Freni alfa 33

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,812
296
136
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
heila, non so se è questo il caso,
ma di solito la cosa più frequente che capita lasciando una 33 ferma molti mesi
e magari partendo da una situazione con pompa e liquido freni già con i loro anni,
è che i gommini interni della pompa si seccano/ritirano e non fanno più tenuta,
allora il pedale va a vuoto, anche se ci fosse livello olio, mentre se manca olio perchè
lo ha trafilato da qualche ruota va da se che la pompa non freni anche se fosse buona;
rimesso l'olio, a volte con qualche pompata i gommini della pompa recuperano a metà
la tenuta ma rimane pericolosa/inaffidabile da guidare se non sei più che prudente
(servono due pompate per avere una frenata debole e comunque inaffidabile,
nel traffico può essere un rischio troppo elevato,
considera il freno a mano nelle emergenze non aiuta molto)

nei casi peggiori si perde la tenuta dell'ultimo gommino a chiusura
della pompa, allora c'è perdita di olio freni sul tappetino come diceva Maurizio,
o più subdolo dentro il servofreno (che allora può rovinarsi anche lui);
magari rimettendo olio in vaschetta i gommini interni delle pompa
fanno ancora tenuta e frena, però continua a trafilare olio fuori,
lungo il percorso devi fare pause per controllare se serve rabboccare
la vaschetta, prima che finisca l'olio e il pedale torni a vuoto

in definitiva rimetti l'olio freni e tieni con te una bocettina (dot 4) per rabbocchi ulteriori,
poi prova un po di pompate per vedere se oppone un po di resistenza,
una parte del circuito è autospurgante, anche senza spurgare non frenera bene
ma quanto basta;

piuttosto controlla se la frizione (idraulica anche lei) riesce a staccare
dopo che hai rimesso il liquido freni, la sua pompa prende il liquido dalla stessa
vaschetta freni ed ha lo stesso difetto della pompa quella freni,
dopo mesi di inattività potrebbe andare a vuoto ed essere da cambiare

pompa freni + pompa frizione sono poca spesa 80e, ma se non ti aiuta un meccanico
cambiarle sul posto non sarà facile, bisogne capire se l'auto frena e stacca la frizione
con le pompe vecchie almeno sino a casa tua.. potrebbe avere un senso anche farle
cambiare li in zona se ti fanno un prezzo ragionevole

per il resto: se avesse pastiglie incollate ai dischi per la ruggine
e ferodi incollati ai tamburi per cilindretti inchiodati (parcheggiata
mesi con freno a mano tirato), questo di solito come ti hanno scritto si risolve
a forza di far dondolare l'auto un po avanti e indietro finche non si schiodano le parti

Ps.. i buchi nel finale del sottoporta visibili dal passaruota non promettono benissimo,
a meno che non sia il risultato di accumulo di sale dalle ruote,
potrebbe avere o meno anche i sottoporta quasi bucati,
..controlla a vista almeno i punti di sollvevamento per il crick sotto i passaruote dell'auto,
che non abbiano ruggine sfogliante in abbondanza, nel caso i sottoporta nonsono sani

e va da se fatti assicurare che non ci siano altri problemi seri,
tipo motore che batte (cioè sta al limite dallo sbiellare) o che mangia acqua o olio,
se non ci sono altre magagne potrebbe avere un senso salvarla,
gli interni sembrano buoni

comunque sembra un'avventura divertente, con poca spesa iniziale
ti procuri il "giocattolo", le altre spese le fai poi man mano,
vero una 33 conservata bene e che costa più cara,
in pratica poi in totale con meno lavori da fare costerà meno,
ma anche ripristinarle può essere di soddisfazione,
si impara anche di meccanica, per la 33 in rete ci sono tutorial per ogni lavorazione
 
Ultima modifica:

AlexPrandini

Alfista principiante
16 Dicembre 2021
109
27
29
Regione
Lombardia
Alfa
non la possiedo
Abbassa il prezzo a 200.

C'è la scocca bucata....

Visualizza allegato 230852
caspita, dici che è molto grave o si può stuccare? Perché sull'annuncio ha ripetuto più volte che il prezzo non è trattabile. Magari posso provare ad abbassarlo e se vedo che non vuole sentire ragioni gli do i 500, oppure dici che è un danno grave? In ogni caso grazie mille
 

AlexPrandini

Alfista principiante
16 Dicembre 2021
109
27
29
Regione
Lombardia
Alfa
non la possiedo
heila, non so se è questo il caso,
ma di solito la cosa più frequente che capita lasciando una 33 ferma molti mesi
e magari partendo da una situazione con pompa e liquido freni già con i loro anni,
è che i gommini interni della pompa si seccano/ritirano e non fanno più tenuta,
allora il pedale va a vuoto, anche se ci fosse livello olio, mentre se manca olio perchè
lo ha trafilato da qualche ruota va da se che la pompa non freni anche se fosse buona;
rimesso l'olio, a volte con qualche pompata i gommini della pompa recuperano a metà
la tenuta ma rimane pericolosa/inaffidabile da guidare se non sei più che prudente
(servono due pompate per avere una frenata debole e comunque inaffidabile,
nel traffico può essere un rischio troppo elevato,
considera il freno a mano nelle emergenze non aiuta molto)

nei casi peggiori si perde la tenuta dell'ultimo gommino a chiusura
della pompa, allora c'è perdita di olio freni sul tappetino come diceva Maurizio,
o più subdolo dentro il servofreno (che allora può rovinarsi anche lui);
magari rimettendo olio in vaschetta i gommini interni delle pompa
fanno ancora tenuta e frena, però continua a trafilare olio fuori,
lungo il percorso devi fare pause per controllare se serve rabboccare
la vaschetta, prima che finisca l'olio e il pedale torni a vuoto

in definitiva rimetti l'olio freni e tieni con te una bocettina (dot 4) per rabbocchi ulteriori,
poi prova un po di pompate per vedere se oppone un po di resistenza,
una parte del circuito è autospurgante, anche senza spurgare non frenera bene
ma quanto basta;

piuttosto controlla se la frizione (idraulica anche lei) riesce a staccare
dopo che hai rimesso il liquido freni, la sua pompa prende il liquido dalla stessa
vaschetta freni ed ha lo stesso difetto della pompa quella freni,
dopo mesi di inattività potrebbe andare a vuoto ed essere da cambiare

pompa freni + pompa frizione sono poca spesa 80e, ma se non ti aiuta un meccanico
cambiarle sul posto non sarà facile, bisogne capire se l'auto frena e stacca la frizione
con le pompe vecchie almeno sino a casa tua.. potrebbe avere un senso anche farle
cambiare li in zona se ti fanno un prezzo ragionevole

per il resto: se avesse pastiglie incollate ai dischi per la ruggine
e ferodi incollati ai tamburi per cilindretti inchiodati (parcheggiata
mesi con freno a mano tirato), questo di solito come ti hanno scritto si risolve
a forza di far dondolare l'auto un po avanti e indietro finche non si schiodano le parti

Ps.. i buchi nel finale del sottoporta visibili dal passaruota non promettono benissimo,
a meno che non sia il risultato di accumulo di sale dalle ruote,
potrebbe avere o meno anche i sottoporta quasi bucati,
..controlla a vista almeno i punti di sollvevamento per il crick sotto i passaruote dell'auto,
che non abbiano ruggine sfogliante in abbondanza, nel caso i sottoporta nonsono sani

e va da se fatti assicurare che non ci siano altri problemi seri,
tipo motore che batte (cioè sta al limite dallo sbiellare) o che mangia acqua o olio,
se non ci sono altre magagne potrebbe avere un senso salvarla,
gli interni sembrano buoni

comunque sembra un'avventura divertente, con poca spesa iniziale
ti procuri il "giocattolo", le altre spese le fai poi man mano,
vero una 33 conservata bene e più cara, poi in totale con meno lavori
da fare costerà meno, ma anche ripristinarle può essere di soddisfazione,
si impara anche di meccanica, per la 33 in rete ci sono tutorial per ogni lavorazione
Ti ringrazio tantissimo, farò tesoro dei tuoi consigli. Io ho 19 anni di conseguenza un'esperienza pari a zero con le auto usate, e ho visto che anche te hai una 33: hai qualche altro consiglio da darmi magari sulle parti più fragili o deboli del mezzo? Per esempio avevo letto sul forum che un utente aveva i giunti che facevano rumore e non trovava i ricambi...
 

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,812
296
136
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
Mha, guarda, quasi tutte le 33 hanno il cambio con i sincronizzatori
di 2a e a volte anche 3a andati, ma se parliamo di un progetto a basso budget
per divertirsi e fare esperienza ci si abitua a usarla cosi e non è un problema

..invece di rifare il cambio ci si accontenta di rifare i giunti del leveraggio,
per pochi euro di materiali, e già aiuta tanto a migliorare le cambiate,
inoltre ti evita di rimanere per strada con la leva del cambio che va a vuoto

Allora per chiacchera, a ruota libera:
punti che si rompono nelle 33 sono pochi, è piuttosto affidabile,
al limite si usurano avvisandoti con mesi di anticipo i pezzi più che rompersi,
difficile che ti lascia per strada;

il 90% dei guai possibili residui sono prevenibili,
per le 33 ultima serie mi vengono in mentre:

> il leveraggi cambio con la graffetta che si arrugginisce e si sgancia, è il guasto n°1;
la graffetta nuova con realtiva boccola in gomma costa pochi euro;
> n°2 in ordine di importanza/frequenza è la pompa benzina elettrica,
che ad oggi però costa poco cambiare, di solito da segni di cedimento
progressivi, inizia a fare rumore poi a volte a non avviare o far andare bene il motore;
> n°3 occhio a cinghie distribuzione, meglio farle e con anche cuscinetti tendicinghia nuovi,
la pompa acqua dipende se è già stata fatta o meno comuqnue dura parecchio più delle cinghie;
> n°4 cuscinetti gialli da cambiare dentro ammortizzatori anteriori, ti avviseranno
con rumoracci e sterzo che va a scatti, ma non sono pericolosi; idem sineblocchi in gomma
dei barcci sospensioni, man mano che si usurano negli anni guida più imprecisa ma non pericolosi
> n° 5 (su auto rimaste ferme anni o senza cambiare mai olio) punterie idrauliche bloccate,
qui quando la mettete in moto guardate che il motore giri rotondo (senza vibrazioni)
e senza ticchetti molto forti
> strumentazione che perde i contatti elettrici e impazzisce (con pazienza si sistema)
> ...solo su auto molto vissute all'aperto, per capèirci con tracce di ruggine sulle portiere,
c'è una molletta insignificante della serratura interna portiere anteriori che può arrugginire,
rompersi e poi la porta non resta più chiusa, ma si rientra a casa (con un elastico che tiene
chiusa la portiera tirandola per la maniglia)
> controlla se la ventola aria del riscaldamento funziona, smontare la console è un po' lunga,
se invece non vanno solo le lucine dei comandi sulla console centrale pazienza non è grave

poi se prenderai l'auto in questo forum trovi tutto già spiegato o chiedi senza problemi;
e se poi hai un amico già più ferrato di meccanica e con uno spazio riparato per lavorare
molti lavori potreste riuscire a imparare a farli da voi, ci sono letteralmente tutorial
illustrati in rete oltre ai "manuali officina" alfa completi in pdf su siti web

..per cui, messo da parte il discorso cambio, su cui ci si accontenta,
prendi una 33 che non mangi olio o acqua (e non vibri al minimo,
vedi sopra nota sulle punterie idaruliche bloccate)
così non hai una botta iniziale di spese grandi per aprire
le testate o il motore, e interni non troppo usurati,
tutto il resto si aggiusta senza troppi problemi,
spese medie potrebbero essere:
> cinghie, cuscinetti distribuzione, pompa acqua se c'è anche la manodopera di un meccanico
(se imparate a fare da voi i ricambi sono unastupidata)
> revisione scatola idroguida se perdesse olio
> sostituzione frizione se fosse finita ( ma molto raro, dura parecchio ),
> sostittuzione radiatorino riscaldamento se perde (ma molto molto raro sulle 33)
il resto quasi tutto è alla portata di fai da te e costa poco già nuovo,
poi su fb ci sono anche gruppi con ricambi usati in buono stato
( tipo un servofreno o i semiassi se vuoi stare su un progetto a basse spese
non vale la pena comprarli nuovi, si trovano tenuti bene da una 33 demolita
con 60-70.000 km)

poi se l'auto ti piace e prendi una 33, questa o un'altra,
provero' a convincerti a modificare la posizione di guida
(arretrare volante e leva cambio) e rinforzare l'impianto frenante,
questi non sono "problemi tecnici",
ma più sfizi per renderla più piacevole/comoda da usare ;)
 

AlexPrandini

Alfista principiante
16 Dicembre 2021
109
27
29
Regione
Lombardia
Alfa
non la possiedo
Mha, guarda, quasi tutte le 33 hanno il cambio con i sincronizzatori
di 2a e a volte anche 3a andati, ma se parliamo di un progetto a basso budget
per divertirsi e fare esperienza ci si abitua a usarla cosi e non è un problema

..invece di rifare il cambio ci si accontenta di rifare i giunti del leveraggio,
per pochi euro di materiali, e già aiuta tanto a migliorare le cambiate,
inoltre ti evita di rimanere per strada con la leva del cambio che va a vuoto

Allora per chiacchera, a ruota libera:
punti che si rompono nelle 33 sono pochi, è piuttosto affidabile,
al limite si usurano avvisandoti con mesi di anticipo i pezzi più che rompersi,
difficile che ti lascia per strada;

il 90% dei guai possibili residui sono prevenibili,
per le 33 ultima serie mi vengono in mentre:

> il leveraggi cambio con la graffetta che si arrugginisce e si sgancia, è il guasto n°1;
la graffetta nuova con realtiva boccola in gomma costa pochi euro;
> n°2 in ordine di importanza/frequenza è la pompa benzina elettrica,
che ad oggi però costa poco cambiare, di solito da segni di cedimento
progressivi, inizia a fare rumore poi a volte a non avviare o far andare bene il motore;
> n°3 occhio a cinghie distribuzione, meglio farle e con anche cuscinetti tendicinghia nuovi,
la pompa acqua dipende se è già stata fatta o meno comuqnue dura parecchio più delle cinghie;
> n°4 cuscinetti gialli da cambiare dentro ammortizzatori anteriori, ti avviseranno
con rumoracci e sterzo che va a scatti, ma non sono pericolosi; idem sineblocchi in gomma
dei barcci sospensioni, man mano che si usurano negli anni guida più imprecisa ma non pericolosi
> n° 5 (su auto rimaste ferme anni o senza cambiare mai olio) punterie idrauliche bloccate,
qui quando la mettete in moto guardate che il motore giri rotondo (senza vibrazioni)
e senza ticchetti molto forti
> strumentazione che perde i contatti elettrici e impazzisce (con pazienza si sistema)
> ...solo su auto molto vissute all'aperto, per capèirci con tracce di ruggine sulle portiere,
c'è una molletta insignificante della serratura interna portiere anteriori che può arrugginire,
rompersi e poi la porta non resta più chiusa, ma si rientra a casa (con un elastico che tiene
chiusa la portiera tirandola per la maniglia)
> controlla se la ventola aria del riscaldamento funziona, smontare la console è un po' lunga,
se invece non vanno solo le lucine dei comandi sulla console centrale pazienza non è grave

poi se prenderai l'auto in questo forum trovi tutto già spiegato o chiedi senza problemi;
e se poi hai un amico già più ferrato di meccanica e con uno spazio riparato per lavorare
molti lavori potreste riuscire a imparare a farli da voi, ci sono letteralmente tutorial
illustrati in rete oltre ai "manuali officina" alfa completi in pdf su siti web

..per cui, messo da parte il discorso cambio, su cui ci si accontenta,
prendi una 33 che non mangi olio o acqua (e non vibri al minimo,
vedi sopra nota sulle punterie idaruliche bloccate)
così non hai una botta iniziale di spese grandi per aprire
le testate o il motore, e interni non troppo usurati,
tutto il resto si aggiusta senza troppi problemi,
spese medie potrebbero essere:
> cinghie, cuscinetti distribuzione, pompa acqua se c'è anche la manodopera di un meccanico
(se imparate a fare da voi i ricambi sono unastupidata)
> revisione scatola idroguida se perdesse olio
> sostituzione frizione se fosse finita ( ma molto raro, dura parecchio ),
> sostittuzione radiatorino riscaldamento se perde (ma molto molto raro sulle 33)
il resto quasi tutto è alla portata di fai da te e costa poco già nuovo,
poi su fb ci sono anche gruppi con ricambi usati in buono stato
( tipo un servofreno o i semiassi se vuoi stare su un progetto a basse spese
non vale la pena comprarli nuovi, si trovano tenuti bene da una 33 demolita
con 60-70.000 km)

poi se l'auto ti piace e prendi una 33, questa o un'altra,
provero' a convincerti a modificare la posizione di guida
(arretrare volante e leva cambio) e rinforzare l'impianto frenante,
questi non sono "problemi tecnici",
ma più sfizi per renderla più piacevole/comoda da usare ;)
Ti ringrazio ancora. Ho chiesto al proprietario quale era il problema e mi ha risposto: ''L impianto ha una piccola perdita dal ripartitore di frenata posteriore.E solo da sostituire''. Sapresti dirmi se è una spesa importante o meno? Sto cercando il più possibile di spendere poco...
 

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,812
296
136
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
Il ripartitore di frenata
(e il regolatore di pressione benzina)
sono due dei pochi pezzi della 33 1.3i.e. che da un paio di anni
non costano poco, nuovi ce ne sono in giro pochi e c'è strozzinaggio
( es. 150-180e invece dei 40e che dovrebbero costare),
il proprietario penso lo sappia e glissava,
magari è la spesa che gli ha fatto decidere di fermare
definitivamente l'auto se non voleva più conservarla per se

vediamo il lato buono:

> se perde "poco" rimettendo l'olio in vaschetta l'auto dovrebbe
poter viaggiare siano a casa frenando decentemente,
risparmi il carro attrezzi e ti compri un regolatore di frenata,
inoltre magari hai anche risparmiato di cambiare pompa e servofreno
che potrebbero anche essere sani

> non penso, ma magari basta stringere i raccordi e non è guasto

> se non è proprio corroso un meccanico potrebbe provare
a revisionare il vecchio regolatore di frenata,
un utente di questo forum ha postato una guida illustrata
(da far vedere al meccanico di turno) su come fare

..fagli presente che costa 200e, e proponigli se ti sconta ancora leggermente il prezzo
( leggermente, perchè proprio in regalo non le danno, perdendoci un po di tempo
ma in pratica ci si guadagna di più a demolirle e vendere i pezzi di ricambio più sani)
 
Ultima modifica:

AlexPrandini

Alfista principiante
16 Dicembre 2021
109
27
29
Regione
Lombardia
Alfa
non la possiedo
Il ripartitore di frenata
(e il regolatore di pressione benzina)
sono due dei pochi pezzi della 33 1.3i.e. che da un paio di anni
non costano poco, nuovi ce ne sono in giro pochi e c'è strozzinaggio
( es. 150-180e invece dei 40e che dovrebbero costare),
il proprietario penso lo sappia e glissava,
magari è la spesa che gli ha fatto decidere di fermare
definitivamente l'auto se non voleva più conservarla per se

vediamo il lato buono:

> se perde "poco" rimettendo l'olio in vaschetta l'auto dovrebbe
poter viaggiare siano a casa frenando decentemente,
risparmi il carro attrezzi e ti compri un regolatore di frenata,
inoltre magari hai anche risparmiato di cambiare pompa e servofreno
che potrebbero anche essere sani

> non penso, ma magari basta stringere i raccordi e non è guasto

> se non è proprio corroso un meccanico potrebbe provare
a revisionare il vecchio regolatore di frenata,
un utente di questo forum ha postato una guida illustrata
(da far vedere al meccanico di turno) su come fare
Ti ringrazio ancora dell'attenzione. Onestamente non prevedevo un costo così alto, anche perché se ci devo aggiungere assicurazione e revisione va oltre il mio budget. Proverò a parlarne con un buon meccanico anche per chiedergli il costo inclusa la manodopera e valuterò. Grazie ancora
 

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
1,812
296
136
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
Figurati di niente,
purtroppo se come storica vuoi un'alfa romeo
il meno che puoi spendere sono 2000e con una 33
( che paragonati a comprare a 2000-4000e un'utilitaria di 7 anni fa
che poi comunque ti costa un botto di riparazioni elettroniche,
a me sembrano ancora una scelta interessante a livello
del divertimento che ti procura l'auto d'epoca)
suddivisi così:

- auto da 500e poi nei primi due anni ne spendi 1500 in tante
piccole riparazioni obbligate o sostituzione migliorative di pezzi usurati
(oppure meno se le riparazioni le fai tu)

- auto da 1500e tenuta bene, poi nei primi due anni
ne spendi comunque 500e in riparazioni per qualcosina
che il proprietario ha lasciato indietro o per normale usura

per spendere qualcosa meno di così ed avere un'auto d'epoca
o l'alfa te la cede un amico/parente, o bisogna andare
su auto storiche fiat, più semplici e/o piccoline
 
B

Balbo127

Utente Cancellato
Ti ringrazio ancora dell'attenzione. Onestamente non prevedevo un costo così alto, anche perché se ci devo aggiungere assicurazione e revisione va oltre il mio budget. Proverò a parlarne con un buon meccanico anche per chiedergli il costo inclusa la manodopera e valuterò. Grazie ancora
Non te la prendere ma se aggiungere 200euro a una macchina di 500 va oltre il tuo budget, forse è il caso di aspettare un po' e mettere altri soldi da parte. Le sorprese rischiano di non finire lì... Per esempio come già detto prima la corrosione non mi pare una cosa da poco e puoi dimenticare lo stucco, lì c'è da tagliare la lamiera e metterne una sana (sempre che la corrosione sia solo lì ed è poco probabile)... Un consiglio vai a vederla con uno che ci capisce, sennò rischi veramente di buttare soldi nel gabinetto...
 
  • Like
Reactions: AlexPrandini
B

Balbo127

Utente Cancellato
su auto storiche fiat, più semplici e/o piccoline
Una panda o una uno a carburatori e vai tranquillo... Prendine una in Sud Italia che ha visto poca pioggia così stai più sicuro per la ruggine. Condivido al 100% bobkelso, secondo me stai sottovalutando il costo finale della 33...
 
  • Like
Reactions: AlexPrandini

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente