75 T.Spark- idroguida : Sensazione di leggerezza sterzo

Discussione in 'Sospensioni - Assetto - Sterzo' iniziata da arfaro, 15 Luglio 2012.

  1. volevo sapere se anche a voi è leggero.Io odio il servosterzo , ma putroppo la vendevano cosi.Fin da nuova è stata cosi.
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    aiuto sostituzione pompa idroguida Sospensioni - Assetto - Sterzo 16 Maggio 2016
    MOLLE POSTERIORI Alfa 75 2.0 Twin Spark del 1991 Versione ASN Sospensioni - Assetto - Sterzo 30 Ottobre 2014
    Pompa idroguida con perdita di olio Sospensioni - Assetto - Sterzo 27 Settembre 2014

  3. re: 75 T.Spark- idroguida : Sensazione di leggerezza sterzo

    Non riesco a capire qual'è il tuo problema.
     
  4. re: 75 T.Spark- idroguida : Sensazione di leggerezza sterzo

    Neache io capisco quale sia il problema.
    Il servosterzo era optional obbligatorio sulle 75 T.S., su altre 75 era optional davvero a richiesta.
    L'Alfa Romeo è stata tra le ultima case a montare l'idroguida, mi pare con l'Alfa 6, perché fino alla fine degli ani '70 non erano molto adatte a una guida sportiva (era il motivo per cui alla fine degli anni '60 e inizio anni '70, allargandosi gli pneumatici, Ferrari Maserati, etc abbandonarono il motore anteriore per il motore centrale-posteriore).
    Ma se si rileggono i Quattroruote dell'epoca (anni '70 '80 e '90) il servosterzo ZF delle Alfa era sempre lodatissimo perché non mai toglie nulla alla sensibilità di guida. Al contrario le versioni con pneumatici più larghi (/70 o con fiuanco più basso, per intenderci) delle 116 e 162 e senza servosterzo non erano altrettanto convincenti (se non ricordo male le prime Alfetta GTV 2.5 6V senza servosterzo avevano assetti delle ruote anteriori diversi dal GTV 2.0 4 cilindri, per alleggerire lo sterzo in manovra nonostante il quintale circa in più di peso ant. dovuto al motore, ma lo sterzo era poi meno convincente nella guida sportiva di quello della più leggera 2.0).
    La Giulietta 1.6 tipo 116 coi 165/80 R13 (senza idroguida, non era neppure prevista a richiesta nel '77÷'78) non era troppo pesante in manovra (pesantissima oggi per chi è abituato ai leggeri servosterzi di questo millennio), e con una ottima cremagliera nella guida sportiva.
    Il servosterzo della 75 è piacevolissimo nella guida, riesce a far sentire ben cosa fanno gli pneumatici, quanta deriva hanno e se sono al limite), per me (e per tutti quelli che conosco) è uno dei punti di forza dell'auto. Il servosterzo delle 75 è solo molto cagionevole, come affidabilità a causa della sua alta pressione (ben 120 bar ridotti a 90 solo nelle ulrtimissime prodotte). Se non funziona ben potrebbe avere qualche guasto, ma c'è già una lunga discussione su questi (a rate negli anni ho dovuto cambiare tutto, non revisionati o sostituiti sono rimasti solo i tubi metallici di raffreddamento dietro il radiatore).
    Semmai la critica che fece Quattroruote, e che condivido, è che servono un po' troppi giri per una sterzata completa, nell'ottica di un'auto sportiva sarebbe meglio più diretto, ma è una giusta demoltiplicazione per una berlina 4 posti che da nuova andava in mano più che altro a padri di famiglia, che potevano trovarsi a disagio con uno sterzo troppo diretto.
    Sei sicuro che gli angoli caratteristici dell ruote ant. (assetto, convergenza, etc) siano regolati bene?
     
  5. re: 75 T.Spark- idroguida : Sensazione di leggerezza sterzo

    Lo sterzo leggero può essere un pregio ma anche un difetto...

    In velocità ti falsa un pò la sensazione del contatto diretto con l'asfalto, ampiamente compensato quando è ora di manovrare a bassa velocità. :grinser002:

    Altro vantaggio del servosterzo è che consente di impiegare scatole guida più dirette e meno demoltiplicate con il risultato di ruotare meno lo sterzo e girare di più...

    Non sò se sai cosa vuol dire manovrare una vecchia Giulia, magari quando gli pneumatici hanno pochi millimetri di battistrada. (Vale anche per la 33 ante servo).

    Un pò perchè ci stiamo rammollendo e un pò per le sempre più frequenti manovre quotidiane credo che non esisteranno più auto senza servosterzo...

    Lo stesso discorso vale per il servofreno...

    Forse sei un pò nostalgico del passato... :lachen001:


    :decoccio:
     
  6. re: 75 T.Spark- idroguida : Sensazione di leggerezza sterzo

    si... rispetto alla scatola sterzo senza niente, l'idroguida della 75 fa alquanto schifo.. l'unico vantaggio è in manovra da fermo
     
  7. re: 75 T.Spark- idroguida : Sensazione di leggerezza sterzo

    meno male ke qualcuno ha capito il problema...ovvero ke l idroguida fa skifo perke è troppo leggero e pericoloso.
     
  8. re: 75 T.Spark- idroguida : Sensazione di leggerezza sterzo

    Comincio a sentirne troppe di critiche sul servosterzo delle 75 e da ex possessore mi viene da consigliarvi un controllo sul vostro impianto in quanto sicuramente c'è qualcosa che non va.
    In quanto alla sensibilità del servosterzo, proprio nelle alfa (a differenza di altre case costruttrici che non sto a citare) funziona ad annullamento parziale, cioè dopo un certo numero di giri/velocità si annulla l'effetto del servo proprio per consentire al guidatore di avere una senzazione diretta di l'aderenza dell'avantreno con il terreno onde per cui nuovamente invito a chi non riscontra questo pregio tecnico a farsi controllare l'impianto.
     
  9. re: 75 T.Spark- idroguida : Sensazione di leggerezza sterzo

    Puoi dire che il tuo stile di guida (???!!!) non si concilia con l'idroguida della 75 ma non si può dire faccia schifo.
    Non stiamo parlando del servosterzo elettrico montato sulle utilitare Fiat che in posizione "City" potrebbe prestarsi ha qualche critica ma di un "vero" servocomando.

    E' un tuo parere e non lo discuto, come non ascolto nemmeno chi afferma che l'ABS è pericoloso in quanto loro sanno fare di meglio, sono incompetenti e basta!

    Come ho cercato di spiegarti più sopra il rapporto di demoltiplcazione tra un'auto dotata di idroguida ed una senza è totalmente diverso.
    Ad esempio effettuare una manovra di emergenza in velocità con il servo hai dei vantaggi perchè a parità di sterzata ruoti meno lo sterzo (sterzo più diretto).


    L'unico difetto che riconosco è che i primi servosterzi installati sulle 75 erano molto delicati e credo che TUTTI si siano abbiano lamentato perdite d'olio.

    Accetta il consiglio già espresso e fai controllare che l'avantreno sia privo di "goichi" e che gli angoli caratteristici siano in ordine...

    :decoccio:

    PS fai controllare anche la tastiera, scrive "k" anzichè "ch"...
     
  10. re: 75 T.Spark- idroguida : Sensazione di leggerezza sterzo

    lo ha fatto fin da nuova,e lo fanno anche altre che ho guidato.
    guidare senza servosterzo è tutta un ' altra cosa.

    non ho nulla da controllare,ha 54.000 km originali.(8 anni ferma).
     
  11. re: 75 T.Spark- idroguida : Sensazione di leggerezza sterzo

    Sinceramente non riesco a capire cosa riscontri di tanto negativo nel servosterzo; a questo punto mi viene da pensare che sei talmente tradizionalista che odi a prescindere il servosterzo sulle alfa.
    All'inizio anch'io ero contrario all'ABS sulle Alfa viste le eccellenti prestazioni nella storia degli impianti frenanti Alfa, ma non per questo devo odiare i sistemi di sicurezza elettronici che oggi salvano la vita in moltissimi casi.
    A differenza di quanto si crede, il servosterzo è un sistema di sicurezza che serve ad assistere l'autista in caso di improvviso cedimento strutturale di una gomma (scoppio di pneumatico) al fine di riuscire a contrastare l'inevitabile tendenza dell'autovettura a portare fuori strada; l'avere il volante leggero durante le manovre di parcheggio è stato un derivato secondario del progetto.