Acquisto GTV, consigli su stato e prezzi

NoX

Nuovo Alfista
13 Marzo 2012
8
0
1
RM
Regione
Lazio
Alfa
Motore
5.0 8V 32v ;)
Ciao ragazzi,
seguo il vostro forum da un po' ma mi sono iscritto solo ora per porvi alcune domande.
Premetto che sono da sempre un amante del marchio del biscione, da che ho memoria guardo affascinato (e un po' invidioso) ogni Alfa che mi passa sotto il naso. Giravo felice come passeggero sull'Alfetta di mio zio, ho imparato a guidare sulla 164 di mio padre, ed ora che ho qualche soldino ho deciso di fare il grande passo e puntare su una GTV, che tra le tante mi ha sempre stuzzicato molto.
Il problema è che pur essendo un appassionato non sono nè un fanatico nè un esperto di motori, e la mia grande paura è prendere la famosa "sola".
Ho letto e riletto centinaia di thread sull'argomento e spero di non crearne uno inutile, in tal caso mi scuso in anticipo e aspetto di essere reindirizzato.

Percorro una 40ina di km al giorno, misto cittadino e extraurbano con piede abbastanza leggero, ma vorrei potermi permettere ogni tanto di fare lo sborone, magari il sabato sera o durante le gitarelle domenicali (so che potete capirmi). Mi ero orientato per questo sul Busso 2.0, anche perchè il piacere di sapere che sotto il mio cofano batte un autentico cuore rosso Alfa credo sia impagabile (e anche qui, so che potete capirmi :)
Ho letto però che è un motore "delicato", che va guidato con cura: cosa intendete di preciso con questo?
Quale può essere un prezzo ragionevole per un'auto diciamo intorno ai 100k km? So che è una domanda molto vaga, perchè dipende dallo stato della meccanica, in questo caso quali spese dovrò aspettarmi se, ad esempio, ci fosse da rifare la distribuzione, o la frizione, o quant'altro? E cosa devo chiedere e controllare in fase di prova della vettura per cercare di intercettare rogne serie di cui il venditore potrebbe non parlarmi?
Ho letto anche che è un motore che richiede molte cure, io viste le mie percorrenze pensavo di portarlo a fare una visitina di routine una volta l'anno, quali sono le componenti a cui devo prestare maggior attenzione?
E con l'elettronica come siamo messi?

Già so che molti di voi mi consiglieranno il 2.0 ts, essendo io un "neofita", ma sarà dura convincermi a rinunciare alla goduria di girare la chiave e sentire quel borbottio pronto ad esplodere, che non credo un twin spark possa produrre (ma contradditemi se sbaglio, twinsparkisti).
Vi ringrazio già da ora ragazzi, e scusatemi per la vaghezza delle domande. D'altra parte i forum esistono anche per questo!!
 
Ciao,
intanto ti consiglio di prendere le secona serie, sopratutto per gli interni.. per quanto riguarda il 2.0 V6 tb devi sapere che consuma come una petroliera, il serbatoio tiene 70 litri (circa 135 euro) che dopo circa 550 km (se hai il piede molto leggero) sono finiti...
Come manutenzione cambia poco ripetto le altre motorizzazioni, l'unica rogna è che devi far regolare spesso le valvole (che sono meccaniche) altrimenti fa un ticchettio molto fastidioso. Il costo, per una seconda serie semi perfetta, dovrebbe essere dai due ai tre mila euro. Se non è perfetta il valore è di si e no 1.500 euro. Sono macchine che hanno pochissimo mercato sia per i consumi che per il costo elevato del passaggio di proprietà a causa dei cavalli.
 
il v6 tb se lo prendi e devi farci tagliando con distribuzione spendi più nei lavori che nell'acquisto... se proprio vuoi un V6 prendilo aspirato 3.0 24v. Come consumi sia il Turbo che l'aspirato i 500km col pieno li vedo un po' lontani se fai dell'urbano e la usi quotidianamente... considera che alla pompa sei sotto i 9km/l con il piede molto leggero. Se premi di più o stai nel traffico 6, 5, 4km/l e anche meno. Vedi tu, se con la benzina a quasi 2€/l ti puoi permettere di girare con un'auto che più di 9km/l difficilmente fa. Forse in autostrada, poco traffico e sotto i 130 con guida fluida e tranquilla arrivi quasi agli 11km/l.

Considera che era un'auto per chi poteva permettersi di spendere 60 milioni di lire nel 1998 per comprarla... aveva una buona sicurezza economica.
 
Intanto grazie mille ragazzi, comincio a farmi un'idea. Gia sapevo che è un propulsore molto assetato, credo sia il suo difettovpiu grande!
Brambil perche mi consigli il 3.0 aspirato piuttosto che il 2.0 tb?

Un'altra cosa: ho visto parecchi annunci di gtv con un alettone posteriore, piu o meno vistoso. Era previsto di serie in qualche modello? Lo chiedo chiaramente per un'ipotetica futura iscrizione al riar
 
Ultima modifica:
Il 3.0 è meno delicato ed ha costi di gestione simili, poi personalmente preferisco gli aspirati...

Per la GTV era previsto un kit aerodinamico dal 1998 in poi, optional gratuito sulle 3.0, a pagamento per le altre. Il kit completo e correttamente installato permetteva di aumentare quasi 10km/h la velocità massima ed aumentare la tenuta stadale alle alte velocità.
Era di serie sulla versione denominata CUP (2.0TS), oppure richiedibile al momento dell'acquisto (l'auto non presenta il 3° stop interno né la predisposizione, pistoncini adattati per tenere aperto il baule vista la differenza di peso, riparo sotto motore collegato allo spoiler anteriore) o installabile aftermarket (solitamente si nota la presenza o la predisposizione sul lunotto per il terzo stop posteriore, così come i pistoncini non sempre venivano sostituiti rendendo difficile tenere aperto il baule).

L'auto ha 2 "3° stop", uno sull'ala ed uno interno dietro al lunotto.

E' difficile trovare un'auto con tutto l'aerokit installato in aftermarket...

Qui, invece, una 3.0 che aveva l'ala di serie ( https://forum.clubalfa.it/alfa-gtv-...-romeo-gtv-3-0-v6-24v-rosso-alfa-2000-cb.html ) e puoi notare come il lunotto posteriore abbia la fascia nera alla base senza l'interruzione per il 3° stop.
 
Ultima modifica da un moderatore:
Da possessore di un GTV 3.0 V6 posso dirti che è una bomba...come esperienza di guida, divertimento e prestazioni posso garantirti che è esaltante.

Come manutenzione i costi sono abbastanza contenuti, l'auto è affidabile (c'è da considerare gli anni, come è stata usata in passato, tagliandi e manutenzioni, e come viene trattata attualmente) poi dipende se accade qualcosa di extra ordinario o meno (i pezzi di ricambio si trovano facilmente).

Unica pecca sono i consumi, lì sta alle possibilità economiche, alla passione e a come viene utilizzata l'auto (se come seconda auto per raduni e domeniche ecc). Con la mia guida sportiva faccio dai 4,5 km/l fino agli esaltanti 7 km/l, se vado "da nonno" guadagno si è no un paio di km/l, quindi tanto vale tirarle il collo! ;) ti ripagherà in emozioni di guida straordinarie.
 
Danilo.....posso immaginare! ;)
Io la userei come auto di tutti i giorni, pur non percorrendo tantissimi km. Devo dire che la questione consumi, ovviamente, è quella che mi preoccupa di più. Ma se guidandola da nonno (ovvero non superando mai i 2500 rpm) riuscissi ad ottenere i famigerati 10 al litro potrebbe già essere un risultato soddisfacente. Senza privarmi, chiaramente, di qualche piccola soddisfazione di tanto in tanto, altrimenti comprerei una smart diesel ;)
Francamente da tutti i thread sui consumi che ho letto non sono riuscito a farmi un'idea chiara, ognuno posta la sua esperienza che differisce da quella degli altri colleghi alfisti. L'unica cosa chiara è che bevono tanto, ma sul quanto, specie in condizioni di guida cittadina, seppur non molto trafficata, non ho ancora capito bene.
Credo, e dico credo, che forse col 2.0TB, sempre con guida rilassata, forse ai 10 km/l potrei arrivarci. E' molto differente il consumo tra il TB e il 3.0 aspirato? E le differenze con il TS sono così ampie sempre in termini di "sete" da dover dirottare la mia scelta su questo propulsore?
Grazie per ora ragazzi,
sto dando un'occhiata agli annunci nel Lazio, e ad ogni modo per ora di 3.0 nemmeno l'ombra.
Si trovano tante ts e tb, qualcuna anche in condizioni che sembrano buone. Appena ho un po' di tempo per incontrare i venditori e per fare qualche prova vi aggiorno!
Intanto Grazie Grazie Grazie!!!
 
Danilo.....posso immaginare! ;)
Io la userei come auto di tutti i giorni, pur non percorrendo tantissimi km. Devo dire che la questione consumi, ovviamente, è quella che mi preoccupa di più. Ma se guidandola da nonno (ovvero non superando mai i 2500 rpm) riuscissi ad ottenere i famigerati 10 al litro potrebbe già essere un risultato soddisfacente. Senza privarmi, chiaramente, di qualche piccola soddisfazione di tanto in tanto, altrimenti comprerei una smart diesel ;)
Francamente da tutti i thread sui consumi che ho letto non sono riuscito a farmi un'idea chiara, ognuno posta la sua esperienza che differisce da quella degli altri colleghi alfisti. L'unica cosa chiara è che bevono tanto, ma sul quanto, specie in condizioni di guida cittadina, seppur non molto trafficata, non ho ancora capito bene.
Credo, e dico credo, che forse col 2.0TB, sempre con guida rilassata, forse ai 10 km/l potrei arrivarci. E' molto differente il consumo tra il TB e il 3.0 aspirato? E le differenze con il TS sono così ampie sempre in termini di "sete" da dover dirottare la mia scelta su questo propulsore?
Grazie per ora ragazzi,
sto dando un'occhiata agli annunci nel Lazio, e ad ogni modo per ora di 3.0 nemmeno l'ombra.
Si trovano tante ts e tb, qualcuna anche in condizioni che sembrano buone. Appena ho un po' di tempo per incontrare i venditori e per fare qualche prova vi aggiorno!
Intanto Grazie Grazie Grazie!!!

Con il V6 i 10 te li puoi scordare. 8km/l... I 10 li potrai vedere forse in statale ai 100 senza traffico gas costante.
 
Con il V6 i 10 te li puoi scordare. 8km/l... I 10 li potrai vedere forse in statale ai 100 senza traffico gas costante.
Considera che dei 40km che faccio al dì, 30 sono proprio di statale gonfia di autovelox con limite a 90, quindi potrei starci. Ovviamente per il consumo "domenicale" non sto a farmi problemi, lì vorrei tirare un po' il collo alla macchina, divertirmi e fregarmene. Volevo farmi due conti sul consumo dei giorni lavorativi.
Quindi come consumi tra 3.0 e 2.0TB mi pare d'aver capito che siamo là, no?
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
I 10 li vedo assurdi... Poi prova :D
 
X