Alfa 90 Difficolta' mettere in moto

Discussione in '90' iniziata da coppcarz, 8 Gennaio 2011.

  1. Ho ancora problemi mettere in moto la 90 dopo che la macchina e' ferma per un po di tempo........devo addirittura accelerare durante l'accensione per metterla in moto, pero so che facendo cosi' e' pericoloso.......

    Dope che e' im moto, se ci riesco.... fo ancora il gioco di giri bassi e alti pe rn paio di minuti prima che si normalizza.....

    Qualcuno ha qualche consiglio???
     
    A Luigi Alfista da Varese piace questo elemento.
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Alfa 90 avviamento a caldo 90 25 Marzo 2019
    Alfa 90 1.8 carburatori 90 17 Marzo 2019
    ALFA 90 motronic: nessuna scintilla alle candele 90 13 Aprile 2018

  3. Re: Difficolta' mettere in moto

    Non vedo perché sia pericoloso accelerare mentre l'accendi, al massimo potrebbe passare un po' di benzina allo scarico, ma tanto mica hai un catalizzatore che potrebbe rovinarsi se si accende tutta insieme la benzina nello scarico, no?
    Potrebbe esser un problema di tenuta degli iniettori. Se la tua è una C.E.M. non è facile trovare chi ci sappia metter le mani e trovare i ricambi. Della tua 90 ho qualche manuale, ma lo ho solo sfogliato... non so esser più preciso ora.
    Per gli iniettori, i Bosch della 75 li ho mandati a pulire agli ultrasuoni un paio di anni fa con buoni risultati, e un costo ridotto (80€ per 4 iniettori, per non correr rischi e far prima smontarono tutto il flauto con gli iniettori).
    Un meccanico Alfa bravo, che le conoscesse ai tempi dovrebbe poter individuare e risolvere, sempre che non ci sia di mezzo qualche ricambio introvabile.
     
  4. Re: Difficolta' mettere in moto

    Probabilmente durante la fermata prolungata favorisce lo svuotamento del circuito di alimentazione e la conseguente difficoltà di avviamento...

    Altra ipotesi, supportata dalle tue indicazioni di minimo "ballerino", e che la valvola addizionale aria sia imbrattata e che questo ti costringa ad usare l'acceleratore per favorire l'avviamento.

    Nei motori ad iniezione di solito non è necessario accelerare ma se questo è l'unico modo di "avviare", direi che i mezzi giustificano il fine... :aktion086:

    :decoccio:
     
  5. Re: Difficolta' mettere in moto

    Dove c'è un sistema d'iniezione se per caso al minimo tende ad andare a alti e bassi senza avere un minimo regolare è sull'ingolfata e si alza di regime se sfarfalli (dare/prendere col pedale), quindi deduco che forse hai problemi con la valvola che si trova nel flauto sulla posizione di ricircolo oppure ha il tubino crepato che non riesce a sentire il risucchio nel colettore.
    Se avesti gli iniettori sporchi invece avresti durante l'andatura normale la macchina andare avanti tremando con magari il tipico rumore da diesel, molto meno accentuato perchè hai un motore frazionato.
    Una curiosità se aspetti un pochino circa 10 sec. dopo il giro di chiave senza far girare il motore, se lo avvi parte al primo colpo?
     
  6. Re: Difficolta' mettere in moto

    la mia 90 v6 2000 va in moto ma non si allinea cioe come accelleri scoppietta non riescono a capire cose' bohhhh dicono la centralina e intanto ho la macchina ferma da 8 mesi
     
  7. Re: Difficolta' mettere in moto

    No non è la centralina perchè se va in moto anche se male, lei funziona, io punterei più sul distributore (spinterogeno) se i spilli sono puliti e anche la spazzola, per pulirli usa un panno imbevuto di benzina, le candele che siano pulite e i cavi che non presentino delle ossidazioni, se hai una candela del tipo a uno spillo magari avvicinalo un pochino a quello centrale, poi gli iniettori sono puliti?
     
  8. Re: Difficolta' mettere in moto

    io so che il mecc ha cambiato:sensore minimo,cavi cadele,candele ha visto se tante volte avesse saltato la cita distrib,rimane da controllare solo la centralina speriamo non lo so
     
  9. Re: Difficolta' mettere in moto

    Ha controllato i trafilaggi aria all'aspirazione? Peressione benzina? Ha il manuale officina?
    Io dovetti cambiar meccanico (prima andavo a vecchie assistenze ufficiali Alfa) che non avevo tempo per andar lontano. Trovato meccanico che mi cambiò molti pezzi, anche buoni (li ho messi da parte e riprovati poi in altra officina).
    Da quando non vado più da quello, ma da uno che prima di cambiar qualcosa ci pensa 3 volte, ho speso non molto per sistemarla e va bene. Io credo che se cambiano tanti pezzi a va sempre male non sanno da che parte farsi. Ma non si può andare avanti a cambiare tutto e magari intanto ti rimontano qualcosa male che dà altri problemi. Vai da qualcun altro bravo che gli facesse assistenza ufficiale che la conoscesse da nuova: il C.E.M. è una particolarità Alfa che in quella versione ha solo la Alfa 90 6V 2.0i. Sennò non ci cavi le gambe.
    Ho il manuale officina della 90 ed ho letto la sezione della 2.0 CEM, ci sono 6 farfalle da allineare e un regolatore del minimo molto particolare: è tutto diverso dalle 90 e 75 che montano Bosch.
    Pe esperienza sulle 75 con Bosch: se si fanno tutti i passi di manutenzione previsti dal tagliando grande, alla fine i problemi si trovano e poi va bene. Se si va a casaccio si buttano tanti soldi per niente.
     
  10. Re: Difficolta' mettere in moto

    Da quello che mi han detto il 2.0 v6 ha iniezione spica, idem gli iniettori (introvabili).. spera non siano quelli
     
  11. Re: Difficolta' mettere in moto

    Sì, ma prima di pensare a cambiare gli iniettori si può sempre provare a farli pulire a ultrasuoni come ho fatto fare ai Bosch della 75. Per un flauto con 4 iniettori spesi 80 €. Da altre parti ho letto costa un po' di più, ma non molto.