Crolla il mercato ad agosto

Discussione in 'Alfa Romeo News' iniziata da Alfacorse, 2 Settembre 2008.

  1. Un passivo pesante ha contraddistinto il mercato italiano delle auto nuove nel mese di agosto. Secondo i dati diffusi dal ministero dei Trasporti, si è registrato un calo del 26,42% sullo stesso periodo del 2007, per un totale di 77.156 immatricolazioni. Da gennaio le consegne si sono attestate a quota 1.531.598 unità, con una flessione del 12,04% sui primi otto mesi dello scorso anno.

    Nella top ten delle immatricolazioni di agosto, Fiat si mantiene al primo posto con 19.705 unità (-22,01% rispetto ad agosto 2007), seguita da Ford (6150, -19,65%) e Volkswagen (4870, -35,68%). Al quarto posto si piazza Opel (4439, -38,53%) davanti a Toyota/Lexus (4006, -28,58%), Citroën (3677, -24,39%), Renault (3598, -28,91%), Lancia (3553, -26,38%). Chiudono Audi, unico marchio in attivo fra i primi dieci (2886, 5,68%), e Mercedes (2575, -39,71%).

    Sempre il mese scorso, nella graduatoria dei modelli più venduti torna in testa la Fiat Panda (5650), che ha scavalcato Punto (5325) e 500 (3720). Fra le diesel, dietro alla Punto (2316), si piazzano Ford Fiesta (1842) e Audi A4 (1295). A causa dei continui rincari dei prezzi del gasolio appare ormai inarrestabile la diminuzione dell'incidenza delle diesel: 48,3%, ad agosto, del totale mercato; 51,8% da inizio anno, 0,2 punti in meno rispetto ai primi otto mesi del 2007.
    Fonte 4R online

    La considerazione amara per la nostra Alfa e che questo è proprio un pessimo momento per lanciare sul mercato un nuovo modello
    come la Mito per giunta con velleità di volumi di vendita mai visti per questo marchio.
    Speriamo in bene!
     

    Files Allegati:

  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Alfa Romeo MiTo Junior pronta a conquistare il mercato Alfa Romeo News 6 Novembre 2014
    Alfa Romeo, in Europa le vendite crollano del -10.1% nel 2014 Alfa Romeo News 19 Settembre 2014
    Crolla il mercato dell'auto a marzo. Alfa Romeo News 1 Aprile 2008

  3. In effetti, non è un bel periodo, ma è comunque importante proporre nuovi modelli, nel caso della Mito, si vuole coprire un settore ancora vuoto per Alfa Romeo, ovvero l'auto per la città. Certamente mi aspetto un volume di vendite in rapporto superiore ai modelli superiori quali ad esempio la 159.
    Il caro gasolio/benzina, certamente rappresenta una sfida importante per tutte le case automobilstiche, impegnate ora più che mai a produrre motori capaci ma al contempo non assetati. Ritengo che in questo frangente MiTo rappresenti un'ottima scelta. Grazie all'introduzione del sistema DNA possiamo scegliere se preferire una guida sportiva oppure equilibrata con conseguente riduzione di consumi.

    Ho letto l'allegato pubblicato e con piacere ho notato che ad Agosto 2008 l'Alfa Romeo ha venduto più della BMW

    ... Buon risultato, i nuovi modelli piacciono, la strada imboccata è giusta ma non facile....
     
  4. Io credo invece sia il momento migliore per lanciare la Mito. Col caro benzina e tutto il resto la gente si sta orientando su macchine più piccole e prciò meno assetate, lo dimostra il fatto che la quota di mercato delle piccole è cresciuta in questi ultimi mesi. Forse la mito non riuscirà a fare i numeri che l'alfa prospetta, ma sicuramente venderà più deglia altri modelli di fascia superiore(se ha successo)
     
  5. Concordo, certamente si prospetta una interessante partita.
    Invece io, procedo contro corrente, ho provato la MiTo ma non riesco ad abituarmi al poco spazio anche se devo complimentarmi per i nuovi motori benzina, appena possibile proverò anche l versione Diesel
     
  6. Spero che tu abbia ragione, aspetttiamo i dati di settembre e vedremo se già ci sarà qualche bella Mito tra i numeri di vendita.
     
  7. Sul sito unrae trovate tutte le statistiche ufficiali. La MiTo vende bene ma ahimé il resto dell'Alfa é ancora in forte calo a settembre...
     
  8. Scusa potresti mettere le statistiche come allegato perchè non trovo i dati di vendita della MiTo.
    Grazie