Cablaggio fendinebbia incompleto (?) Alfa Romeo 33 1.3 s 1989

Abarthalfista

Alfista principiante
19 Maggio 2022
3
9
5
Regione
Veneto
Alfa
33
Salve a tutti. Allora vengo subito al dunque: sulla mia 33 del 1989 volevo montare i 2 fendinebbia originali (Siem, che già ho con relative cuffie di copertura). L'auto ha già l'interruttore sul cruscotto e il relè. Ha anche lo spinotto lato passeggero e l'impianto funziona (già provato a collegarne uno). Il problema che lato guida non c'è lo spinotto per collegare il fendinebbia, quasi come se o fossero stati tagliati i fili o non ci fosse mai stato (cosa che penso improbabile). Qualche anima pia che ha una 33 della mia stessa serie (prima restyling) con i fendinebbia montati mi può cortesemente fare una foto dell'impianto lato guida per capire dove devo collegarmi o cosa mi manca???
 

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,984
405
136
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
Ciao, intanto che arriva qualcuno con foto di una versione più simile alla tua,
ti metto il link ad un tutorial inglese con abbondanti foto per montare i fendinebbia della 33 serie '90,


ci sono delle indicazioni magari utili a darti idee anche per la tua 33:

- seguendo i cavi in uscita dal relè che hai già individuato,
potrebbe esserci un connettore, che permette di separare/aggiungere
il cablaggio dei fendineggia,
da questo connettore puoi seguire i cavi che vanno verso il muso dell'auto
passando laterali al motore e scoprire se il tuo cablaggio è completo
o un ramo è stato tagliato in qualche punto

- sul musetto/traliccio metallico anteriore del'auto lato interno in basso potrebbero esserci
... sia delle clip di plastica per tenere in posizione non sballonzolante i terminali del cablaggio
dei fendinebbia quando il cablaggio è presente di fabbrica ma non utilizzato per assenza dei fari medesimi,
se si perde/sgancia questa clip magari il terminale del cavo è li intorno nei paraggi caduto sotto/in fianco al motore

..che sia dei fori nello scatolato basso del musetto dove mettere a pressionealtri fissaggi
in plastica per sostenere i cavi quando invece i fari ci sono e i cavi sono in posizione di utilizzo
( va da se che in assenza andranno bene anche delle banali fascette da elettricista )

- appartentemente dal connettore a valle del relè partono due copie (+-) di cavi distinti,
ogni coppia all'interno di una guaina protettiva,
un ramo per ogni lato/longherone/faro fendinebbia dell'auto;
se fosse così questo escluderebbe un collegamento con una singola coppia di fili
verso un faro e poi appena prima del faro una derivazione
che corre lungo il musetto e arriva al secondo faro;
anche questo si potrebbe fare se ti risultasse comodo nel vano motore,
ma avresti il doppio degli ampere su un'unico percorso, richiederebbe
cavi di adeguato/maggior diametro e più sollecitazione sugli spinotti
del connettore a valle del relè (si userebberò 2 spinotti invece di 4);
piuttosto se per qualche motivo non riuscissi a ricablare l'altro lato del vano motore,
puoi sempre aggiungere il cavo del 2°faro dal connettore (usi 4 spinotti del connettore)
e farlo passare sullo stesso lato/percorso insieme al cavo già presente,
cioè avresti entrambi i cablaggi di sezione non maggiorata
ma raccolti su unico lato del vano motore, più una piccola tratta in orizzontale dietro
la parte bassa del musetto dell'auto (uno dei cablaggi sarebbe più lungo dell'altro)
 
Ultima modifica:

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente