Alfa Romeo 1750 prima serie

Discussione in '2000 e 1750 Garage' iniziata da fogigi, 21 Febbraio 2009.

  1. ciao a tutti mi chiamo gigi e sono di torino,e sono proprietario di una bella AR 1750 prima serie, che ha appena compiuto i suoi primi 40 anni,come regalo l'ho portata a farsi un bel massaggio alla carrozzeria per renderla ancor piu' bella, se riesco Vi inserisco le prime foto che le ho fatto al primo incontro. Arrivederci
     
  2. Sto caricando...


  3. Aspettiamo ansiosi il reportage fotografico della tua vintage! E' quella nell'avatar? Mi sembra grigio indaco...
     
  4. foto Alfa Romeo 1750 prima serie - {attachcounter}foto Alfa Romeo 1750 prima serie - {attachcounter}foto Alfa Romeo 1750 prima serie - {attachcounter}foto Alfa Romeo 1750 prima serie - {attachcounter}
     
  5. Mi sai dire la differenza tra la prima e seconda serie? Io ne conosco una ed è visibile ad occhio.. gli indicatori di direzione anteriori sul paraurti anzichè sulla carrozzeria....;) :eek: altro? :decoccio:
     
  6. Bellissima complimenti! Dopo la cura al "centro estetico" sarà tornata al suo "antico" splendore...
     
  7. #6 Miclanci, 22 Febbraio 2009
    Ultima modifica: 22 Febbraio 2009
    Pedaliera:

    bassa ( frizione e freno che escono dal pavimento) per la 1^serie
    alta per la 2^ serie

    Filtro Aria

    a proboscide la 1^ serie
    dinamico la 2^serie

    Per quanto riguarda proprio il filtro aria , la macchina di fogigi , pur essendo una 1^serie ha quello della 2^ , ma potrebbe essere stato sostituito il motore ( bisognerebbe controllare in base al numero) , oppure è una di quelle maccchine "ibride" uscite di fabbrica nella fase di transizione per cui si può avre un mix di componenti delle due serie .
     
  8. Bravo! Qualcosa mi ricordavo...mi pare che poi fosse stato cambiato qualcosa nei tergi o nel pedale del lavavetro...

    E' stata la prima Alfa che ho guidato appena presa la patente...mi ricordo ancora le tirate sulla Mi-Ve... Allora si che le Alfa si scatenavano, non c'erano limiti di velocità e il traffico era scarso, la benzina costava 152 lire al litro e il pieno durava niente (200-250 Km) :eek: :D:decoccio:
     
  9. Complimenti per averla tenuta cosi' a lungo ! Fossero di più a fare come te... : good . :
     
  10. No, hai capito male io la guidavo molto spesso ma l'auto era di mio zio, anche perchè da 18enne proprio non me la potevo permettere. Tra l'altro mi ricordo che ho iniziato a guidarla poco più di 18enne e di lì a qualche mese è uscito un decreto legge che ne vietava la guida appunto a chi era minorenne (se nn ricordo male la maggior età era 21 anni:mad:).
    Mi ricordo che la potenza massima era 132 CV SAE e che il rapporto peso/potenza era inferiore a 10, perciò vietata. Comunque di lì a poco la legge perse di efficacia e comunque mio zio acquistò un'Alfetta 2000 L...ma questa è un'altra storia! :decoccio:

    PS mi ricordo che la 1^ serie aveva 2 braccioli posteriori intercambiabili, uno con portaoggetti e l'altro senza...interno rigorosamente in Texalfa...
     
  11. complimentissimi alla signora!! e a te ke la possiedi! quanto ti invidio!