Esclusione motorino del minimo...

Discussione in 'Twin Spark' iniziata da toro1982, 28 Gennaio 2013.

  1. Salve a tutti, stasera sono stato costretto ad escludere il motorino del minimo, ovvero, l'ho smontato, lasciando il connettore inserito.
    L'auto aveva i soliti problemi di minimo irregolare o grossa difficoltà alla marcia quando fredda, oggi però ho avuto il colpo di grazia, faccio 20-30 km, tutto ok, riaccendo e vado tranquillamente per altri 6-7 km, spengo e alla riaccensione il minimo era a 2000 - 2500 giri! :smiley_001:
    Ho provato diverse volte a spegnere e riaccendere, ho provato ad abbassare il minimo al max con la brugola ma nulla, ho quindi deciso di "arrangiare" temporaneamente escludendo lo stesso, poi ho regolato con la brugola e adesso è ok...
    Volevo chiedervi, qualcuno può spiegarmi a cosa serve esattamente il motorino del minimo?
    Ho notato che adesso il minimo è irregolare, ma credo che sia normale vista l'esclusione del motorino, in quanto credo che serva proprio a quello, giusto? :decoccio:
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Motorino passo passo Twin Spark 20 Agosto 2014
    Compatibilità del corpo farfallato 166 2.0 TS del '99 Twin Spark 1 Agosto 2013
    Motorino d'avviamento 166 2.0 Twin Spark 16V Twin Spark 23 Dicembre 2012

  3. ragazzi, è un disastro, stamattina sono stato da un rottamaio, ho cambiato ben 2 motorini passo passo, ma va ancora peggio, l'auto si fissa a 3000 giri quando a benzina e a 4000 quando passa a gas, ho dovuto scollegare tutto, ma che caxxx ha ancora sta macchina? per caso va tarato con examiner? Non so più che pensare, il meccanico mi ha detto di passare settimana prossima... I meccanici di una volta che lasciavano un attimo e vedevano cosa poteva essere non esistono più, una volta facevano di tutto per non lasciare i clienti a piedi, oggi se ne fottono... Qualcuno può darmi qualche consiglio? Grazie...
     
  4. #3kormrider,22 Febbraio 2013
    Ultima modifica: 22 Febbraio 2013
    quindi a motore caldo quando andavi a riaccendere la macchina vedevi la lancetta dei giri a 2000/2500? strano perchè solitamente a macchina fredda entra in funzione il riscaldatore automatico, e il valore dei Giri al minuto si assesta intorno ai 1500 Rpm non di più. Se lo fa a macchina fredda è un comportamento del tutto normale....e mi stupisce ancora di più il fatto che sei dovuto intervenire sulla vite di registro, cosa che io non avrei fatto. Il corpo farfallato del Twin Spark oltre all'elettrovalvola del minimo, presenta anche un altro elettro attuatore chiamato: "regolatore del riscaldatore automatico" vi ricordate su alcune vetture datate che a freddo, per accenderle, si doveva tirare l'aria? io avevo una Fiat Tipo 1.4 IE, e quando dovevo accenderla a freddo gli si "tirava l'aria" come sui motorini.

    quindi sul corpo farfallato Alfa Romeo Twin Spark 16V Euro 2, questa funzione viene svolta in automatico dal riscaldatore automatico, in pratica non è che un'elettrovalvola, un componente aggiuntivo posto sul corpo farfallato. Ora, detto questo, per conoscenza so che sui twin sparak euro 2 si possono sostituire solo i singoli componenti in caso di difetto, mentre sui corpi farfallati dei twin spark euro 3 sono dolori in quanto l'unica soluzione e la sostituzione per intero di tutto il pezzo.
     
  5. R: Esclusione motorino del minimo...

    Mi sa che ricordi male... 1, 4 IE è sinonimo di iniezione elettronica per cui non c'è nulla da tirare, la centralina regola i tempi di iniezione e gli anticipi in maniera da rendere facile l'accensione e la guidabilitå... :)



    Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2
     
  6. Re: R: Esclusione motorino del minimo...

    ma ti dirò, la fiat tipo in questione l'ho guidata per 10 anni e ricordo esattamente il modello, anche se era iniezione elettronica ricordo perfettamente che a bordo vettura sotto lo sterzo lato sinistro c'era il manettino "dell'aria".
     
  7. Korm, ha ragione Maurizio...forse non era una IE. Magari c'era solo la scritta, o significava qualcos'altro.

    Io mi ricordo la "digit" con il cruscotto digitale.

    Anche perché, se è iniezione, l'aria non funziona..."tirare l'aria" corrispondeva a chiudere l'afflusso dell'aria prima del carburatore, e questo comportava l'aspirazione di una miscela molto più ricca, per compensare sia la tolleranza delle fasce fredde, che per rimediare all'effetto condensa delle particelle di benzina che si fermavano sulle pareti fredde dei collettori tra carburatore e testa.

    Se anche tirassi l'aria su un motore iniezione, otterresti malfunzionamenti ed errori in centralina, simili a quelli dei debimetri a paratia che si inchiodano.

    Di che anno era la tua Tipo?

    IA
     
  8. Chiedo Venia a tutti, tempestivo Iachi, come al solito provvidenziale il tuo intervento. Si mi sono confuso era la Digit con il cruscotto digitale, facendo mente locale era a carburatori, la scritta sul portellone però ricordo ancora che era 1.4 ie chissà come mai. la macchina era dell'89 poi fu demolita nel 2004 dopo anni di onorato servizio.
     
  9. Riscrivo dopo un po di mesi perché forse ho risolti i problemi al minimo! :cool:
    Dopo aver preso un paio di motorini del minimo usati, li montavo e il tutto peggiorava, la macchina si assestava a 2500 - 3000 giri, sono stato anche dal meccanico il quale sembrava cadere dalle nuvole, mah!? In pratica, presi quel motorino del minimo e lo buttai nel cofano... Ieri mattina mi è arrivato il cavo diagnosi KKL e l'ho collegato a Fiatecuscan, oltre ad aver cancellato 3 errori lampda (mi sa che devo cambiarla), mi sono cimentato nel settaggio corretto del motorino del minimo... Ho preso quello che avevo rimediato dal rottamaio, l'ho montato, ho fatto il reset dell'attuatore, poi ho resettato tutti i parametri autoadattativi e finalmente ho scoperto quale è la procedura giusta per adattare il motorino del minimo:
    30 secondi circa su OFF
    30 secondi circa su ON
    Accendere motore e percorrere 10km

    Adesso la macchina va benissimo e parte al primo colpo (a benzina), vedremo a gas come si comporta, in caso si imbratti di nuovo o dia segni strani, vuol dire che il problema è nell'impianto GPL.

    Ho scoperto anche un'altra cosa che mi ha fatto leggermente incxxxx :mad:!!! Quando presi la macchina mi fu detto che il motore era stato cambiato a 50.000km, adesso ne ho 250.000 ed ero convinto che in realtà fossero 200.000 vista la sostituzione del motore... Si, come no! La centralina segna 299.000 km circa!!! :smiley_001:
    Ho preso la bidonata, ho un motore da pensionamento, speriamo duri, per adesso non da alcun segno di cedimento!
     
  10. sti cazzi un 2.0 Ts da 300.000km!!! Fantastico!! bhe se è stato cambiato e la centralina è sempre rimasta la stessa ci credo che segna tutti quei km!
     
  11. E la cosa bella è che il motore rende ancora bene! Unica pecca, stamattina mi sono accorto per la prima volta, mentre facevo la diagnosi a motore acceso che la temperatura è arrivata a 108 gradi, la ventola si è messa a funzionare regolarmente e la temperatura non saliva di botto, si è fermata li, magari se la lasciavo ancora saliva di più, non so, però era una cosa molto lenta, non mi è salita di botto... :confused:
    Per quanto riguarda i km, in teoria adesso dovrebbe averne 250000, ma a parte un'appunto a penna dove c'è scritto sostituito motore a 50000 km non trovo altra documentazione in merito, quindi non ci credo...