Diatriba sulla Lamborghini Miura

Discussione in 'Notizie Panorama Automobilistico' iniziata da BluesMan, 9 Luglio 2008.

  1. Scusate se parlo di Lambo e non di Alfa, ma essendo la Miura un altro grande capolavoro italiano spero che mi perdonerete!

    L'altro giorno è nata una discussione tra me e un mio amico appassionato di motori... lui sosteneva che la Lambo Miura faceva i 300 km/h. Io conosco in maniera approfondita solo la P400SV, l'ultima versione prodotta, e so che toccava al massimo i 255/260 all'ora. Ho messo le mani su un bel libro di storia dell'automobile italiana e anche lì diceva che tutte le versioni della Miura toccavano i 290/300, tranne appunto la P400 sv che faceva al massimo i 250.
    Ma non è finita! perchè sul sito ufficiale della Lamborghini è riportato un generale 270 km/h riferito a tutti i modelli (che sa un pò di 6 politico!) mentre su wikipedia addirittura è scritto che le vecchie versioni toccavano i 270 e la P400SV, più potente, faceva i 290. Non ci capisco più niente!

    Siccome è in ballo il mio onore di appassionato di motori, qualcuno può districare il problema?
     
  2. Sto caricando...


  3. scusate mi sono accorto adesso che forse ho postato nella sezione sbagliata...
    vogliano i moderatori perdonarmi e indicarmi la retta via!
     
  4. Tranquillo, ci pensiamo noi, stavo già per spostare la discussione...
     
  5. Ank'io ho trovato ke quella piu potente faceva i 293! Probabilmente e' proprio cosi! :)
     
  6. La Miura nasce mel 1965, in occasione del Salone di Torino e si basa su un concetto rivoluzionario: vettura stradale con specifiche tecniche tipiche di una vettura da competizione.
    Il telaio TP400, (sigla di ‘Trasversale Posteriore 4 litri), è costruito in lamiera piegata, tagliata, saldata e forata: lavorazioni in stile aeronautico finora neppure ipotizzate in un progetto automobilistico.
    Il motore, il già apprezzato V12, ha cilindrata di 3.929 centimetri cubici e una potenza dichiarata di 350 cavalli.


    [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=6VeKcXI5jdo[/youtube]

    wikipedia:
    "Su questa auto è montato un motore V-12 da 3.9 L di cilindrata, realizzato da Giotto Bizzarrini. La potenza era di 350 hp (260 kW). Questa prima versione verrà seguita nel 1969 dalla versione S con motore da 370 hp (276 kW) che verrà prodotta in 140 esemplari. Nel 1971 venne presentata la versione SV il cui motore erogava 385 hp (287 kW). La produzione della SV fu di 150 esemplari."

    Motore 12 cilindri a V di 60° centrale trasversale - Monoblocco e teste d’alluminio - Alesaggio 82 mm - Corsa 62 mm - Cilindrata 3929 cm³ - Rapporto di compressione 9,5:1 - Potenza 350 CV a 7000 giri/min - Coppia 37,6 kgm a 5100 giri/min - Distribuzione a 4 alberi a camme in testa (catena) - Alimentazione con 4 carburatori triplo corpo Weber 40 - Due pompe carburante elettriche - Lubrificazione forzata, capacità circuito 15 litri (carter in comune con il cambio) - Impianto elettrico 12V, accensione a due bobine e due spinterogeni, batteria 72 Ah, alternatore 420 W.
    Trasmissione Trazione posteriore - Cambio a 5 marce, comando a cloche - Frizione monodisco a secco con comando idraulico - Differenziale autobloccante ZF - Pneumatici 205 VR15.
    Corpo vettura Coupé due porte, due posti - Autotelaio a piattaforma semi-portante di lamiera scatolata - Sospensioni anteriori a ruote indipendenti, trapezi, molle elicoidali, barra stabilizzatrice - Sospensioni posteriori a ruote indipendenti, bracci triangolari, molle elicoidali - Ammortizzatori idraulici telescopici - Freni a disco Girling con doppio circuito - Sterzo a cremagliera.
    Dimensioni e peso Passo 2500 mm - Carreggiate anteriore/posteriore 1412 mm - Lunghezza 4360 mm - Larghezza 1760 mm - Altezza 1055 mm - Peso a vuoto 980 kg.
    Prestazioni Velocità da 256 a 293 km/h secondo il rapporto al ponte - Consumo medio 18-20 litri/100 km.

    “Miura SV” (”P 400 SV”, marzo 1971 - dicembre 1972)
    Rapporto di compressione 10,7:1 - Potenza 385 CV a 7850 giri/min -
    Coppia 40,7 kgm a 5750 giri/min - 4 carburatori triplo corpo Weber 40 IDL 3L -
    Alternatore 770 W - Pneumatici FR 205/70 VR 15 - Freni a disco ventilati -
    Carreggiata anteriore 1410 mm - Carreggiata posteriore 1540 mm -
    Peso a vuoto 1305 kg - Velocità 285 km/h.
    Weber 40 IDA 3C - Alternatore 450 W - Pneumatici GR 205/70 VR 15 -
    Freni a disco ventilati (sugli ultimi esemplari ) - Peso 1050 kg.
     
  7. Scusate l'ignoranza, ma che significa velocità da/a secondo il rapporto al ponte?
     
  8. Si intende come vengono impostati i rapporti del cambio...
    rapporti corti si ha una maggior ripresa ma una minor velocità massima
    rapporti lunghi si ha una minor ripresa ma una maggior velocità massima
     

  9. Il rapporto al ponte è il rapporto del numero di denti della corona del differenziale rispetto al numero di denti del pignone.
    In parole povere è l'ultima riduzione che i giri motore subiscono qualunque marcia sia inserita prima di trasmettere la coppia alle ruote.
    Più il rapporto è "corto" minore è la velocità massima che si può raggiungure.
     
  10. capito, sapevo dei rapporti lunghi o corti ma non sapevo il significato del termine tecnico.. come al solito nel forum si trovano sempre tanti esperti che ti danno una mano!

    comunque il dilemma non è del tutto risolto... a quanto pare tutte le miura potevano fare almeno i 290, ma su un libro ho letto che l'ultima versione prodotta (fino al '74 mi sembra) faceva al massimo i 250.... mistero!