Alfa 164 V6 Turbo: come migliorare i consumi?

Discussione in 'Curiosità - Informazioni Generali' iniziata da Chris, 25 Novembre 2008.

  1. Come da titolo, usando l'auto per un 50% del tempo su percorso urbano, volevo sapere che stile di guida adottare per consumare il meno possibile. Premetto però che ogni volta che l'auto viene presa lo è sempre a freddo e per al massimo 5km complessivi, quindi consumi moolto più alti.
    La mia tattica è: partenza subito dopo l'accensione per riscaldare in movimento, cambi marcia a 2000gir/min circa (abbastanza prima dell'attacco della turbina) e inserimento graduale delle marcie fino alla 4°. A rotatorie o incroci con verde a volte rimango in 3° con il motore su i 1100, 1200 gir/min per poi riaccellerare gradualmente. E' sbagliata questa tattica? c'è qualche trucchetto per consumare meno?
    Il clima rimane sempre acceso ( e ci deve rimanere, altrimenti si appanna tutto)
    L'auto, ripeto, è una 164 V6 Turbo Super catalizzata... così giusto per info ;)
     
  2. Sto caricando...


  3. #2 lazzaro sebast, 12 Dicembre 2008
    Ultima modifica di un moderatore: 21 Ottobre 2009
    devi schiacciare il meno possibile l' acceleratore e lasciarla salire di giri finchè ce la fa. senza arrivare al punto di attacco della turbina!

    a mille giri consuma di più che a 2500...a meno che nn voglia creare la fila dietro di te.
     
  4. grazie dell'info lazzaro sebast
     
  5. I motori 4 tempi benzina infatti hanno il consumo orario migliore a regime di coppia massima . Consumo orario cioè al banco e quindi poi vi sono tanti altri fattori che concorrono alla determinazione del consumo al quale siamo più abituati e cioè quello chilometrico . Marcia inserita , posizione della valvola a farfalla , rotolamento delle gomme ecc ecc
    Però è sicuramente vero che consuma di più a 1000 giri che a 2500 dove già la macchina va abbastanza sciolta e con un filo di gas .

    Sinceramente utilizzando l'auto solo per 5 km ogni volta io non mi preoccuperei dei consumi ( su tale distanza se fai 6 o 8 km/litro che differenza fa ? ) ma del fatto che non raggiunge mai la temperatura di esercizio e quindi con possibili usure dell'impianto di scarico per ristagno degli acidi dei gas di scarico che non hanno potuto evaporare bene e completamente .

    Poi uno fa come vuole ma io utilizzerei un'altra auto se proprio voglio consumare meno .

    Ciao e vivila senza problemi .. anzi io ogni tanto per andare a casa faccio il percorso più lungo magari prendo l'autostrada con qualche bella sgassata una volta a temperatura d'esercizio proprio per preservare l'impianto di scarico !