Alfa 33 in retromarcia si spegne

Discussione in 'Cambio - Frizione - Differenziale' iniziata da Gabrielx, 13 Febbraio 2015.

  1. Ciao a tutti ho da una settimana una 33 1.3 monocarburatore.. la macchina è sempre stata tenuta in garage....ma negli ultimi 6 anni è stata usata moolto poco.. tuttavia la macchina dopo che si riscalda gira benissimo l'unico problema è che quando inserisco la retro al 75% la macchina non regge il minimo e si spegne come se avessi girato la chiave... e per tenerla in moto devo tenerla e fare retromarcia circa a 2.000/3.000 giri.. prima di portarla in giro per meccanici.. volevo sapere se è un problema noto... o quantomeno non sia un caso isolato.. grazie per la disponibilità!
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Alfa 33 Q4 spia accesa 4x4 Cambio - Frizione - Differenziale 21 Marzo 2014
    Cambio alfa 33 rotto??? Cambio - Frizione - Differenziale 30 Dicembre 2013
    frizione alfa 33 imola da cambiare?? Cambio - Frizione - Differenziale 16 Dicembre 2011

  3. beh dai sintomi sembrerebbe proprio un problema di frizione in questo caso tutto il kit volano compreso, non vorrei dire una cavolata ma secondo me devi cambiare la frizione
     
  4. Un volano su un motore benzina, visto che é monomassa, dura quanto l'auto.
    Ma questo problema lo fa solo a freddo o sempre?
     
  5. Bravo, probabilmente hai centrato il problema....

    Su certe auto le luci della retromarcia sono alimentate direttamente dal blocchetto della chiave, se questo è difettoso, l'assorbimento delle luci posteriori potrebbe arrivare a spegnere il motore. A vole potrebbe capitare anche accendendo qualsiasi altro utilizzatore sotto-chiave, es. i tergi.

    Non escludo comunque che possa anche essere qualche connettore presente nel vano motore che in retro viene sollecitato diversamente (il motore ruota nel senso opposto) e apre il circuito di accensione.


    :ernaehrung004:
     
  6. .: sgrat :. ciao...mi pare che solo le ruote possono ruotare nei due sensi... il motore è a senso unico... piuttosto magari c'è qualche filo spellato o la serratura di avviamento rotta?
     
  7. La frizione la escluderei.. Anche perché dal pedale e dalla risposta del motore sembra abbastanza buona...il problema spunta indistintamente a caldo e freddo.. Poi quando la retro è inserita (e la macchina rimane accesa xD) Potrei girare tutta la città in retromarcia.. Non ho sussulti o slittamenti vari.. Ormai è tardi per setacciare il motore.. Domani di buon mattino la porto dal mio elettrauto sotto casa sperando che riesca ad inviduare bene il problema....
     
  8. Il motore inteso come blocco può ruotare su se stesso di pochi gradi, a seconda se si parte in avanti o indietro...

    :ernaehrung004:
     
  9. Ragazzi risolto.. si era semplicemente scoperto un filo collegato al relè della retro e ogni tanto andava a fare massa con la marmitta e quindi interrompeva il circuito! grazie a tutti per l'aiuto!
     
  10. Non sò come te l'abbiano venduta ma non esiste un relè della retromarcia, probabilmente come avevo detto in precedenza il diverso approccio del gruppo motore causava qualche interruzione...

    Comunque l'importante che il problema sia risolto.


    :ernaehrung004:
     
  11. uhm..vicino alla marmitta ci sarebbero i fili dell'interruttore delle luci retromarcia,
    è montato sulla coda del cambio, magari intendeva quello,
    poi non saprei se può centrare, del tipo inserendo la retromarcia
    si alimentava a 12v il filo a valle dell'interruttore che non era a posto e scaricava
    sulla marmitta quanto basta per abbassare le tensioni con il motore al minimo dei giri,
    ma non essendo una connesione pulita (con poca o zero resistenza come
    con una vera massa) non scaricava abbastanza corrente da fulminare un fusibile???