ADDIO fatidico Nulla Osta...

Gremlin

Alfista principiante
1 Dicembre 2007
1,134
23
39
33
RA
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
159
Motore
2.4 JTDm
E’ caduto il nulla osta della casa costruttrice! Votato con la fiducia il decreto mille proroghe con inserito all’interno l’art. 29, 3bis che elimina il nulla osta della casa costruttrice.



Divieti addio:Buone notizie per il tuning auto.
Il decreto sarà varato definitivamente martedì 24 Febbraio 2009.


Riportiamo di seguito l'articolo 29 integrale dove si annuncia che "il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti stabilisce con propri decreti norme specifiche per l’approvazione nazionale dei sistemi, componenti ed entità tecniche, nonché le idonee procedure per la loro installazione quali elementi di sostituzione o di integrazione di parti dei veicoli, su tipi di autovetture e motocicli nuovi o in circolazione. I sistemi, componenti ed entità tecniche, per i quali siano stati emanati i suddetti decreti contenenti le norme specifiche per l’approvazione nazionale degli stessi, sono esentati dalla necessità di ottenere l’eventuale nulla osta della casa costruttrice del veicolo di cui all’articolo 236, secondo comma, del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre 1992, n. 495, salvo che sia diversamente disposto nei decreti medesimi".

Roma, 20 febbraio 2009

ARTICOLO 29, 3 BIS

1-ter. All’articolo 75 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e successive modificazioni, sono apportate le seguenti modifiche:

a) il comma 2 è sostituito dal seguente:
“2. L’accertamento di cui al comma 1 può riguardare singoli veicoli o gruppi di esemplari dello stesso tipo di veicolo ed ha luogo mediante visita e prova da parte dei competenti uffici delle direzioni generali territoriali del Dipartimento per i trasporti terrestri e del trasporto intermodale del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, con le modalità stabilite con decreto dallo stesso Ministero. Con il medesimo decreto è indicata la documentazione che l’interessato deve esibire a corredo della domanda di accertamento“;
b) dopo il comma 3, sono inseriti i seguenti:
“3-bis. Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti stabilisce con propri decreti norme specifiche per l’approvazione nazionale dei sistemi, componenti ed entità tecniche, nonché le idonee procedure per la loro installazione quali elementi di sostituzione o di integrazione di parti dei veicoli, su tipi di autovetture e motocicli nuovi o in circolazione. I sistemi, componenti ed entità tecniche, per i quali siano stati emanati i suddetti decreti contenenti le norme specifiche per l’approvazione nazionale degli stessi, sono esentati dalla necessità di ottenere l’eventuale nulla osta della casa costruttrice del veicolo di cui all’articolo 236, secondo comma, del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre 1992, n. 495, salvo che sia diversamente disposto nei decreti medesimi.



:)
VAIIII un bel basso avanti, certo non siamo ancora ai livelli di omologazione e collaudo tedeschi (il TÜV in italia purtroppo rimane un sogno...:rolleyes:) peró intanto ci si muove, come per il nostro paese normale, piano piano:mad:, verso il futuro... :eclipsee_Victoria:
 

Camoz

Alfista Intermedio
22 Ottobre 2008
2,580
29
49
43
BS
Regione
Lombardia
Alfa
GT
Motore
1.8 TS
non sono cosi convinto che sia un passo avanti vista la lentezza della nostra motorizzazione ci vorranno anni prima che i prodotti vengano testati e approvati.
anche perchè fiat rilasciava il nullaosta x tutti i cerchi equivalenti agli originali e in motorizzazione guardavano il nullaosta e basta per omologare. spero vivamente di sbagliarmi perchè sarei io il primo a omologare un impianto frenente maggiorato.
 

paolo.tnt

Super Alfista
30 Settembre 2008
1,835
489
136
53
mi
Regione
Lombardia
Alfa
75
Motore
turbo evoluzione1762cc
::cop:::decoccio::auto003:happybig2:)
 

xxyachtboyxx

Alfista principiante
14 Ottobre 2008
990
14
19
36
RM
Regione
Lazio
Alfa
155
Motore
1.8 8v 126 CV
::cop:::decoccio::auto003:happybig2:)
Il Nulla Osta era una prassi ma solitamente, con quello, alla motorizzazione, ti omologavano al 90% ogni cosa che si modificava con criterio...

In questo modo, ho paura che si allunghino i tempi inizialmente per le omologazioni, per due fattori: il primo è la tempistica dei test che devono essere effettuati; il secondo, è che dobbiamo ricordarci che siamo in Italia, e la diffidenza regna sovrana... Prima con il Nulla Osta (il verbo sacro della casa costruttrice) si facevano miracoli... Ora saremo noi piccoli possessori di auto, o al massimo, piccole aziende artigianali di componentistica (freni, cerchi, carrozzeria, oggettistica e quant'altro), che se la dovranno vedere con la motorizzazione e combattere (a suon di prove e documentazioni certificate) per una omologazione...

Per Paolo.tnt: Grande combinazioni di Smiles:)!! troppo forte!!
 

Blackjack

Utente Storico
15 Aprile 2008
6,667
135
64
VA
Regione
Lombardia
Alfa
Stelvio
Motore
2.2 TurboD 210 CV Q4
Altre Auto
Lancia Musa
Il Nulla Osta era una prassi ma solitamente, con quello, alla motorizzazione, ti omologavano al 90% ogni cosa che si modificava con criterio...

Ora saremo noi piccoli possessori di auto, o al massimo, piccole aziende artigianali di componentistica (freni, cerchi, carrozzeria, oggettistica e quant'altro), che se la dovranno vedere con la motorizzazione e combattere (a suon di prove e documentazioni certificate) per una omologazione...

Hai evidenziato perfettamente la situazione
 

Gremlin

Alfista principiante
1 Dicembre 2007
1,134
23
39
33
RA
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
159
Motore
2.4 JTDm
Hmm io spero vivamente che invece passo a passo ci avviciniamo ad una omologazione come quella Tedesca, che ogni cosa pur che faccia il suo lavoro a dovere, e con omologazione CEE venga omologata al 100% in poco tempo, giusto quello della seduta di prova insomma...
 

Max156GTA

Responsabile Ricambi
16 Maggio 2008
2,699
9
39
SS
Regione
Sardegna
Alfa
Motore
_
Hmm io spero vivamente che invece passo a passo ci avviciniamo ad una omologazione come quella Tedesca, che ogni cosa pur che faccia il suo lavoro a dovere, e con omologazione CEE venga omologata al 100% in poco tempo, giusto quello della seduta di prova insomma...
se diventasse così anche in Italia sarebbe il massimo....speriamo non inizino a rallentare gli uffici DTT se no siamo punto e a capo :smiley_029:
 

xxyachtboyxx

Alfista principiante
14 Ottobre 2008
990
14
19
36
RM
Regione
Lazio
Alfa
155
Motore
1.8 8v 126 CV
Hmm io spero vivamente che invece passo a passo ci avviciniamo ad una omologazione come quella Tedesca, che ogni cosa pur che faccia il suo lavoro a dovere, e con omologazione CEE venga omologata al 100% in poco tempo, giusto quello della seduta di prova insomma...
Per ottenere omologazioni veloci, ci sarà bisogno di una ottima interazione tra ditte produttrici di elementi aggiuntivi (freni, carrozzeria, interni etc...) e ufficio controllo/omologazione.
Intendo dire che, per esempio, se si vuole omologare un impianto frenante maggiorato della Brembo, ci si presenta alla seduta di controllo con l'impianto montato e con il foglio di OMOLOGAZIONE che l'ufficio competente avrebbe già assegnato al prodotto in causa per quella determinata vettura.
Ciò è ottenibile solo se i tempi di "omologazione" delle parti aggiuntive, fornite dalle ditte private, siano ridotti. E questo dipende dalla competenza e il buon senso dell'ufficio di competenza alla Motorizzazione Civile.

Ah, ovviamente sto parlando di OMOLOGAZIONI di elementi creati da ditte specializzate e brevettati... Nessuna, e ripeto nessuna modifica artigianale verrà mai omologata... Lo dico per esperienza personale, perchè tentai di omologare un elemento aggiuntivo sul telaio che non mi fecero fare, nonostante avessi con me appresso un postulato di calcoli e verifiche che rientravano nelle condizioni di sicurezza del telaio. L'ingegnere mi disse che, per ottenere tale omologazione, avrei dovuto figurare come una ditta di progettazione e sperimentazione. E non era detto che me la passavano.

Da quì il mio pessimismo...

Piccolo OT.: Temo l'ennesima fuga di cervelli dall'Italia... Io in primis se posso...
 

DreddGTA

Alfista principiante
26 Gennaio 2008
236
2
19
SV
Regione
Liguria
Alfa
147 GTA
Motore
3200
non sono cosi convinto che sia un passo avanti vista la lentezza della nostra motorizzazione ci vorranno anni prima che i prodotti vengano testati e approvati.
anche perchè fiat rilasciava il nullaosta x tutti i cerchi equivalenti agli originali e in motorizzazione guardavano il nullaosta e basta per omologare. spero vivamente di sbagliarmi perchè sarei io il primo a omologare un impianto frenente maggiorato.
Qui ti sbagli sono 6 mesi che aspetto il nullaosta dei 18 per il GTA,in realta me lo hanno inviato ma hanno sbagliato la misura ,ossia mi hanno messo una misura che non esiste pensa te,mi dovevano mandare quello giusto ma dopo un mese mi hanno risposto che non avevano piu' la pratica.......x quanto riguarda la motorizzazione con il nullaosta devi prendere appuntamento pagare 80 euro circa di bollettini e fare il collaudo con le gomme e i cerchi montati.
Se il nulla osta e' decaduto come dicono andro' in motorizzazione con cerchi e gomme montate e vedremo se hanno da contestarmi qualcosa.
 

Mauri Q2

Alfista principiante
27 Aprile 2007
4,630
22
39
32
TA
Regione
Puglia
Alfa
147
Motore
1.9 M-Jet Q2
speriamo che funzioni tutto perfettamente...non se ne poteva più di file lettere attese ecc...un primo passo :eclipsee_Victoria:
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente