[75 turbo] Help Pressione turbo bassa

Discussione in 'Turbo' iniziata da omega5, 10 Novembre 2009.

  1. Ragazzi ho la pressione turbo a 0,4 bar (misurata con un manometro volante perchè non mi fidavo di quello interno) e non capisco come mai.
    Elenco le prove che ho fatto:
    inizialmente arrivava a 0,3, poi ho verificato i tubicini della pierburg che erano invertiti (ho controllato sul manuale di officina), dopo questa modifica sono arrivato 0,4bar. Ho cambiato la pierburg con quella che avevo sul coupè ma il risultato non è cambiato, sempre 0,4bar. Ho provato a staccare il tubetto della wastegate e (con molta attenzione al piede) sono arrivato facilmente ad un bar e oltre con manco metà gas. Ho messo in pressione l'impianto aria con il compressore ma non ci sono perdite. Ho provato a attaccare la wastegate direttamente al compressore e ho la pressione a 0,3. Può essere che ho la molla dell'attuatore della wastegate rotta ? Aprendola a mano dal di fuori mi sembra un pò troppo morbida e di facile azionamento rispetto ad altre vecchie turbine che ho a casa (diesel).
    Consigli ?
    Inoltre... a che pressione gira di serie la 75 ?
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Mancanza di pressione turbo. Turbo 6 Dicembre 2019
    ALFA 75 TURBO AMERICA PROBLEMA PRESSIONE TURBO Turbo 22 Aprile 2017
    75 turbo america , non parte Turbo 3 Luglio 2016

  3. Gentile omega5,
    la pressione bassa, se hai i manuali d'officina dati dall'Alfa al tempo, può essere dovuta a diversi fattori, anche il semplice sensore di battito avariato, è la centralina d'accensione l'EZ201K Turbo che determina la pressione in marcia, in condizioni normali attraverso l'elettrovalvola di regolazione della pressione di sovralimentazione (Pierburg è la marca) e attraverso la valvola di regolazione pressione (wastegate), potrebbe essere il potenziometro farfalle avariato, in sensore ad effetto Hall, cioè il sensore giri motore, anche questo è collegato al potenziometro perchè la misurazione dell'angolo di apertura farfalla unitamente al numero giri motore, determinano il comando della pressione di sovralimentazione. Quindi come vedi diverse le cause.

    Ciao e spero di esserti stato utile un minimo, anch'io ho avuto sulla mia problemi di pressione turbina continui:decoccio:
     
  4. Grazie Vittore dei consigli :eclipsee_Victoria:
    Ieri ho fatto la prova come da manuale di officina per testare l'attuatore della wastegate, ovvero ho messo in pressione a 0,276bar l'attuatore wastegate e ho misurato lo spostamento dell'asticella che dovrebbe essere 1,27mm, mentre da me è quasi 5mm. Credo proprio di avere l'attuatore con la molla di contrasto rotta. Sapete se quello dei Turbo 16 (delta, thema, croma, coupè) fiat è compatibile ?
     
  5. prova a caricarla, avvitandola sull'attacco della west gate e vedi se migliora
     
  6. Oggi provo .:blink:.
    Eventualmente a quanto dovrei tararla volendola lasciare originale ?
     
  7. :rolleyes: Prima di fare altre prove bisogna stabilire se la turbina è stata modificata o revisionata,oppure se all'improvviso ha smesso di funzionare,se ha smesso di funzionare non perdere tempo si è rovinato il meccanismo interno dell'attuatore,da quanto riferisci dopo la prova in cui hai staccato i tubicini hai rilevato un pressione superiore a 1 bar si evince che la valvola wastegate,quella montata nella chiocciola di scarico,è a posto,se invece per qualche motivo la turbina è stata revisionata è semplicemente una questione di carico della molla dell'attuatore,quindi seguendo il suggerimento di Paolo Tnt avviti l'attacco sull'asta filettata,e provando con lo strumento che si usa per testare la tenuta dei radiatori,una pompetta a mano col manometro,riporti i valori come da manuale,in effetti quelli che hai rilevato denotano una certa discrepanza da quelli del manuale di officina.
    E' comunque logico aspettarsi ,dopo aver bypassato la pierburg dei valori così bassi di sovralimentazione. :)
     
  8. La macchina l'ho presa così, quindi non so se ha smesso di funzionare all'improvviso la wastegate o cos'altro...
    Ieri ho provato ad avvitare un pò l'astina e sono arrivato a 0,5 bar.
    Oggi se riesco riprovo ad avvitare ancora.
    A quanto la devo tarare ? 0,7bar ?
     
  9. :rolleyes: Capito,allora prendiamo per buono che sia stata revisionata,visto che lavorando di astina riesci a correggere,la Turbo America arriva a 0,8 bar la Turbo QV e la Asn arrivano a 0,9 bar, se vai a 0,9 non ci sono troppi problemi,verifica comunque che dopo un uso ,diciamo intenso,la turbina non sia troppo arroventata,color arancio tenue è il colore ideale,di più è troppo magra e scalda troppo,sulla mia dopo una serie di interventi non troppo ortodossi la facevo diventare arancio vivo quasi rosso :rolleyes:decisamente troppo magra :)
     
  10. Ehi mauretto ma quella pressione per l'America e la QV-ASN è in fase di overboost? 0,75 TA e 0,85 QV-ASN, è in marcia normale? Cosa si intende per overboost? Il ritardo di apertura della wastegate?

    Grazie :decoccio:
     
  11. Il funzionamento consiste, al momento dell'azionamento massimo del comando gas a "tavoletta" o a "manetta" in gergo, nell'aumentare per un breve periodo di tempo la pressione del turbocompressore, in modo tale da fornire per qualche instante una potenza superiore.
    Nelle versioni più avanzate l'overboost si autodisattiva in seguito a diverse accelerazioni per non compromettere l'affidabilità del motore.
    L'aumento di pressione della turbina, infatti, può mettere in serio rischio la durata del propulsore il quale non è stato progettato per quelle sollecitazioni, perchè vai oltre alla pressione di affidabilità.
    Storia
    I primi overboost erano elettromeccanici, pertanto la bacchetta dell'acceleratore a fondo corsa toccava un microrelé, collegato ad un temporizzatore, che attivava la chiusura della wastegate.
    Oggi con l'avvento massiccio dell'elettronica l'overboost è completamente controllato dalla centralina del controllo motore, dove vengono usati attuatori elettropneumatici.
    :decoccio: