Alfa Giulia - Confronto con la concorrenza

GenTLe

Alfista Megalomane
22 Febbraio 2008
2,035
2,196
171
46
VA
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia
Motore
2000 TB AT8 200CV
Forse potrebbe essere il momento per i costruttori di un esame di coscienza e valutare il fatto che l'aver intrapreso per l'auto la stessa strada dei smartphone non é quella giusta.
Direi che il problema è un altro: è ora che EU e USA si sveglino e smettano di dipendere da una dittatura straniera per i comparti fondamentali dell'economia moderna.
 

rickrd

Super Alfista
9 Gennaio 2016
3,762
3,763
164
50
PG
Regione
Umbria
Alfa
Giulia 2016
Motore
2.2 MJT 150 cv MT6 Q2
Altre Auto
Autobianchi A112 Abarth, Suzuki Vitara 1.6 8v
Forse potrebbe essere il momento per i costruttori di un esame di coscienza e valutare il fatto che l'aver intrapreso per l'auto la stessa strada dei smartphone non é quella giusta.
Standing ovation!

Mi associo alla standing ovation di MPP e aggiungo che questo esame di coscienza non dovrebbero farlo solo i costruttori di auto ma andrebbe applicato a quasi tutti i settori. Va bene il progresso, ci mancherebbe ma, quando il progresso diventa essenzialmente "futilità", ben venga del sano "conservatorismo"!
 

ziopalm

Alfista Megalomane
2 Dicembre 2011
24,184
24,069
171
Praia a Mare (CS)
Regione
Calabria
Alfa
159
Motore
1.9 JTDm 150 cv Sportwagon
Altre Auto
156 1.9 JTD 105cv Rover 214 gsi 16v - UNO fire 1000
Direi che il problema è un altro: è ora che EU e USA si sveglino e smettano di dipendere da una dittatura straniera per i comparti fondamentali dell'economia moderna.
il problema è che sono quasi presi per la gola: parte del debito pubblico, soprattutto usa, è in mano alla cina
 

enzobig

Super Alfista
3 Novembre 2019
675
687
139
ceparana (sp)
UserMan
enzobig
Regione
Liguria
Alfa
Giulia
Motore
180 cv diesel
Altre Auto
fiat panda
Senza dubbio i sedili della Giulia non sono il suo fiore all’occhiello, dal mio punto di vista necessitano di una particolare regolazione prima di essere comodi, sedile arretrato e schienale molto reclinato
io trovo il sedile sufficientemente comodo e duro al punto giusto, guido vicino al volante e con lo schienale piuttosto verticale, quando guidavo quasi per lavoro le auto erano grosse mercedes, avevo il mio sedile Recaro che facevo installare a macchina nuova, credo di averlo ancora da qualche parte, sembra il sedile di un camion, mille regolazioni, ventilato e con due rivestimenti uno estivo e uno invernale quando scendevi l'unica cosa stanca erano gli occhi ...
 
  • Like
Reactions: Piezio77

GenTLe

Alfista Megalomane
22 Febbraio 2008
2,035
2,196
171
46
VA
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia
Motore
2000 TB AT8 200CV
il problema è che sono quasi presi per la gola: parte del debito pubblico, soprattutto usa, è in mano alla cina
Lo so, infatti è ancor più ridicolo come i 'muricans (un popolo che francamente detesto) quando parlino di tutto ciò che viene da lì ne parlino come di mer*a, non sapendo che l'80% delle cose che usano quotidianamente viene esattamente da quel posto. Loro e quel loro idiota orgoglio nazionale...
 

ilPoli

Super Alfista
7 Aprile 2018
2,297
5,489
164
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia 2016
Motore
2.2 - 210CV
Direi che il problema è un altro: è ora che EU e USA si sveglino e smettano di dipendere da una dittatura straniera per i comparti fondamentali dell'economia moderna.

Ci sono svariati elementi che rendono la cosa estremamente difficile da risolvere:
1- gli abbiamo fornito (tutti) know-how per qualsiasi cosa dato che il mondo intero è corso a produrre là per i costi ridotti e ora loro, non solo sanno come fare le cose, ma hanno imparato a farle meglio.
2- la maggior parte di miniere che forniscono le materie prime sono loro (la questione Huawei innescata da Trump ha dato il via all'inizio della crisi dei semiconduttori... poi sommandosi al Covid è stato il disastro)
3- la Cina compra il debito degli altri e li tiene per le palle
4- ogni singola alternativa è troppo costosa quindi o si impara a contenere i costi o bisogna necessariamente aver a che fare con loro.
 

AsdasdGiulia

Super Alfista
7 Marzo 2017
5,160
6,235
164
Regione
Piemonte
Alfa
Giulia
Motore
2.2 150cv mt6
Ci sono svariati elementi che rendono la cosa estremamente difficile da risolvere:
1- gli abbiamo fornito (tutti) know-how per qualsiasi cosa dato che il mondo intero è corso a produrre là per i costi ridotti e ora loro, non solo sanno come fare le cose, ma hanno imparato a farle meglio.
2- la maggior parte di miniere che forniscono le materie prime sono loro (la questione Huawei innescata da Trump ha dato il via all'inizio della crisi dei semiconduttori... poi sommandosi al Covid è stato il disastro)
3- la Cina compra il debito degli altri e li tiene per le palle
4- ogni singola alternativa è troppo costosa quindi o si impara a contenere i costi o bisogna necessariamente aver a che fare con loro.
Analisi ineccepibile, particolarmente interessante il punto 4: o diventiamo più poveri in un modo oppure nell’altro, a parte ovviamente chi fa da mediatore tra i due mondi
 
  • Like
Reactions: CONDORALFA75

ilPoli

Super Alfista
7 Aprile 2018
2,297
5,489
164
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia 2016
Motore
2.2 - 210CV
Più che altro abbiamo delocalizzato per decenni, ovviamente in un paese dove il costo della vita è totalmente differente, ma è un po' lo stesso concetto di FCA che produce in Turchia o Polonia alla fine, non è che è solo la Cina ad essere concorrenziale per il costo della manodopera.

Si tratta di dover riorganizzare ma sono processi di quasi "reindustrializzazione" ma soprattutto devono venire dopo quello che è per ora il problema più grosso, le materie prime.

Ad esempio noi in azienda produciamo materiale elettrico, un nostro prodotto ha al suo interno un processore che di norma costa pochi centesimi... bene è salito a 12 euro. Sommiamoci anche la crisi dei container che da 2000 dollari per l'utilizzo sono saliti a 12000 e anche spostare componenti e materie prime è diventato un problema.
 

GenTLe

Alfista Megalomane
22 Febbraio 2008
2,035
2,196
171
46
VA
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia
Motore
2000 TB AT8 200CV
Ci sono svariati elementi che rendono la cosa estremamente difficile da risolvere:
1- gli abbiamo fornito (tutti) know-how per qualsiasi cosa dato che il mondo intero è corso a produrre là per i costi ridotti e ora loro, non solo sanno come fare le cose, ma hanno imparato a farle meglio.
2- la maggior parte di miniere che forniscono le materie prime sono loro (la questione Huawei innescata da Trump ha dato il via all'inizio della crisi dei semiconduttori... poi sommandosi al Covid è stato il disastro)
3- la Cina compra il debito degli altri e li tiene per le palle
4- ogni singola alternativa è troppo costosa quindi o si impara a contenere i costi o bisogna necessariamente aver a che fare con loro.
Concordo specialmente con il 2 e il 4: il discorso materie prime è importante, ma ancora di più è che ad oggi quello che venisse prodotto da noi (dopo averci realizzato costosissime fabbriche) sarebbe decisamente più costoso come prodotto finale, andando di fatto ad impoverire tutti i potenziali acquirenti. Per quanto riguarda il know-how: ok, ma questo non significa molto dato che anche da noi è presente (esempio di qualche tempo fa: le super perfette moto Jap comunque non hanno impedito che KTM, Ducati, Aprilia eccetera continuino ad esistere), per quanto riguarda il debito, questo credo valga soprattutto per gli americani.
 

ilPoli

Super Alfista
7 Aprile 2018
2,297
5,489
164
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia 2016
Motore
2.2 - 210CV
Concordo specialmente con il 2 e il 4: il discorso materie prime è importante, ma ancora di più è che ad oggi quello che venisse prodotto da noi (dopo averci realizzato costosissime fabbriche) sarebbe decisamente più costoso come prodotto finale, andando di fatto ad impoverire tutti i potenziali acquirenti. Per quanto riguarda il know-how: ok, ma questo non significa molto dato che anche da noi è presente (esempio di qualche tempo fa: le super perfette moto Jap comunque non hanno impedito che KTM, Ducati, Aprilia eccetera continuino ad esistere), per quanto riguarda il debito, questo credo valga soprattutto per gli americani.
Ricordo un video interessantissimo di Marcello Ascani quando è stato ospite in Cina per dei corsi e visitò diverse scuole. Quando inizi a vedere strutture gigantesche, ordinate, con laboratori di robotica (già da piccoli) capisci che è una nazione che, nonostante si possa deprecare il come viene gestita, investe comunque tantissimo nella preparazione dei propri studenti.
La preparazione poi diventa capacità e abbinata a quanto già fanno diventa un mix esplosivo.

L'esempio di Huawei è lampante, terminali esagerati a prezzi concorrenziali. Io stesso utilizzo ancora un P30 Pro e oggi come quando l'ho preso, non solo è perfetto e senza un graffio, ma viaggia ancora alla grande e non risente del tempo.

Per la questione moto stiamo però andando a rapportarci al Giappone anche se ho inteso perfettamente il ragionamento.
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente