Alfa 33 - quando cambio ho la manopola legnosa e ogni tanto gratto

Discussione in 'Cambio - Frizione - Differenziale' iniziata da imola, 22 Settembre 2007.

  1. Una curiosità...so che il cambio della 33( e credo un po tutti quelli un po vecchiotti)sono lenti, non è facile imparare a mettere marcie senza sgranare o soprattutto scalare senza sgranare...ora riesco a gestire il tutto abbastanza bene, anche se a volte qualche grattata la faccio...ma quando la tiro su un bel dirizzone, andando su di giri(ovviamente sensa andare fuori) il cambio diventa parecchio duro, senti proprio l'innesto della marcia indurirsi(non è una cosa porno :lachen001:)........e cosi resta per un po, anche rallentando rimane duro, poi non ci ho fatto caso ammodo quando torna morbido, ma mi fa quello scherso....probabilmente non è nulla e sono io che mi faccio le seghe mentali, ma sono curioso di sapere perche fa questo scherzo e poi anche perche i cambi alfa erano così duri(dico erano perche sicuramente ora saranno diversi)

    EDIT; modificato oggetto del topic per piu chiarezza.
     
  2. Sto caricando...


  3. Re: cambiamento delle marcie anomalo

    Intanto fai sostituire l'olio del cambio.
    Inoltre se "gratta" e si indurisce, hai sicuramente i cuscinetti che sono usurati (non ho detto da buttare).
    Cambia l'olio, e vedi se migliora qualcosa. Comunque ti sconsiglio cambiate veloci, specialmente con il motore su di giri.
    Se fai una tirata, quando cambi fai così: invece di buttare dentro la marcia di colpo, appoggia la leva del cambio alla marcia superiore, con una leggere pressione, entrerà praticamente da sola quando il regime dei giri sarà quello ottimale.
    ciao
     
  4. Re: cambiamento delle marcie anomalo

    La 33 1.3 normalmente gratta sempre, in retromarcia, in prima in seconda e capita anche in terza.. è un difetto suo... mentre tipo la 16v che ho io non gratta, gratta solo se non stendo tutta la frizione.. difetto migliorato :eclipsee_Victoria:
     
  5. Re: cambiamento delle marcie anomalo

    a quanto ne so è proprio come dice Franz16v, purtroppo è proprio un difetto caratteristico della 33. La mia, se non sto attento, gratta in seconda e in retromarcia se non sono completamente fermo!!!
     
  6. Re: cambiamento delle marcie anomalo

    quoto franz e pietro...fai sostituire l olio del cambio e vedi come va
     
  7. Re: cambiamento delle marcie anomalo

    Confermo anch'io...sono un felice possessore di un'alfa 33 1.3 I.E. del '93 da quasi 6 anni...e devo dire che quando guidavo con il foglio rosa, era sempre un problema aumentare/scalare di marcia...un po perchè mi deconcentrava sentir "graffiare" un po perchè mio padre si inca**ava parecchio XD
    comunque a proposito sono pienamente d'accordo con pietro...con l'esperienza ho messo in pratica questo concetto di ingranare la marcia "in 2 volte"..prima appoggi leggermente il cambio sulla marcia superiore/inferiore e poi inserisci...se adotti questo sistema non gratta...
    Ultimamente alla mia non sta nemmeno + grattando in retro... strano ma vero :)
    le cambiate veloci su questo modello sono altamente sconsigliate
    spero di esserti stato d'aiuto
    buon forum :)
     
  8. Re: cambiamento delle marcie anomalo

    questo messaggio era vecchio, ora diciamo che ho fatto molta pratica a riguardo.....ma mi potete dire voi come cacchiolo fate in staccata a scalare bene.....nel senso, quando arrivo alla staccata mi ci vuol troppo tempo a mettere la seconda, quindi rischio di entrare in curva, o perlomeno di inserirmi quando ho quasi cambiato, il che è molto pericoloso visto che non ho trazione, quindi devo staccare prima di quello che vorrei, perdendo tempo e anche velocità, voi come fate.
    Lo chiedo xche siccome dalle mie parti è tutta una scalata dalla 3 alla 2, sono per le montagne, belle si, ma già è lunga di rapporti, ai tornanti perdo parecchio e poi le scalate sono troppo lente, per fortuna che tiene bene, almeno posso andare su a regimi sostenuti senza scalare in certi punti, ma in altri torna veramente male.......non so se posso parlare di certe cose, ma lo dico con tutta la mia innocenza, è per chiacchera, non è che faccio il criminale!?!?! :) solo che a volte mi diverto!!!!!!
     
  9. Re: cambiamento delle marcie anomalo

    io ho avuto una 33 come auto sostitutiva ed ho riscontrato problema cambio credo sia un difetto d'origine
    per quanto riguarda la retro che gratta lo fa la stragrande maggioranza delle macchine ,,,,,,,
    basta mettere la prima lasciare appena appena la frizione tenendo premuto l freno e senza accellerare quaindi mettete in folle e innestate la retro vedrete che non gratta piu' .......
    qusta per mè è una consuetudine soprattutto quando la metto nel box ......
    provare per credere
    ciao
    renny
     
  10. Re: cambiamento delle marcie anomalo

    da esperienza con una 33 vl per fare cambiate veloci basta fare una rapida doppietta ,e il pedale della frizione quasi a mezza corsa
     
  11. Re: cambiamento delle marcie anomalo

    sotto questo aspetto la 33 e' un po' un pacco... rapporti molto lunghi, leva del cambio con una corsa lunga e un sincronizzatore "timido"...

    a quanto ho sperimentato le cambiate piu' veloci che puoi fare con la 33 corrispondono ad una cambiata allegra con un'altra macchina...

    la sola cosa che puoi fare e' recuperare un po' di tempo:
    per togliere la marcia la frizione non serve... premila mentre la stai gia togliendo e dai due colpi veloci di gas inserendo la marcia prima che il motore scenda troppo di giri...
    (poi ogni tanto gratta lo stesso...)