Avvio difficoltoso sulla 33 Boxer a carb. - Valvola che si trova in aspirazione

Discussione in 'Boxer Carburatori' iniziata da Boxer91, 8 Gennaio 2014.

  1. Buonasera a tutti ragazzi e Buon Anno :) . Volevo porvi il mio problema . Oggi ho utilizzato la macchina tutto il giorno e l'aria calda non andava nemmeno quando l'acqua era ormai arrivata sugli 80°. Mi era già successo in passato che ci mettesse un po' ad arrivare ma poi arrivava e anche tanta invece oggi non ha proprio voluto saperne di andare. Cosa può essere?

    Grazie a tutti

    Boxer91
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Problema avviamento a benzina Boxer Carburatori 6 Gennaio 2017
    sostituire radiatore sulla 33 del '87 con una delle ultime Boxer Carburatori 11 Giugno 2013

  3. Re: Aria calda non funziona

    Hai controllato il livello del liquido di raffreddamento?


    .:stretta:.
     
  4. Re: Aria calda non funziona


    Si giusto Maurizio grazie di avermelo fatto ricordare. Mi sono dimenticato di dire che il livello dell'acqua è a posto e di poco sotto la tacca del massimo e che il termostato stacca bene , la ventola attacca regolare e l'acqua si scalda e raffredda regolarmente.
     
  5. #4bobkelso,9 Gennaio 2014
    Ultima modifica: 9 Gennaio 2014
    Re: Aria calda non funziona

    Ciao, buon anno anche a voi!

    ..detta così sembra il mancato riscaldamento sembra un rebus..
    ..penso che Maurizio ha puntato bene alla verifica del livello acqua..

    Ps.: per il termostato "stacca bene" intendi che il motore va correttamente
    in temperatura in pochi minuti? chiedo perchè 80 gradi a regime è un valore
    corretto ma al limite del dubbio che il termostato rimanga sempre aperto
    (te ne accorgi appunto perchè ci vogliono molti km per scaldare il motore
    e la temperatura che raggiunge è comunque un po' meno del solito),
    per dire in inverno il motore a regime potrebbe arrivare anche a temperature
    leggermente più alte (85-90) se il termostato lavora in modo ottimale..
    ..se dicevi 75 gradi a regime allora era diagnosi di termostato andato del tutto..

    ?? vaga ipotesi 1:
    > giornata con aria molto fredda +
    + termostato sempre aperto (temperatura acqua 10 gradi in meno)
    (e qui già le zaffate di aria calda arriverebbero solo mandando un po' su di giri il motore,
    guidando piano e con il termostato malpreso in inverno senti solo aria tiepida)
    + magari anche reostato che comanda la ventola del gruppo
    riscaldamento danneggiato (se metti a bassa velocità la ventola in pratica quasi non gira)
    (..se senti che non va proprio neanche al massimo allora controllatina ai fusibili..)

    ?? vaga ipotesi 2:
    > si è scollegato qualche comando a filo meccanico interno
    che comanda le paratie dirige l'aria su un gruppo di bocchette piuttosto
    che una altro?
    (prossimo viaggio prova a dirigere i flussi su gruppi diversi
    di bocchette con il comando sulla consolle, per vedere se
    da qualche parte ricompare l'aria calda)

    Che il radiatorino sia intoppato all'interno o la presa d'aria piena di fogliame
    non te lo propongo neppure perchè ho visto che l'auto è nuova e pulita:D !!

    ..magari prova a verificare anche di non avere la leva del ricircolo aria a metà tra aperto e chiuso
    (non dovrebbe essere rilevante ma mi è venuto il dubbio che un tale caso possa creare dei ricircoli di aria
    interni al blocco, diminuendo l'efficacia della ventola e del riscaldamento nell'abitacolo,
    dovrei dare un'occhiata agli schemi tecnici del gruppo riscaldamento..ma forse è una boiata:grinser005:)
     
  6. Re: Aria calda non funziona


    Ciao Bob , aspettavo una tua risposta :D . Allora il motore va a 80 abbastanza velocemente , già dopo alcuni minuti che è accesa la macchina l'acqua è intorno ai 40/50 gradi e una volta in marcia arriva subito sui 80 gradi. Adesso fa abbastanza freddo e sui 90 gradi ci è arrivata poche volte. L'aria ho provato a convogliarla in diverse uscite agendo sulla console ma la temperatura è sempre la stessa quasi fredda. La velocita di uscita dell'aria non è molto forte cioè , appena attacco l'aria con la leva prima che inizi a uscire sono già a metà corsa della leva e al massimo della corsa esce in modo moderato , direi decisamente non forte. Ho anche provato a convogliare l'aria sulle diverse uscite e variare le posizioni del ricircolo e non ma nulla , la temperatura è sempre quella.
     
  7. Re: Aria calda non funziona

    mi unisco perché anche io ho rilevato lo stesso problema..nn succede sempre però. .il mio dubbio (sarà una cavolata forse) ma dipende dal fatto che la macchina stia facendo altro (ma nn chiedetemi cosa)..perché dopo un po torna magicamente a funzionare

    Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk
     
  8. Re: Aria calda non funziona

    cmq a fine mese ho appuntamento in assistenza e vi aggiornerò

    Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk
     
  9. #8bobkelso,9 Gennaio 2014
    Ultima modifica: 9 Gennaio 2014
    Re: Aria calda non funziona

    Grazie Aldobagno, se scopri cos'era son curioso

    ..uhm..al momento rimangono sospettati:

    - termostato che inizia a rimanere un po' aperto (non ancora del tutto guasto,
    in pratica perdono dalla cartuccia sigillata una gelatina/cera che varia di volume
    con la temperatura e finchè è abbastanza contrasta la molla meccanica di apertura)
    dipende da cosa intendi con qualche minuto per arrivare a 50°, motore al minimo
    o un po' accelerato o camminando, e a che tempertura esterna fai la prova,
    insomma via forum non saprei farmi un'idea,

    ..forse si può capire se il termostato rimane aperto se diciamo dopo un paio di minuti
    che stai scaldando il motore e l'indicatore di temperatura sta ancora basso, sui 50°,
    provi a tastare a mano i tubi acqua che vanno verso il radiatore, se il termostato
    è ancora chiuso come dovrebbe i tubi dovrebbero non essere caldi
    (EDIT: guardato sul manuale, il tubo con l'acqua in uscita dal motore e diretto al radiatore,
    quello più indicativo da provare, dovrebbe essere quello in alto;
    un termostato ok ha una piccola apertura minima trascurabile anche a freddo,
    poi dovrebbe iniziare ad aprire a 64° ed è tutto aperto a 88°)..

    - paratia interna del blocco dell'aria calda che non apre bene (quella comandata
    da un comando a filo dalla leva sulla console, potrebbe essersi allentato il registro
    che tiene la guaina del filo in posizione e il comando non ha più tutta la corsa utile?
    per capirsi le guaine sono simili a quelle dei fili dei freni di bicicletta, mentre
    i cavetti interni sono un singolo filo di acciaio un po' flessibile..
    ..prova a dare dei colpetti con la leva dell'aria calda a fondo corsa per vedere se sfruttando
    l'inerzia di un'apertura rapida della leva per caso si aprisse meglio la paratia e torna l'aria calda..

    - reostato della ventola (quello montato sull'asse della manopola che comanda la ventola)
    che si sta guastando (le piste hanno ruotato di posizione o si sono rovinate
    e non da più piena velocità alla ventola (questo mi è capitato su molte 33,
    non ne ho trovate due che avessero la stessa velocità massima della ventola,
    se fosse questo si cambia il reostato è torna a posto, ma tocca aprire la console)

    - che nel circuito possano o meno esserci bolle d'aria sulla 33 non mi è mai stato chiaro,
    vediamo se qualcun'altro si è fatto un'idea, in teoria il circuito è autospurgante,
    a me capito' una volta di dover aiutare a togliere l'aria ma giusto sull'auto
    con le derivazioni dei tubi dell'acqua per il polmone dell'impianto gpl,
    o in un altro caso avevo una guarnizione testata andata che dava piccole
    ebollizioni continue e il livello dell'acqua e la presenza di bolle cambiava di continuo..
    ..
     
  10. Re: Aria calda non funziona

    Buonasera , scusate per la mia assenza e se rispondo solo ora , allora io escluderei il termostato anche perchè l'acqua si scalda quasi subito e dopo pochi minuti che è in moto è gia sui 45/50 gradi e appena fatti un paio di km è vicina agli 80 . Avevo appuntamento dal meccanico che voleva pulire il circuito magari per impurità che si erano formate per il troppo tempo che è stata ferma e non è mai stata usata l'aria calda. Oggi mi è successo questo. L'aria calda funziona o meglio , mentre vado e aumento di giri l'aria calda arriva e anche parecchia ma non appena decellero o mi fermo al semaforo al minimo esce aria fredda. Se tengo invece il motore sui 2000/3000 giri anche da fermo inizia a scaldarsi l'aria.... come è possibile tutto ciò? non dovrebbe essere sempre regolare indipendentemente dai giri del motore o sulle prime 33 era così? grazie a tutti
     
  11. Re: Aria calda non funziona

    Ciao Boxer, magari ha ragione il meccanico e il radiatorino
    è mezzo pieno di calcare o morchie creatasi dall'antigelo.

    Da quello che descrivi povrebbero esserci uno o due fattori di inefficenza,
    (compresa la ventola aria elettrica che non gira a pieno regime per reostato guasto)
    nessuno di questi fattori ancora vero guasto, quindi difficili da individuare,
    per cui il riscaldamento funziona ma meno del dovuto.

    Considera che quando il motore è su di giri la pompa acqua smuove
    il liquido nel circuito con più pressione, possibile che qualche effetto
    di maggiore circolazione di liquido arrivi anche al circuito del riscaldamento,
    inoltre con motore su di giri salgono le temperature locali del liquido prima
    che arrivi al radiatore sul davanti dell'auto (termostato (troppo) aperto) e puoi sentire
    la zaffata nell'abitacolo (a me l'effetto che descrivi, aria calda che arriva solo con motore su di giri,
    è capitato in inverno caso di termostato guasto, ma anche l'ipotesi del radiatorino sporco ci sta tutta,
    nel caso non ho idea se usando l'auto potrebbe riprendersi o rimanere intoppato).

    Se provate a fare la pulizia del circuito vanno bene una serie di prodotti in commercio,
    sicuramente il meccanico avrà un suo prodotto pulente preferito che ha già testato più volte,
    l'importante credo sia poi risciacquare ad acqua dopo non tanto tempo e almeno un paio di volte per bene
    (se fatto a motore spento come si fa di solito, bisogna svitare i 2 bulloni/tappo sotto al basamento,
    scollegando solo i tubi del radiatore come su altre auto con il motore più in alto, sulla 33 non basta,
    non svuoti tutto il circuito e anche il termostato fa da parziale tappo) prima di ripristinare l'antigelo,
    c'è una discussione qui sul forum a tema..