Eliminazione catalizzatore Alfa GTV

Discussione in 'Marmitte' iniziata da TOMMASOROMA, 5 Luglio 2008.

  1. ciao a tutti, poco tempo fa un preparatore di pista, un ingegnere, mi ha detto che per mi migliorare le prestazioni dell'auto un modo svelto, praticamente gratis è quello di togliere il catalizzatore.
    però ho anche sentito che togliendo il catalizzatore il motore non sente più la contropressione voluta, per cui perde in efficiena.
    Qualcuno ne ha avuto qualche esperienza?
    conviene levarlo?
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Catalizzatore originale su 916 2.0 JTS Marmitte 31 Luglio 2013
    catalizzatore per gtv v6 tb.... Marmitte 14 Settembre 2010

  3. effettivamente è vero , io ho tolto il catalizzatore a seguito di un disguido uscendo da un passo carraio , la vettura era molto piu' performante e direi allegra in tutti i sensi non solo consumava anche di meno , quando sono stato chiamato in alfa perchè era arrivato il pezzo ho tirato per le lunghe prima di recarmi a montarlo era quasi un piacere .....poi mi sono detto perchè devo inquinare ?
    e alla revisione come faccio ?
    quindi mi sono messo una mano sulla coscienza ed ho pensato che abbiamo un'aria insalubre e la macchina anche se euro 1 o 2 non ricordo è stata progettata per norme ben precise
    quindi rimotatato tutto e speso una botta di soldi ......
    ora non so dirti con le vetture euro 4 e anche 5 cosa possa accadere personalmente opteri per altre soluzioni !!!!
     
  4. Mi pare che ci siano già delle discussioni simili,ma se proprio vuoi modificare la parte del catalizzatore,ci sono dei pezzi specifici a trama metallica con 200 o 400 celle per cm2,che tappano molto meno il flusso dei gas di scarico,e li trasforma in modo da non inquinare,proprio come l'originale,rendendo più perfomanti le prestazioni del motore,ma in ogni caso devi rimappare la centralina,però la modifica non è omologata,quindi :cattive62nono: :allesmoegliche009:.....ciao:)
     
  5. perchè dici che bisogna rimappare?
     
  6. in quanto tenderesti a perdere ancora qualcosa ai bassi regimi...
     
  7. tommaso io ho tolto l'ultimo silenziatore vicino allo scarico... nn fa rumore x niente e ha preso molta ripresa...
     
  8. per l'appunto,migliorando l'evaqauzione dei gas di scarico si tende a smagrire poi quello che è il rapporto stechiometrico,in breve la miscela aria/benzina,inoltre sarebbe opportuno a questo punto modificare la mappatura per recuperare qualcosina a livello di erogazione di coppia,valore che si può fisicamente sentire,e di cavalli,pochi,che fisicamente difficilmente si sentono,ma buoni e sempre utili. :rolleyes:
     
  9. volevo chiedervi se qualcuno di voi sapeva consigliarmi un barilotto per la contropressione specifico del gtv 2.0 ts perche anche io volevo eliminare il catalizzatore e i due silenziatori e sostituendo il terminale con uno della remus (quello della macchina di mio padre ma lui ancora non lo sa)la mia paura e quella che mettendone uno qualsiasi le cosi non quadrino grazie a tutti in anticipo e scusate se ho sbagliato il posto dove inserire il mess
     
  10. io ho ordinato insieme all'impianto di scarico completo anche il de-kat, tutto della supersprint. Tanto, a lavoro ultimato, dovrò andare comunque a fare rimappare l'eprom sul banco a rulli... ho pensato che visto la spesa......tanto valeva esagerare!
     
  11. bè io ho trovato 2 soluzioni, la prima eliminare il catalizzatore con un tubo saldato sulle flange originali e una più seria ovvero un barilotto con tubo che elimina il catalizzatore ma silenzia in parte ,il tutto perchè se la prima migliora le prestazioni provoca un rumore bruttino del 2.000 aspirato ,mentre la seconda da lo stesso miglioramento prestazionale modificando il suono in meglio senza fare rumoracci ed in più se la polstrada mi ferma e mette lo specchietto sotto vede un barilotto simile al catalizzatore..fregandoli amabilmente...i costi.. dai 50 ai 60 euro la prima e dagli 80 ai 100 la seconda , il tutto artigianalmente...risultato uno spettacolo...