioni si è otturata da sola...
    Se il fenomeno si dovesse ripetere fatti mettere del turafalle (quello dell'Arenons è ottimo) nel radiatore, prima di passare a soluzioni più onerose... ;) :decoccio:
     
  9. è una cosa normalissima che il livello aumenti a motore caldo .:blink:. è lo stesso principio di quandio scaldi un metallo e quando è caldo aumenta di volume...quindi non sei stato miracolato :decoccio:
     
  10. Grazie delle risposte ,domani faro controllare l'auto mettendo a pressione l'impiando di raffreddamento perchè se metto l'antigelo a livello max dopo due tre giorni ritorna tra il min e il max;sicuramente sarà qualche manicotto che all'elevata pressione perde un pò.
     
  11. boxer33, spero che il mio consiglio ti aiuti a tranquillizzarti..
    io ho il motore rifatto da circa 2anni ed ho gli stessi tuoi "problemi".. il liquido sale con le alte temperature e scende con le fredde (a freddo il livello è poco sotto il livello max.. inoltre ho la stessa morchia sotto il tappo (sembra maionese XD ).. mi si forma solo in inverno però..
    io ti consiglierei di effettuare una pulizia del motore al prossimo cambio olio.. si fa immettendo nel motore un olio detergente ma non so dirti altro..!! so solo che esiste questo metodo ;)