Chi è Alfa Romeo ..

Discussione in 'Storia del Mito Alfa Romeo' iniziata da J.Kay, 5 Aprile 2006.

  1. L'Alfa Romeo è un'azienda automobilistica fondata il 27 gennaio 1910 a Milano in via Gattamelata, nella zona denominata "Portello", con il marchio Alfa, (acronimo di Anonima Lombarda Fabbrica Automobili), nome che contemporaneamente richiama la prima lettera dell'alfabeto greco e sembra voler sottolineare l'inizio di un nuovo tipo di attività nelle costruzioni automobilistiche, quello della macchina soprattutto sportiva. Rilevata da parte di un grupo lombardo dalle mani di un imprenditore francese, sempre del ramo automobilistico, Alexandre Darracq, che aveva tentato con scarso successo una avventura industriale in Italia; sin dal primo marchio l'azienda ha voluto ricordare i suoi legami con la città di origine: da un lato il serpente visconteo (il biscione), dall'altro la croce rossa in campo bianco, simbolo di Milano. I 250 dipendenti della gestione precedente sono riassunti dall'azienda e l'obiettivo è produrre 300 automobili all'anno.

    Sulla casa automobilistica milanese Henry Ford disse: Ogni volta che vedo passare un'Alfa Romeo mi tolgo il cappello.
     
  2. Sto caricando...


  3. E Romeo, chi era Nicola Romeo ?
     
  4. O Romeo, Romeo..... perche' sei tu Romeo? :ani_biggrin:

    Nato il 18/04/1876 a Napoli, Nicola Romeo e' stato un imprenditore alquanto " speculare " con un occhio sempre vigile all'evolversi della relta' economica ed al profitto. Laureato in ingegneria civile, ha partecipato anche ad un corso di ingegneria elettronica in Belgio, oltre che ad aver vissuto in Francia e Germania. Inizialmente rappresentava diverse aziende produttrici di macchinari, e nel 1911 si e' trasferito a vivere a Milano, dove fondo' la " Societa' in Accomandita Semplice Ingegner Nicola Romeo & Company ". Da qui l'escalation come imprenditore di grande successo: acquisi' l'A.L.F.A. come ultimo tassello di una serie di proprieta' imprenditoriali, per lucrare sui profitti bellici della Grande Guerra, quando capi' che si poteva convertire la produzione di automobili in armamenti. E cosi', dal 1916 e con 2.500 dipendenti, ottenne in questo senso elevatissimi profitti per le commesse dell'esercito. L'aereo militare " Caproni 100 ", tanto per fare un esempio, montava il motore dell'Alfa Romeo 24HP. Mica male il napoletano......... :Cool!!!:
     
  5. napoli :eclipsee_Victoria: ma poi a ki è passata dopo il napoletano??? mia alla fiat direttamente???
     
  6. No, no....... alla Fiat l'Alfa e' passata solo nel 1985. La storia dell'Alfa e' lunga, ma io questo topic non lo trovavo piu'..... ma come ha fatto a finire in questa sezione?????? :Indiavolato:
     
  7. ora è nella sezione giusta :)
     
  8. Grazie Davide........ :smiley_133:
     
  9. Essì siamo a pochi anni dal centenario alfaromeo.. per quel giorno tocca fa festa :grinser005:
     
  10. :fragend013:
    Quando passo dalla zona del Portello a Milano....mi viene in mente solo che l' Alfa e' nata li'. :smiley_014: Quando passo per Arese per il cosidetto vialone Alfa Romeo.....ci resto male. Ho sempre visto prototipi camuffati, Alfone in prova, silos di Alfone, piste prova da cui si sentivano romoracci.....e adesso non c'e' piu' quasi nulla, tranne il museo. Ero abituato a vedere la scritta Alfa Romeo ( gigantesca e situata sul tetto dello stabilimento ) e non c'e piu' da anni. ( selvaggi, si poteva pure lasciare, fa parte della storia) . :smiley_014: E' bruttissimo vedere come e' adesso. :Indiavolato:
     
  11. E vero, delle volte non capisco certa gente cosa gli passa per la testa..... :smiley_012:

    L'Alfa Romeo ha costruito una parte della storia del automobilismo....

    una volta ho visto delle fotografie dei vecchi stabilimenti, erano distrutti, maltrattati, assomigliavano a dei bidonville o dei ghetto, prototipi, banchi prova con motori montati sopra ancora, tutto abbandonato a caxxo....

    UNA VERGOGNA!!!!!!