Alfa Romeo Brera 3.2 V6 Q4 MY 2006 (TO)

claudio1975

Nuovo Alfista
22 Gennaio 2024
16
11
4
Regione
Piemonte
Alfa
Brera
Buongiorno a tutti, sono un recente possessore di questa bellissima auto, colore grigio scuro e cerchi da 18, per il momento non metto ancora foto perché è un pochino da sistemare, per parti di elettronica, meccanica ed estetica (sia interno che esterno). Insomma è stata trascurata per un po' di anni in Germania e cercherò di rimetterla a nuovo un po' per volta.
Le condizioni generali sono abbastanza buone, ma ha i tipici difetti riscontrati nelle prime auto di questo modello.

Ho letto molte discussioni sia in questa sezione della Brera che nella sezione della 159, ho però un problema a cui non riesco a darmi risposta al momento e vorrei un consiglio.

Si trova da qualche parte un database con i codici delle componenti dell'auto in base al telaio e anno di costruzione ?

Mi servirebbe per prima cosa capire qual è il codice della centralina bloccasterzo, devo sostituirla perché non funziona e ho l'errore "sistema di protezione non disponibile". Purtroppo in passato ci hanno già messo le mani e non sono sicuro che quella montata sia quella originale (oltre al fatto che non riporta più l'etichetta con i codici).

Grazie mille
Claudio
 
Basta andare in qualunque officina/magazzino ricambi fiat con la carta di circolazione. Inseriscono il numero di telaio sul computer e ti sanno dire vita, morte e miracoli.
 
  • Like
Reactions: Cristian. S
ma almeno dacci qualche informazione in più: motorizzazione, colore, optional, chilometri...per il resto l'idea di prenderla da sistemare e curarla poco per volta non mi dispiace

niente, ho letto adesso il titolo:3.2 Q4. In assoluto la mia preferita, anche se da più parti stanno provando a convincermi per il 1750 tbi
 
Complimenti, anche io ho appena acquistato il 3.2 V6, portata stamattina dal meccanico per alcune manutenzioni individuate prima dell'acquisto ma nulla di esagerato. Il resto anche io lo farò da solo pian piano.
Spero tu l'abbia acquistata con consapevolezza dei costi e tempi a cui andrai incontro ;-)
 
questo tanto "bistrattato" 3.2 secondo me sarà di molto rivalutato nel tempo. Al momento ancora molti sono legati al Busso, per cui tendono a non considerarlo nemmeno questo 3.2, ma secondo me il tepo gli darà ragione. Peccato che Alfa, come anche Audi e molte altre case, abbiano abbandonato lo sviluppo dei loro 3.2 (io odio il downsizing!)
 
Io che li ho avuti entrambi posso dire che sono oggettivamente due motori totalmente diversi, il Busso ha un sound unico ed è decisamente più brusco del 3.2 di derivazione Holden. Ma concordo che anche questo abbia assolutamente il suo perchè, il suono è quasi da moderni V8, molto più ovattato, verrà sicuramente riconsiderato. Anzi rispetto a come è stato accolto, già oggi si può dire che stia raccogliendo maggior riconoscimento.
 
  • Like
Reactions: Freddie72
nonostante qualche problema inaspettato sono convinto della scelta, l'auto ha 120 mila km e sei mesi fa hanno sostituito la catena.

magari sto sviluppando una sindrome da difetti, ma mi pare che le abbia tutte addosso...

quindi i passi per rimetterla in sesto sono:

- sistemare anomalia centralina bloccasterzo ed errore sensori di parcheggio: è già dall'elettrauto in questi giorni
- pulizia sottoscocca per stabilire le condizioni dei bracci oscillanti, ammortizzatori ed eventualmente sostituire i pezzi
- intervento per sostituire dischi freno, pastiglie e tubazioni
- fare una grafitatura del sottoscocca per proteggere dalla corrosione
- ho i fanali posteriori con la condensa, non penso di non usarla con il tempo brutto ma devo capire come intervenire
- ogni tanto c'è odore di benzina nell'abitacolo, da capire se sia la pompa difettosa
- sto ricostruendo le griglie dei fendinebbia che erano danneggiate (ricambi ormai non se ne trovano più, neanche dai demolitori)
- detailing interno per rinnovare le plastiche e un bel lavaggio della moquette

e infine una bella rinfrescata dal carrozziere (forse la spesa più importante), ha qualche bollettino e i montanti neri sopra il finestrino sono scoloriti.

peccato che l'altro ieri mattina a freddo mi si è accesa la spia del motore per 1 minuto circa, il minimo era instabile, poi però si è spenta e la macchina girava bene, ho chiesto all'elettrauto di fare una diagnosi.

Buona serata a tutti
 
Pubblicità - Continua a leggere sotto
nonostante qualche problema inaspettato sono convinto della scelta, l'auto ha 120 mila km e sei mesi fa hanno sostituito la catena.

magari sto sviluppando una sindrome da difetti, ma mi pare che le abbia tutte addosso...

quindi i passi per rimetterla in sesto sono:

- sistemare anomalia centralina bloccasterzo ed errore sensori di parcheggio: è già dall'elettrauto in questi giorni
- pulizia sottoscocca per stabilire le condizioni dei bracci oscillanti, ammortizzatori ed eventualmente sostituire i pezzi
- intervento per sostituire dischi freno, pastiglie e tubazioni
- fare una grafitatura del sottoscocca per proteggere dalla corrosione
- ho i fanali posteriori con la condensa, non penso di non usarla con il tempo brutto ma devo capire come intervenire
- ogni tanto c'è odore di benzina nell'abitacolo, da capire se sia la pompa difettosa
- sto ricostruendo le griglie dei fendinebbia che erano danneggiate (ricambi ormai non se ne trovano più, neanche dai demolitori)
- detailing interno per rinnovare le plastiche e un bel lavaggio della moquette

e infine una bella rinfrescata dal carrozziere (forse la spesa più importante), ha qualche bollettino e i montanti neri sopra il finestrino sono scoloriti.

peccato che l'altro ieri mattina a freddo mi si è accesa la spia del motore per 1 minuto circa, il minimo era instabile, poi però si è spenta e la macchina girava bene, ho chiesto all'elettrauto di fare una diagnosi.

Buona serata a tutti
Forza e coraggio fratello…per aspera ad astra dicevano i latini. Il tempo è la Brera ti daranno ragione
 
X