Alfa Romeo 147 2003 improvvisamente non parte...

sanpinuccio

Nuovo Alfista
28 Ottobre 2011
4
0
1
CS
Regione
Calabria
Alfa
147
Motore
1.9 jtd
Saluto tutti gli utenti del forum...vi contatto per chiedere aiuto riguardo ad un problema con la mia 147...l'auto è del gennaio 2003 e l'ho acquistata a novembre del 2011 a 191000km...
L'auto nonostante i tanti km sul groppone non presentava nessun problema. Dopo aver effettuato un tagliando prima di prenderla non ha mai dato nessun tipo di problema.
In breve cerco di dirvi tutti gli interventi che ho fatto:
191000 km tagliando.
200000 km cambio batteria e tubo intercooler superiore e valvola egr tappata.
205000 km sostituzione centralina candelette.
210000 km secondo tagliando.
215000 km cuscinetto ruota posteriore dx.
Giovedi sera dopo circa 70 km di percorso, parcheggio l'auto sotto casa e dopo mezz'ora dovevo ripartire ma la macchina non si è più accesa, nonostante il motorino d'avviamento girasse normalmente.
Ieri mattina riprovo ad accenderla ma niente, non parte neanche a spinta o con i cavi. Chiamo l'elettrauto che esegue una diagnosi dalla quale risulta un cronico problema alle candelette.
Allora, dato che l'auto era in riserva ci aggiungiamo 20€ di gasolio e riprovo ad accenderla senza riuscirci, però noto che l'indicatore del carburante segna metà serbatoio pieno e invece dovrebbe essere poco più di un quarto.
L'elettrauto la porta nella sua officina dicendomi che poteva essere il sensore giri ma dalla diagnosi non risulta, smanetta tutto il pomeriggio ma non riesce a trovare la soluzione, però mi dice che potrebbe essere la pompa del common rail o un problema agli iniettori, dato che il gasolio arriva alla pompa della bassa pressione e non c'è aria nei tubi.
Stamattina faccio caricare l'auto e la porto da un altro meccanico ed elettrauto, altra diagnosi, di nuovo problema con le candelette, con la valvola egr e qualche reset non effettuato. Ci smanetta tutta la mattinata ed il pomerigio, prova questo sensore giri ma niente, l'auto non da nessun avaria alla diagnosi ma di partire non ne vuole proprio sapere. Allora mi dice che per lui potrebbe essere una valvola del common rail (forse il flauto del rail?) ma che prima di lunedi non poteva saperlo.
Secondo voi cosa può essere? Pùò essere che tre tecnici non hanno saputo trovare la causa di questa situazione?
Grazie in anticipo.
 

sanpinuccio

Nuovo Alfista
28 Ottobre 2011
4
0
1
CS
Regione
Calabria
Alfa
147
Motore
1.9 jtd
Aggiornamento al problema...Secondo il terzo elettrauto erano problemi alla centralina, la quale riceveva continui errori da parte della candeletta bruciata e della valvola egr tappata e quindi era andata in blocco...morale della favola...mi cambia il sensore di giri perchè non originale e faceva perdere olio, una candeletta bruciata e mi cambia la mia valvola egr con una usata, il tutto per la modica cifra di 200€ comprese le diagnosi, più 30€ di trasporto...in un anno ho speso già 1200€ di interventi...comincio a pensare che non ho fatto un buon affare...
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente