Energia con i pannelli solari

Discussione in 'Informatica e Tecnologie' iniziata da gfilips, 28 Dicembre 2006.

  1. vediamo un po' s eparte la discussione.

    Stamattina sono venuto a conoscenza della seguente possibilità: generare energia elettrica tramite pannelli solari in una maniera finalmente facile e tutto sommato redditizia, senza essere costretti a consumare la propria energia autoprodotta.
    Il fatto è questo, l'impianto solare per alimentare la propria casa deve essere affiancato dalle batterie che accumulano energia per la notte, il che vuol dire costi astronomici e problemi di smaltimento delle batterie.

    Siccome penso sia ormai sotto gli occhi di tutti che bisogna guardare alle energie rinnovabili, l'enel ci offre questa possibilità

    http://www.ecorete.it/conto-energia.php

    Trovo l'idea di base molto promettente purtroppo al momento il progetto sta subendo avri rallentamenti dovuti all'enorme richiesta di utenti ed al conseguente scarso approvvigionamento dei pannelli, forniti da poche aziende sul piano nazionale.

    Comunque suggerisco a tutti di dare un'occhiata a questa possibilità, nell'ottica di convincersi che ognuno di noi può darsi da fare per lo sviluppo dell'energia ottenuta da fonti rinnovabili.

    Ditemi cosa ne pensate
     
  2. Ho già installato (da 3 anni) pannelli solari dai quali ricavo acqua calda sanitaria gratis dal sole !!! : good . :
     
  3. ragazzi attenzione i pannelli solari e i pannelli fotovoltaici non sono la stessa cosa il primo converte l'energia solare direttamente in energia elettrica mediante effetto fotovoltaico ed è usato per generare elettricità a partire dalla luce del sole; il secondo , il pannello solare è un dispositivo atto all'accumulo dell'energia solare termica e al suo immagazzinamento per un uso successivo.Con il fotovoltaico generando molta elettricita al giorno potete anche rivenderla
     
  4. infatti il conto energia parla di questo: generare energia elettrica durante il giorno e venderla direttamente all'enel. Si viene forniti di un apposito contatore che conta i Kw prodotti e venduti all'enel, mentre per la propria abitazione si rimane attaccati all'enel, ma in generale si viene pagati tipo 1500 euro all'anno per la produzione di corrente, sempre che ovviamente non si consumi più di quello che si produce, allora si paga e basta. in generale un impianto solare da 3kw, che dovrebbe essere più che sufficiente per un consumo domestico, del costo di 15 mila euro, usufruisce del bonus di 2000 euro all'anno. Quindi in dieci anni si ammortizza la spesa e poi non si paga più ma si guadagna, oltre a produrre energia.

    Il principio è di coprire più tetti possibile di pannelli in modo da ovviare alle centrali elettriche e di avere una buona produzione di energia nel giro di pochi anni. Io aggiungerei anche che Un'abitazione dotata di questi impianti vale di più di un'abitazione tradizionale dal momento che è praticamente autosufficiente da un punto di vista energetico.

    Comunque date un'occhiata al sito e a tutti i dettagli
     
  5. Notizia interessante, sono stati messi a disposizione nuovi finanziamenti per l'istallazione di pannelli solari:


    http://www.ecorete.it
     
  6. Il solare e il geotermico sono le uniche vere alternative all'olio combustibile e al carbon coke...

    Con l'unica differenza che il solare lo possiamo sfruttare anche sui tetti di casa nostra, e a fronte di un investimento iniziale relativamente contenuto, si può beneficiare di un risparmio a vita pari all'intero importo della bolletta della luce...

    Si diventa indipendenti e autosufficienti a livello energetico...il che non è poco...

    e poi, se lo fanno a Stoccolma, che tutto sto sole non è che c'è, qui in Italia potrebbe essere una vera rivoluzione...potrebbe essere...

    Ah...a Stoccolma, l'80% dell'energia elettrica erogata agli immobili per uso domestico (quindi escluse le aziende) viene dal fotovoltaico...fate voi...

    :decoccio:
     
  7. infatti, lassù sono sempre stati molto attenti a queste cose. Siccome la situazione ambientale sta degenerando qualcosa si muoverà anche quaggiù da noi, con evidenti vantaggi per tutti
     
  8. Io in questo periodo sto facendo un sacco di corsi formativi in merito all'energia fotovoltaica. Mi interessa per lavoro (faccio il Geometra). Se posso esservi utile, chiedete pure.

    Proporrei di correggere il titolo in "energia con i pannelli fotovoltaici". I solari sono altra cosa.

    ciao
     
  9. correggimi se sbaglio...

    c'è il colare termico e il fotovoltaico...

    il solare termico funziona per risceldamento di una massa d'acqua e il fotovoltaico converte il calore solare direttamente in energia con pannelli particolari...

    giusto?
     
  10. Sono molto interessato anche io a questo argomento fonti rinnovabili, tanto che tra 1 anno e mezzo sarà pronta la casa nuova, e sto ragionando se installare soli pannelli solari quindi produzione di Acs ( acqua calda sanitaria ) o solo Fotovoltaico, ovviamente un impianto Fv costerebbe piu di 10mila euro, un solare mi pare che con 5mila euro si riesca a prendere un modello ad altissimo rendimento detto anche a tubi sottovuoto, il tutto per 2 / 3 persone .

    Molto interessante è anche il geotermico che aiuterebbe molto la caldaia a condensazione nel risparmiare gas, oltre al montaggio di pannelli radianti a pavimento o parete.