Bobine Accensione 164 V6 TB

RobertoV6TB

Nuovo Alfista
24 Gennaio 2014
5
0
1
RO
Regione
Veneto
Alfa
164
Motore
2.0 TwinSpark & 2.0 V6 TB
Altre Auto
Fiat Panda 1.3 Natural Power
Peugeot 206cc
Salve a tutti,
sono stato un felice possessore di una 164 T.Spark 1 °Serie....
sono un felice possessore di una 164 T.Spark Super 2° Serie (che continuerò a tenere a vita)....
sarò a breve un felice (spero) possessore di una 164 V6 TB Super....

SI OK, MI PIACCIONO LE 164!!!! :p

Quello che mi chiedo e che vorrei ragionare con voi su quel bellissimo mostro di motore V6, ma chi è stato quel pazzo che ha mantenuto la singola bobina con il distributore di accensione a calotta??
Nulla da ridire sul fatto che non esiste niente di più bello da un punto di vista motoristico della calotta a 7 contatti (1 di ingresso e 6 di uscita ai cilindri), però un motore tutto gestito elettronicamente che monta ancora la calotta?? Aiutoooooo.......

La 164 1°Serie sul T.Spark montava appunto 2 bobine che in ingresso richiedevano il classico (+ e -) uscivano con un unico cavo che andava ai due distributori di accensione (calotte) sui fianchi del motore che a loro volta distribuivano l'accensione alle 8 candele (ogni bobina gestiva 4 candele e lavoravano in sincrono).
Bellissimo il sistema da vedere, ma non altrettanto funzionale (vedi usura dei contatti, umidità, crepe sulle calotte, ecc ecc).
La mia attuale 164 Super, come sulla prima serie ha ancora 2 bobine (chiaro deve generare 2 scintille contemporaneamente) però hanno uno spinottino particolare (e non i classici 2 fili + e -) e subito le 4 uscite che vanno alle candele.
Sono bobine ad accensione persa?? Cioè sono bobine che fanno sempre scintillare la candela ad ogni punto morto del pistone??

Se così fosse, perchè non dotare, anche AfterMarket, il V6 TB con un sistema del genere?? Che sia improponibile da installare?? Insomma visto che deve sempre scintillare, l'unica cosa è non farla scintillare quando il pistone è a metà corsa, cioè l'unica cosa è darle il giusto anticipo (cosa non impossibile se il segnale lo si preleva sostituendo la calotta da un sensore che rileva la posizione senza usare contatti).

Mi sembra che la calotta è stata montata fino al GTV V6 (modello 916), già la 166 dalle foto che ho potuto visionare sembra avesse l'accensione con bobine a scintilla persa sui V6.
Che sia impossibile da travasare il sistema? Tra l'altro sempre dalle foto, mi sembra che una specie di calotta ci sia anche sulle 166, che sia proprio la bobina intelligente a 6 uscite??
Insomma non credo che su un motore che stava uscendo di produzione la FIAT (accidenti a loro) abbia perso tempo a riprogettare il sistema di accensione, avranno trovato qualche marchingeno da montare paro paro sullo scanso della calotta ma che avesse l'accensione senza distribuzione.
Da un punto di vista elettronico non credo debba intervenire la centralina visto che l'unico segnale che deve ricevere è il punto morto di un pistone per poi capire in che posizione stanno gli altri 6.

Qualcuno che ha sperimentato o ha una 166 V6 e può dirci se quel aggeggio a fianco della testata frontale è una bobina le cui uscite vanno dritte alle candele?

Grazie, spero di aver acceso un interessante post e di ricevere tanti commenti
Ciao
Roberto
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente