Alfa 147 - Accellerazione in cambio marcia..

Discussione in 'Jtd - Jtdm' iniziata da Slash84, 11 Febbraio 2009.

  1. sto valutando di comprare una 147 1.9 jtd 115cv del novembre 2005....
    ieri l'ho provato e fra le altre cose ho notato che quando premevo la frizione e lasciavo l'accelleratore i giri del motore tendevano a salire mezzo secondo per poi tornare giu'...

    all'inizio ho pensato che magari, non abituato, non staccassi completamente il piede dall'accelleratore durante il cambio marcia.. ma facendoci attenzione ho notato che comunque premendo la frizione e lasciando l'accelleratore il motore aumenta di 100/200 giri tenendosi su e poi dopo mezzo secondo scende al minimo in attesa che io cambi marcia e rilasci la frizione...

    è un comportamento normale o potrebbe avere qualche problema?

    Grazie mille....
     
  2. Sto caricando...


  3. Re: Accellerazione in cambio marcia..

    a dire il vero il comportamento sembra un po anomalo, anche perchè la mia 147 che ha il tuo stesso motore, rimane cmq si di giri per il cambio marcia, ma senza esagerare ne aumentare....
     
  4. Re: Accellerazione in cambio marcia..

    no beh non era esagerato... chi non ne capisce un minimo non se ne sarebbe mai accorto... durava mezzo secondo... forse di meno... giusto un attimo.. magari saliva di 100 giri.. ma è normale che quando schiacci la frizione sale di giri se accellera un pelo...

    quindi è normale che si tenga un pelo su di giri?
     
  5. Re: Accellerazione in cambio marcia..

    penso che un minimo si debba alzare il regime del motore, per energia cinetica accumulata quando gli togli il carico sale un pochino visto che il motore può girare libero .: sgrat :. io almeno la ho pensata così :D
     
  6. Re: Accellerazione in cambio marcia..

    lo faceva anche la mia, ma è normale.....
     
  7. Re: Accellerazione in cambio marcia..

    fai questa prova: quando devi cambiare molla l'acceleratore, aspetta un secondo e poi premi la frizione. Vedrai che non ti fa quell'effetto di aumentare i giri.
    Ciao