Alfa 156 - il motore non sale di giri,sembra ingolfato.

Discussione in 'JTD e JTDm' iniziata da gattobastardo, 23 Gennaio 2009.

  1. ...allora, 156sw del 2002 con 150000Km, settimana scorsa si apre un condotto dell intercooler e io lo riparo con 2 giri di nastro americano in attesa di comprare i ricambi settimana prossima dopo la malattia, invece stamattina in rettilineo ad un certo punto ha iniziato a non prendere giri, semaforo e non ripartivo più se non sfrizionado per stare sopra i 2000giri, va be mi dico, è saltato il nastro, vado a comprare i 2 manicotti dell' intercooler e stasera li sostituisco in fretta e furia, ma aimè il problema permane.
    Non sale di giri nemmeno in folle, se punto il gas appena appena ce la fa ma se dò un' accelerata è come se s'ingolfasse per poi esplodere dopo i 2000 giri, ho lasciato la macchina accesa un quarto d'ora sul piazzale ed ho notato una cosa, in machina c'era l'aria caldissima ma il termometro dell' acqua era al minimo, sò che ci sono stati problemi con i bulbi dell' acqua, che sia quello che rompe le scatole? ....ho già fatto passare tutte le spinette sul motore con l'antiossidante per fugare qualsiasi problema di connessione

    aiutatemi per favore o domani mattina risolvo o sono a piedi per il weekend!
     
  2. Sto caricando...


  3. ...leggo ora, 4 post più sotto di un problema quasi identico a causa della valvola termostatica, quindi domani a gonfiare ancora le tasche di mamma alfa!! ...sperando d'averci preso! ...ditemi la vostra, fino alle 9 di domattina sono a tempo per leggervi! e farmi un' opinione migliore delle mie sole considerazioni dettate da tanta disperazione!
     
  4. Il termostato quanto prima sostituiscilo se non vuoi rischiare dei seri danni al motore, però non è la causa del tuo problema descritto in questo forum.
    Mi è rimasto però impresso il termine "in fretta e furia"; hai controllato se qualche frammento di nastro non sia stato aspirato ed ostruito qualche condotto?
    Controllati i condotti che vanno dal filtro dell'aria fino al motore che no bbiano impedimanti (presumo che il filtro sia pulito).
    In bocca al lupo ed eventualmente aggiornami.
     
  5. la riparazione con il nastro ha retto benissimo, nulla è entrato nel condotto d'aspirazione! ...a questo punto la cavolata potrei averla commessa io, quando ho fatto quella riparazione ho anche tappato l'egr e pulito la valvola a farfalla, e vedendo tutto il rutto nel condotto d'aspirazione (quello in allumino sopra la testata) ho infilato il tubo dell' aspirapolvere per cercare di rimuovere più porcheria possibile.
    Comunque dal giorno della riparazione ad oggi sono passati 4 gg e la macchina ha funzionato perfettamente, con varie tiratone il primo giorno per far defluire un po' di schifezza che avevo messo in movimento!

    ...mi metti in apprensione dicendo che però la termostatica non è la causa del mio problema! ..mi fai dormire male! ^__^
     
  6. valvola termostatica completa di bulbo comprata stamattina, altre 110€, speriamo di risolvere qualcosina!
     
  7. ...non ho risolto nulla, con la macchina ferma per venti minuti accesa, temperatura sullo strumento in macchina al minimo, il manicotto che dalla valvola termostatica va al radiatore è freddo (normale?) ho fatto 50mt e sono rientrato a fatica visto che non vuole salire di giri e la temperatura iniziava a salire.
    ...ho provato a scollegare il debimetro, non mi ha dato segnali d'errore (e qui ne deduco che qualcuno prima di me abbia pasticciato con l'elettronica di quella macchina!) ma ad ogni accelerata fumava bianco/grigio, ricollegato debimetro al volo.

    ...cosa può essere che m'ingolfa la macchina a bassi regimi????????? debimetro sputtanation?
     
  8. ...il post non è solo per me, avete vergogna?

    ...ho provato a fondo l'auto adesso adesso; il fatto che non salisse la temperatura dell' acqua da ferma con probabilità è da imputare ad una bolla d'aria residua nell' impianto appena montata, adesso funziona regolarmente e in pochi km raggiungo gli 80°/90°.
    La macchina a freddo stenta ad avere lo spunto per partire è fiacchissima e riesce ad erogare un minimo di potenza dai 2500/2800 in su, mentre con motore caldo la potenza è disponibile a regimi più bassi, ma resta comunque difficoltosa la partenza.
    ...comunque una volta superata la soglia critica dove il motore sembra ingolfarsi , ritorna il motore brillante di sempre e anche con tirate poderose non fuma per niente.
    ...devo iniziare a pensare al debimetro?
     
  9. Vi rammento che per avere un post osservato è importante specificare nel titolo auto e problema riscontrato,i post con richieste d'aiuto potrebbe non venir presi in coniderazione. Leggete il regolamento.
    Per tornare al tuo problema,dovresti comunque collegare la macchina in diagnosi e vedere da dove nasce il problema,il debimetro ti segnala avaria nel caso funzioni malamente,e staccandolo anche se in recovery la macchina dovrebbe andare bene. Ti consiglio invece di cambiare pezzi a caso,di far fare una diagnosi ad un meccanico serio o in officina alfa. E' la via migliore,altrimenti se continui a sostituire pezzi,metti da parte una 156 di ricambio.
     
  10. Gattobastardo: quando sostituisci il termostato alla fine devi fare lo spurgo del circuito e questo lo si fà svitando una piccola vite di plastica che si trova lateralmente verso la parte alta del radiatore lato motore, la riconosci perchè ha l'invito a cacciavite; devi assicurarti che svitando la vite a motore freddo e con la vaschetta di espansione (liquido di raffreddamento) priva del tappo, dal foro del radiatore deve uscire liquido privo di bolle di aria.
    Per quanto riguarda la mancata potenza al motore devi controllare l'attuatore pneumatico che si trova sulla turbina e che ha il compito di gestire il funzionamento a seconda del numero di giri e della potenza richiesta dal motore;
    in altre parole un alberino che dalla chiocciola della turbina confluisce in un piccolo cilindro metallico che è appunto l'attuatore; prova a bagnarlo con dello svitol e muovilo con le mani mentre dai qualche accellerata al motore (molto spesso il meccanismo si blocca a causa della sporcizia che si accumula).
    Un ultima cosa essendo un attuatore pneumatico vi è anche un tubicino di gomma da cui prende la depressione per il funzionamento; controlla che questo tubicino non sia rotto o addirittura staccato.
    Aggiornami appena puoi.
     
  11. Grazie mille ipoide per il consiglio sullo spurgo e per ilcontrollo da effettuare, domani mattina ci butto un' occhio e un po' di wd40 e ti faccio sapere come si mette la situazione! ...per essere sicuro al 100x100 di ciò che faccio, la turbina è quella a cui ho sostituito il tubo per arrivare al radiatore dell' intercooler vero? ...praticamente la vedo se mi sdraio sotto il motore nella parte anteriore!

    Grazie anche a te blade, per aver conferito maggior visibilità al mio post modificando il titolo, mi scuso per essere entrato così di prepotenza nel forum! ;-)