Consigli accensione a freddo - Giulia 1.3 super

Professore o meno è evidente che il ragionamento che hai fatto è profondamente errato. :)
Secondo la tua opinione!
Sicuro di conoscere il bialbero oppure
per sentito dire?
Ho avuto 8 auto Alfa con bialbero
2000 cc dal GT alla Giulietta e altre.
Almeno 150000 km per ognuna senza
problemi, solo manutenzione ordinaria.
Le tratti bene e non hanno problemi,
il motore è perfetto.
L'unico difetto è non tirare a motore freddo. Naturalmente candele nuove,
anticipo controllato, carburatori perfetti. Parti sempre senza starter
aspettando che la lancetta temperatura si muova per non rischiare la guarnizione della testata.
Come vedi lo conosco anch'io e altre persone e il progettista Busso.
 
La mia "Rossa" la metto in moto "tirando l'aria" solo se fa freddo.
Ovviamente qualche pedalata di acceleratore, se è stata ferma un pò la dò, ma solo dopo aver provato a metterla in moto, perchè spesso si avvia senza dare gas.
Ovviamente mai superare i 2000 giri a freddo, piuttosto la lascio girare sui 1200 giri, accelerata un pochetto, con l'acceleratore a mano.....
 
  • Like
Reactions: M@urizio
Secondo la tua opinione!
Sicuro di conoscere il bialbero oppure
per sentito dire?

Per quel poco che conosco posso affermare con certezza che il motore non si può adattare all'uso del proprietario ma deve essere il proprietario che lo capisce e si adatta al motore.

Il fatto che tu abbia posseduto diversi bialbero (ma vale anche per gli altri motori) e che tu non abbia afferato questo concetto, significa che hai capito ben poco.

 
Per quel poco che conosco posso affermare con certezza che il motore non si può adattare all'uso del proprietario ma deve essere il proprietario che lo capisce e si adatta al motore.

Il fatto che tu abbia posseduto diversi bialbero (ma vale anche per gli altri motori) e che tu non abbia afferato questo concetto, significa che hai capito ben poco
Prima di tutto non ti permettere di
affermare che solo il tuo giudizio va bene. Non sai neanche con chi stai parlando! Potrei spiegarti meglio di
te sugli argomenti ma non rispondo a
persone boriose e megalomani.
 
Ultima modifica:
Prima di tutto non ti permettere di
affermare che solo il tuo giudizio va bene.

Ma come ragioni... è chiaro che se esprimo un giudizio sono convinto che sia giusto o tu dici una cosa e ne pensi un'altra?
Non è molto coerente....


Non sai neanche con chi stai parlando! Potrei spiegarti meglio di
te sugli argomenti ma non rispondo a
persone boriose e megalomani.

Della serie lei non sĂ  chi sono io... puoi essere chi vuoi ma ti stai ponendo molto male, credimi.

Ti ricordo che sei su un forum pertanto se hai qualcosa da spiegare lo puoi fare per tutti quelli che sono interessati.
 
Ma come ragioni... è chiaro che se esprimo un giudizio sono convinto che sia giusto o tu dici una cosa e ne pensi un'altra?
Non è molto coerente....




Della serie lei non sĂ  chi sono io... puoi essere chi vuoi ma ti stai ponendo molto male, credimi.

Ti ricordo che sei su un forum pertanto se hai qualcosa da spiegare lo puoi fare per tutti quelli che sono interessati.
Proprio perché sono in Forum di esprimo con educazione e senza
velleitĂ  e senza critiche verso le
persone.

Dunque:
Visto la tua competenza in tutte le
branche dell'automobile direi che sei
proprietario della migliore Officina
dove si prenota per mesi un controllo.
Quindi persona ricchissima visto i guadagni di questa attivitĂ .
Auto costose auto d'epoca e fuoriserie.
Ma nonostante questo persona di
piccolo spessore e modestia.
Dopo questo chiudo l'argomento.
 
Su colleghi non accendiamo i toni inutilmente. Accendiamo solo il bialbero 🤭 (con o senza aria basta che va!)
 
  • Like
Reactions: M@urizio
Buongiorno a tutti.
Premesso che tutti quanti sappiamo che:
- nella Giulia e non solo i carburatori siano essi (singolo a doppio corpo o a due a doppio corpo) sono muniti di pompetta di ripresa;
- nei condotti di aspirazione dei carburatori (venturi), inevitabilmente in fase di raffreddamento si formano delle particelle di umiditĂ .
Detto ciò la mia Giulia la avviavo con due o tre premute di acceleratore preventive per permettere alla pompa di ripresa di iniettare benzina nel condotto di venturi e successivamente avviamento al minimo o con un leggerissimo filo di acceleratore e mai usato lo starter.
Quando la mia cominciava a partire con difficoltĂ , era arrivato il momento di dare un occhiata alle puntine platinate (sostituzione o regolazione apertura) e di conseguenza ripristino fase di accensione.
 
PubblicitĂ  - Continua a leggere sotto