Come è quando è nata la vostra passione per le alfa

Discussione in 'Salottino Alfista' iniziata da alfu156, 1 Maggio 2007.

  1. Come siete diventati Alfisti?....come è nata la vostra passione?
    Qual'è la prima alfa che avete notato da "piccoli"?

    Io credo che la mia passione sia iniziata quando avevo circa 9 anni, abitavo ancora a Torino e sotto casa mia c'era un barbiere che un giorno arrivò con un auto che faceva un rumore che attirò la mia attenzione...era una giulietta color canna di fucile credo fosse un 1.6cc non so cosa scattò in me....da quel giorno però le alfa erano per me le auto piu belle :lovekop:
    Me la ricordo ancora oggi quella giulietta....insomma fu amore a prima vista! passavo ore sul balcone a fissarla e aspettavo che il barbiere chiudesse, per sentirla andare via.
    :decoccio:
     
  2. Sto caricando...


  3. bel post! la mia è nata all'incirca a 12 anni!! uscendo da scuola elementare ho visto parcheggiata una gtv 2.0 ts blu...e da quel giorno non ho smesso di sognarla!!! poi un giorno arrivo'!!!!!!

    cmq anche mio padre e mia madre sono alfisti sfegatati..quindi :: Abbraccio :.
     
  4. Per me è semplice...

    da sempre...mio zio nell'84 acquisto un GTV6 2.5 dell'81...usato... :lovekop:

    e da allora è ancora con noi...e da qualche mese è anche mia... :lovekop:

    e così nacque la mia passione..
     
  5. .: sgrat :. Boh.....a casa ho visto sempre tante Alfa, e' che prima facevano un rombone......e rimanevano piu' impresse.
     
  6. Re: Come è quando è nata la vostra passione per le alfa

    ecco...esattamente quello di cui parlo : good . :

    il rombo del Busso è da paura...ti rimbomba nella cassa toracica...
     
  7. Già....il rombone, quando passava un alfa non serviva guardare....bastava sentire....non potevi sbagliare.
    :decoccio:
     
  8. sono stato appassionato di auto e in particolare di alfa sin da piccolo. Papà e i suoi amici possedevano tutti alfa romeo. Mi ha sempre raccontato delle corse e delle gite fatte con le loro alfa (GTV, GIULIA, SPIDER).

    Poi crescendo ho iniziato a seguire il mercato e finalmente oggi ne ho una tutta mia nuova di zecca. .: lol :.
     
  9. Che bello ... .: Clap :.

    Da bambino, papà mi accompagnava a scuola con una Fulvia HF, il "pallino" delle auto Italiane era già fin troppo forte in famiglia.

    Il mio personale amore per il Biscione però, scattò durante uno dei nostri viaggi sull'autosole.

    Una Alfetta sverniciò malamente il nostro mitico "Fanalone" su un dritto: Ricordo ancora bene il Quadrifoglio Verde su quella coda blu e le parole ironiche di mio Papà: " E' un'Alfa ... la riprendiamo al rifornimento" ... (Il solito vecchio pregiudizio delle Alfa che consumavano tanto) !

    Altri tempi ... .:blink:.

    Ma da allora in poi quel Biscione e quel Quadrifoglio non mi sono mai più sfuggiti di mente !!!
     
  10. io vengo da + generazioni di alfisti i nonni i miei genitori e i miei zii e prozii tutti amanti e possessori di alfa sentivo parlare delle loro alfa prestazioni pregi e difetti ( come la ruggine della 75 sullo sportello anteriore lato guida )insomma di tutto...crescendo mi convinsi sempre di + ke dovevo comprare un alfa poi vidi la pubblicità dell'alfa 156 e dissi "sarà mia" ed ora eccomi qui
     
  11. .:crepap:. Doveva essere stata veramente veloce......il quadrifoglio era oro!!!!!!!! .:crepap:. .:crepap:. .:crepap:.