Alfa 75 - problemi alimentazione

Discussione in 'Turbo' iniziata da DomenicoRoma, 25 Novembre 2009.

  1. cari amici,
    da un pò di tempo la mia alfa 75 turbo quadrifoglio verde fa i capricci.
    specialmente a serbatoio quasi vuoto, quando faccio le curve e riallineo la vettura, in accelerazione avverto per qualche frazione di secondo un'improvviso calo di potenza, come se la benza o la corrente non arrivasse proprio. per meglio specificare, io accelero e la vettura borbotta senzza prendere i giri, per poi di nuovo riprendere regolarmente. potreste aiutarmi?
    ho cambiato filtro della benza, controllato la pompa, cambiato le candele ma niente.
    grazie a tutti buona serata
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    ALFA 75 TURBO AMERICA PROBLEMA PRESSIONE TURBO Turbo 22 Aprile 2017
    alfa 75 turbo problemi alimentazione Turbo 1 Luglio 2013
    Problemi alimetazione Alfa 75 turbo QV Turbo 18 Agosto 2010

  3. Re: problemi alimentazione

    se non c'e la benzina nel serbatoio credo sia normale...
     
  4. Re: problemi alimentazione

    Lo fa anche a me, alla fine di lunghe tappe senza rifornimenti, col serbatoio quasi vuoto. Il serbatoio è piatto e non credo abbiano messo paratie antisciacquio, quindi il curva la poca benzina è centrifugata all'esterno (tanto più quanto maggiore è l'accelerazione laterale) e la pompa non pesca. Basta fare il pieno e tenerla almeno sopra la metà, se si vuol fare una guida sportiva.
     
  5. probabilmente un problema di peschaggio
     
  6. e certo se non c'e come fa a pescare?
     
  7. caro damianoalfista, ovviamente non parlo di serbatoio completamente vuoto, la benzina c'è eccome, non sono così idiota. cmq il problema si è riproposto anche con più di mezzo serbatoio, anzi, addirittura durante l'ultimo viaggio si è ripresentato ed in maniera piuttosto invadente appena dopo aver fatto un pieno. qualcuno sà darmi qualche costruttivo consiglio, ad esempio se può essere la centralina oppure il debimetro o cos'altro?
     
  8. potrebbero essere tante cose, solo che se il difetto lo fa raramente come si fa a monitorare i vari componenti
    puoi incominciare a vedere la pressione della benzina con un manometro, il filtro della benzina, se arriva tensione alle pompe, poi se ha tanti km smontare il coperchio del debimetro e vedere le piste del potenziometro se sono integre, se quando fa il difetto scende il contagiri è un problema elettrico, ecc, ecc

    ah, pressione benzina assoluta e dopo regolatore
     
  9. #8mauretto,4 Gennaio 2010
    Ultima modifica: 4 Gennaio 2010
    :D Sei nuovo del forum,un po di sana e ilare ironia ci vuole dai :rolleyes:
    la 75 turbo è dotata di un microinterruttore sul corpo farfallato che in rilascio taglia l'alimentazione agli iniettori,se si guasta potrebbe anche dare questo problema,sul check panel c'è un interruttore a slide,se lo sposti la spia rossa grande segnala le eventuali anomalie in memoria alla centrale dell'accensione,con una persona che prende nota della sequenza dei lampeggi mentre guidi dovresti riuscire a risalire alla problematica,ti faccio presente che quando il regime torna al minimo la segnalazione cessa e in folle il motore non è sotto carico e la segnalazione potrebbe non essere eseguita,qua trovi un po' di materiale sulle 75 c'è pure quello in italiano di quanto ti ho scritto a pagina 13 o a pagina 00-27 a seconda di quale scarichi c'è la scheda del codice dei lampeggi Craig's Place, Alfa 75 Manuals and Information
    Petrol Engines[SIZE=-1] 1.6, 1.8, 1.8Turbo, 2.0, 2.0TwinSpark[/SIZE]
     
  10. ciao mauretto, ho effettuato il controllo dei lampeggi della spia che mi avevi segnalato e ho constatato che la spia, purtroppo, non si spegne mai tranne quando il motore è al minimo. durante un viaggio in autostrada, appena accelero per raggiungere la velocità di crociera la spia si accende e praticamente non si spegne più fino a quando non metto a folle oppure il motore torna al minimo. credo proprio che la centralina sia andata...
     
  11. :eek: Ma nooo la centralina è OK stai tranquillo,devi controllare che tutti gli accessori siano regolati nella maniera giusta,basta che la catena della distribuzione sia da tendere e lo spinterogeno ritarda la fase,il sensore di battito invia segnali anomali che si accende la spia,da questo lato è assai sensibile l'elettronica,registra la catena,controlli la fasatra ai segli degli assi a camme,registri la fase dello spinterogeno,così elimini tutti i battiti anomali,e una causa di fisso la elimini :)