Circolare senza paraurti anteriore, cosa rischio?

Discussione in 'Codice della Strada - Fisco' iniziata da DevilBoss86, 3 Ottobre 2008.

  1. Salve raga, mi sa che a breve avrò la necessità di circolare per circa 60 km senza paraurti... cosa rischio?

    sono a conoscenza dell'art 100 del CDS, ma tratta in merito di targhe auto, a me interesserebbe sapere se vi è qualche sanzione in merito alla circolazione senza paraurti anteriore.
     
  2. Sto caricando...


  3. Potresti essere sanzionato ai sensi dell'art. 79 commi 1 e 4 del Codice della Strada con sanzione edittale da 71,00 a 286,00 euro - Pagamento in misura ridotta di 71,00 euro.
    L'articolo de quo è applicabile per chi circola con il veicolo che presenta alterazione delle caratteristiche costruttive e funzionali (oppure non funzionanti o non regolarmente installati).
    Nella fattispecie l'inefficienza o alterazion e riguarda i requisiti di sicurezza nei quli rientra la carrozzeria portante.
    Gli Agenti accertatori devono poi segnalare il veicolo all'UMC che può ordinare la Revisione Straordinaria ai sensi dell'art. 80 comma 5 del Codice della Strada.
     
  4. insomma... in poche parole mi manderebbero in motorizzazione per revisione straordinaria... e li si che sarebbero dolori, almeno per me...

    vi è anche decurtazione punti?

    Grazie Ivan !
     
  5. ...non vi è decurtazione punti.

    Attenzione però, il Codice della Strada parla espressamente di carrozzeria portante, però dal punto di vista della sicurezza (anche per i pedoni), credo possa essere tranquillamente contestato...io eviterei.
     
  6. Audace non sono daccordo con la tua interpretazione al caso nel senso che, dato per scontato che il paraurti non è "carrozzeria portante", seguendo questa logica la sanzione sarebbe applicabile anche se ho la macchina danneggiata a seguito di un leggero tamponamento che magari mi ha danneggiato anche i fari posteriori (condizione ben peggiore del solo paracolpi rotto o mancante).
    Il senso di quest'articolo secondo me deve essere nel richiedere una revisione supplementare nel caso di veicoli seriamente danneggiati a seguito di incidente dove appare probabile l'interessamento del telaio (es. forte urto laterale) o dove le modifiche effettuate (es tuning) sono tali da richiedere la verifica della vettura stessa.

    :decoccio:
     
  7. Se guardi il post successivo, non ho dato per dogma il fatto che venga applicato, però può avvenire che venga contestato. Fermo restando il caso che può essere applicato a veicoli incidentati, non è detto che qualcuno possa decidere di applicarlo anche per la mancanza.
    Per ciò che concerne l'autovettura danneggiata posteriormente a seguito di sinistro stradale con fanaleria rotta/mal funzionante/non funzionante, beh, sicuramente è da applicare, volendo abbinato anche ad altro articolo.