collegamento elettrico alle poltrone riscaldabili

Discussione in 'Interni' iniziata da morini33, 8 Settembre 2009.

  1. salve a tutti ed al moderatore del forum
    ho sotituitoall'alfa 166 gli interni in stoffa con quelli in pelle riscaldabili. è tutta un'altra cosa di comodità. mi sono accorto che le poltrone riscaldabili hanno un connettore in più di uscita per il riscaldameento. dove va collegato questo conettore? o si deve inseriere una nuova centralina? sia l'officina alfa che l'lettrauto non hanno saputo dirmi niente? qulcuno del forum mi sa rispondere? grazie
     
    A SerIv piace questo elemento.
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Climatizzazione non parte....elettrauto parla di sostituzione scheda Interni 2 Settembre 2012
    sedili elettrici e riscaldati alfa 166 Interni 15 Gennaio 2012
    Alfa 166 - Collegare Ipod con impianto originale Interni 30 Marzo 2010

  3. Vanno collegati ad un positivo e un negativo. Sicuro che nel pavimento dell'auto non ci sia già un connettore predisposto?
     
    A SerIv piace questo elemento.
  4. non so se c'è sotto la moquette provo a vedere, ma come funzionano vi è un temostato incorporato per il riscaldamento per il massimo della temperatura, altrimenti prendo corrente dal cavo alimentazione motori di spostamento sedili. bisogna sapere come funzionano.
     
  5. Si. Sono regolati da termostato integrato nel sedile. E ti posso assicurare che assorbono veramente poco. Anche io sulla 164 presi il positivo direttamente dal cavo di alimentazione dei motorini di regolazione dei sedili (che quelli si assorbono molto).
    Ciao
     
    A SerIv piace questo elemento.
  6. grazie segretario provo ad esguire il vs suggerimento. ma come fa a conoscere che gli assorbimenti di corrente sono bassi per il riscaldamennto del sedile? grazie
     
  7. A SerIv piace questo elemento.
  8. salve segretario la mia non era una provcazione ma una curiosità sugli assorbimenti ,premesso che la ringrazio di cuore per i suggerimenti che mia ha dato, però ho qualche anno in piu di lei e nelle alfa degli settanta ci ho sguazzato. cordialmente e riconoscente
     
  9. Premesso che non ho mai misurato la corrente assorbita dai riscaldatori, a giudicare dal relè dedicato e dal fusibile di protezione da 20 A non penso che sia bassa.

    Non mi sembra una buona idea collegarli ai motorini che comandano i movimenti del sedile in quanto anche questi non scherzano con l'assorbimento, sempre a giudicare dal fusibile di protezione. (30A)

    E' pur vero che la contemporaneità delle azioni quasi non esiste, di solito se si aziona il movimento non si riscalda il sedile...;)

    La soluzione migliore potrebbe essere quella di portare un positivo protetto da specifico fusibile e relativo relè.

    Un'ultima cosa... alimentando la resistenza dai motorini (sono sempre alimentati in quanto non sono sotto chiave) può accadere di dimenticare la resistenza inserita con conseguente scarica della batteria. :mad:


    :decoccio:

    :decoccio:
     
  10. Fai tesoro di quanto dice Maurizio in quanto io mi riferivo alle situazioni che avevo trovato nella 164, nella quale per esempio non esistevano relè dedicati e tutto l'impianto dei sedili era sotto chiave, compresi i motorini.
    Ciao
     
  11. salve a tutti, in riferimento a quanto detto da maurizio, poichè il riscaldamento è su due poltrone, devo portare due cavi protetti da fusibili ( da quanti A?) con relè da insrire sotto chiave per evitare di scaricare la batteria. sempre che il termostato è sempre interno ai sedili.
    se qualcuno possiede altre m noti zie sarei grato per l'interessamento. saluti