Dal elica al biscione com'è?

Discussione in 'Vivere con Giulietta' iniziata da carlins91, 17 Giugno 2019.

  1. buon giorno a tutti ragazzi,
    sabato ho acquistato la mia prima alfa romeo, si tratta di una Giulietta bianca del 2014 col MA da 170, tct in allestimento exlusive.
    Dovete sapere che io ho sempre criticato e guardato con diffidenza tutto il gruppo FCA,
    in quanto mi è sempre parso un gruppo che ha investito poco nello sviluppo di nuove tecnologie dal punto di vista della meccanica e tecnologia di bordo.
    Quindi potete ben immaginare che "fatica" abbia fatto a lasciare la mia cara e vecchia bmw e46 (purtroppo non valeva più la pena aggiustarla) e prendere una alfa.
    però guardando un po' cosa offriva il panorama del usato come vetture usate mi è sembrata la scelta più logica per le mie esigenze (faccio 25k km/anno quindi cercavo una vettura da mettere a gpl) e che poteva fornirmi tutti gli optional che desideravo sulla vettura.
    Al momento mi ha stupito, in maniera positiva, sotto alcuni punti di vista:
    -Consumi perché pensavo consumasse molto di più invece nel viaggio di ritorno da Monza (dove ho comprato la macchina) a Bologna (dove abito) in autostrada a 140km/h il motore girava a 2900 circa
    e con il clima in funzione e gomme termiche (me l'hanno consegnata con le termica ma ho già messo su le estive) il computer di bordo segnava circa 13,5-14 km/l;
    -Infotainment invece mi ha stupito perché essendo dotata dello u-connect da 6.5" ha il navigatore integrato, che ho utilizzato, e aveva le informazioni sul traffico e ricalcola il percorso in per schivare il traffico;
    -Cambio, perché la logica con il quale è strutturato è fatta molto bene e si sposa perfettamente al motore benzina;
    -Cruise sono contento perché è facile intuitivo da impostare e funziona bene però avrei preferito un segno luminoso o nel display l'indicazione della velocità a cui è impostato;
    -Insonorizzazione del abitacolo devo dire molto buona! mi aspettavo di sentire molti più fruscii in autostrada e invece è silenziosa e comoda.
    Purtroppo però devo segnalare anche delle cose che non mi sono piaciute:
    -Lo sportello del rifornimento che balla;
    -Il display dei sensori di parcheggio (ce li ho anteriori e posteriori) che li al centro del cruscotto quando giri il volante per fare manovra non li vedo più li avrei preferiti nello schermo dello u-connect;
    -Qualche assemblaggio ad esempio io che ho il carico del vano passante sul retro ho un lembo della tappezzeria posteriore che stà venendo fuori.

    Poi per altre cose magari è solo questione di trovare le voci nei vari menù o nel obd tipo:
    -Siccome ho gli specchi completamente elettrici mi piacerebbe che quando chiudo la macchina si chiudono anche loro e quando parcheggio che lo specchio di dx o sx a seconda di dove parcheggio si inclini in basso per vedere la distanza dal marciapiede;
    -La macchina ogni tanto mi manda un segnale acustico e credo si riferisca al superamento del limite di velocità della strada che sto percorrendo;
    -Lo start&stop non mi si attiva mai credo dipenda dalla batteria che magari non la ritiene in grado di sostenerlo in quanto è di 5 anni fa.

    Per il fatto del installazione del gpl (fattore fondamentale per l'acquisto della vettura) mi sono rivolto al mio meccanico di fiducia,
    non che installatore di impianti metano e gpl, mi ha assicurato che si riesce a fare senza problemi, non avrò nessun problema e lavorerà su tutte e tre le mappe motore del dna.
    Al più presto caricherò delle foto della macchina al momento al anteriore sembra una macchina bianca a pois neri...
     
    A VURT e kormrider piace questo messaggio.
  2. e ti è parso molto male...
     
    A goblin62, mauretto 60, Morga190 e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  3. Per gli specchi e meglio così perché a forza di chiudere e aprire si rompono fili e poi non vanno più la maggior parte di Audi e golf hanno sempre i fili rotti dopo pochi anni...per il resto la ritengo una buona auto al pari se non meglio di serie1/a3 ecc...per difetti tutte le auto ne hanno chi più chi meno importante e che non fai mutuo per riparare e non ti lasci a piedi .... per il gpl non dico nulla perché mi sono espresso già più volte...
     
    A kormrider piace questo elemento.
  4. A volte i pregiudizi non ci fanno vedere oltre, ma non è stato così nel tuo caso. Complimenti per la scelta, aspettiamo le foto
     
    A Isabella, Morga190 e kormrider piace questo elemento.
  5. bhe diciamo che rispetto ad altre case sono in "ritardo" nel senso che le motorizzazioni benzina ad iniezione diretta stanno arrivando ora sul mercato con i nuovi motori firefly a dispetto di altri gruppi che la montano da 10 anni ormai (e da questa cosa ne ho tratto vantaggio siccome ci devo installare l'impianto a gpl) i motori m-hybrid devono ancora commercializzarli (credo che le prime vetture dotate di questa tecnologia saranno il renegade e la 500x) e le case concorrenti hanno già svariati modelli, e di vari segmenti, dotati di questa tecnologia.
    Il mio intento non era quello di fare polemica vi ho esposto il mio punto di vista. Se ho offeso qualcuno chiedo scusa
     
  6. hai detto bene, dipende sempre dal punto di vista e dal punto in cui si guardano le cose.
    c'è sempre da considerare cosa costa nella vita e quello che a parità di segmento si va a scegliere.




    Bhe a dire il vero l'iniezione diretta sui benzina c'era già nel 2002 con il 2.0 JTS poi hanno continuato con 159 Brera Spider rispettivamente con le unità 1.9 - 2.2 - 3.2 JTS e 1750TBi.


    Sulle utilitarie, berline medio piccole con piccole cilindrate come i 1.4 tra l'altro su queste unità motori in comune a tutto il gruppo fiat non hanno deciso per l'iniezione diretta a causa dei costi molto alti.. anche perché del 1.4 tb normale ne hanno fatto un best seller con l'impianto a gas.

    Quale impianto a Gpl andrai ad installare su questa versione?
     
    A VURT piace questo elemento.
  7. ah davvero già i jts erano ad iniezione diretta?!? non lo sapevo grazie per avermi corretto.
    Per la marca credo sia la brc ma per averne la certezza devo chieder conferma.
    Ma personalmente non mi interessa perché mi fido a tal punto e li ritengo talmente tanto competenti e onesti che non ritengo fondamentale la marca ma se loro reputano che sia adatto e di qualità sono più che a posto e non mi pongo problemi.
    Hanno già avuto modo di installare degli impianti sui twinair (non sono dotati del dna ma la tecnologia del motore è la medesima).
    Per gli specchi si concordo che si possono usurare precocemente però aver la scelta che lo possa fare o meno non mi dispiacerebbe.
    ps. io sono un perito meccanico, un po' di meccanica la mastico, tant'è che con un amico ho un kart e la manutenzione, al telaio e al motore, ce la facciamo noi e ho una moto alla quale la manutenzione la faccio io
     
  8. Ti ricordo anche che tutti i motori diesel del mondo hanno beneficiato del commonrail progettato e brevettato da FCA.
    Aggiungo anche che il primo Diesel al mondo ad iniezione diretta su una vettura è stata la Fiat Croma. La prima al mondo ad avere il commorail è stata l’Alfaroemo 156
     
    A sime, goblin62, mauretto 60 e ad altre 4 persone piace questo elemento.
  9. assolutamente vero però hai fatto due esempi, giustissimi ed eclatanti del ingegno italiano, che purtroppo ormai son troppo lontani nel passato... però è anche vero che qual'è un altra vettura oltre alla giulietta che con lievi aggiornamenti di design riesce a vendere e a risultare "nuova" ancora dopo 9 anni? dire che è un caso più unico che raro in tempi moderni.. ormai ogni 4-5 anni i modelli devono essere cambiati di sana pianta perché hanno un design così complesso che dopo un po' "annoia".
    Potrebbe sembrare strano ma io sono il primo che vorrebbe comprare italiano, per ora non mi pento affatto della mia scelta anzi, non vedevo l'ora di poter possedere una vettura italiana però ero titubante per le impressioni che avevo recepito dalle recensioni, dai problemi letti nel forum e da esperienze dirette di amici.
     
    A VURT piace questo elemento.
  10. Se montano BRC ed in più sono Bravi ed Eccellenti installatori vedrai che problemi non ne avrai. discorso a parte con i "landi renzi" che sono una piaga su ste Giuliette.

    Adesso hanno anche affinato di molto la tecnica come Omega, Vialle, Zavoli e forse anche tartarini e romano che hanno sviluppato l'iniezione diretta di Gpl in fase liquida. Con iniettori specifici dedicati. Il gas allo stato liquido ha una temperatura di oltre 100°C sotto zero. Che andrebbe a causare una forte usura meccanica alla spina degli iniettori benzina

    Soprattutto Vialle e Omegas sono già collaudati sul 1750TBi. A tutto vantaggio delle prestazioni e della durata degli iniettori.
     
    A mauretto 60 e Morga190 piace questo messaggio.