fari lexus omologati o no??

Discussione in 'Omologazioni' iniziata da Bursa, 3 Settembre 2007.

  1. Ciao ragazzi scrivo qui penso di non sbagliare "zona" visto che la mia domanda riguarda un aspetto legislativo di una modifica estetica...

    volendo montare i fari posteriori lexus style sulla mia 156 vado contro a qualche legge o x lo meno il rivenditore mi ha detto che alcuni modelli non sono omologati...non è che mi fanno storie se mi fermano...anche perchè i fari non dovrebbero creare grossi problemi visto che è una modifica abbastanza comune su parecchi auto...

    che ne dite??

    grassie in anticipo
    the B
     
  2. Sto caricando...


  3. Ciao, allora quello che il tuo negoziane ti ha detto è vero.
    Se ti fermano e monti dei componenti non omologati (in questo casi dei fari) rischi la solita procedura: 300 e passa euro di multa, fermo del mezzo e revisione straordinaria.
    I fari omologati devono avere stampigliato il numero d'omologazione sulla parte esterna.
     
  4. e che rogna però per due semplici fari...anche perchè sul catalogo che mi ha fatto vedere ci sono una decina di modelli non omologati e uno solo omologato...

    vedendo le altre macchine che girano..non mi pare che tutti abbiano preso quelli omologati...

    grazie ancora skualo sempre preciso : good . :
     
  5. in effetti tutti i pezzi omologati DEVONO avere un numero di serie stampato x il riconoscimento etc...dei rivenditori ke vendono pezzi non omologati non c è da spaventarsi xkè cmq esistono xsone ke radiano l auto e fanno solo tuning...se ti posso consigliare scegli anke qualcosa della pilot paghi di meno e sono sempre gli stessi produttori x tutti o quasi...SONAR
     
  6. Purtroppo è vero, ma sai con la sicurezza non si scherza, anche i fari hanno la loro grande importanza
     
  7. e vabè se trovo qualcosa di omologato e bello li metto se no pace...tanto la 156 è gia bella di suo!!! :SuSu:
     
  8. I due semplici fari che dicevi necessitano di circa 3 mesi tra progettazione e realizzazione degli stampi ma soprattutto necessitano di omologazione Europea presso apposito Istituto (un pò come i test euroencap).
    Se compri un prodotto omologato non è SOLO per non beccare la multa :aktion073:
    ma anche e soprattutto (come giustamente diceva Skualo) ne guadagni in sicurezza di guida e, cosa da non sottovalutare, non ti piglia fuoco la vettura perchè monti un faro cinese che si squaglia dopo 1h di funzionamento... :ignore:

    Dammi retta...di fari ne ho progettati a decine e di ca@ate colossali in giro sono pieni i negozi.
    Ragionando alla cinese ci facciamo del male da soli... :put_down:
     
  9. vabbè ovvio ke con la sicurezza non si skerza...alias lo scandalo del dentifricio colgate cinese...cmq devil la sonar come produce x la pilot produce x le altre marke di cui è produttore...nel senso ke come qualità è la stessa...paghi la la marca ke la distribuisce...

    x due fari??? io quoto tenerone...a questo punto al posto degli stop dietro vai in giro con le torce accese e le buste rosse attaccate...
     
  10. vedi ing. non è il ragionamento alla cinese anzi ci tengo alla sicurezza nn sia mai... è che allora non capisco come ottime marche come quelle che mi ha fatto vedere l'elettrauto dal catalogo non sono omologati...non che voglia comprare i fari al mercato ovvio...mi stupivo perchè comunque x 120 euro la coppia non capisco perchè non cè l'omologazione...
     
  11. Mah guarda penso che dipenda dalle caratteristiche del faro, di solito i più belli non sono omologati perchè fanno una luce particolare o sono a led eccettera..quindi se si vuole rimanere in regola con le norme del CDS bisogna rinunciare ad un po' di bellezza.