Gite - Esperienze su strada e fuoristrada [postiamo tutto quì]

Discussione in 'Gite - Percorsi Turistici' iniziata da SemAlfa, 15 Gennaio 2007.

  1. Ciao ragazzi
    Ieri pomeriggio visto che le strade sono sempre trafficate + autisti della Domenica Autovelox ecc.
    Ho deciso di fare un bel giro per le montagne della mia zona,visto che di neve non se ne vede neanche a fare la danza
    Caricato consorte figlio ci siamo arrampicati con la 156 fino a circa 2000m la strada a zone era ghiacciata e in alcune
    era fangosa ma non ho avuto alcun problema,solamente una volta si' accesa la spia dell'antipatinamento.
    Ciao :eclipsee_Victoria:
     

    Files Allegati:

  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche:
    1. il Manta
      Risposte:
      10
      Visite:
      363

  3. Troppo bella la tua Crosswagon ... : good . :

    Come si comporta in fuoristrada ?
     
  4. La Q4 mi ricorda un giro pazzesco sulla pista sterrata di Balocco nel 2004 come passeggero (guidava un collaudatore), veramente 1 ora di paura, e non c'era verso di farla sbandare nè sulla terra nè sull'acqua, nè sull'asfalto...una vettura impressionante :eclipsee_steering: .: Clap :.
     
  5. Potrei anche pagare per un'esperienza così....La CW è davvero uno dei progetti azzeccati dell'Alfa!
     
  6. E' stata la prima volta che l'ho usata su strade cosi estreme,comunque sia come trazione ed ammortizzatori e' ottima
    in passato ho avuto fuoristrada come Pajero e Nissan e non ha nulla da invidiare (non ha le ridotte) pero' la prima e' abbastanza corta e vai tranquillo,anche come altezza da terra e' buona perche' messa ha confronto con alcuni fuori strada
    che erano li la CW ha molta piu' luce (distanza tra il suolo e macchina).
    Alcune persone mi guardavano esterefatte pensando dove va quel tipo con un Alfa per i boschi,maquando ci siamo trovati in
    cima al passo mi hanno chiesto (ma le' en 4x4 lamadona se le' bela')traduco dialetto bresciano ma e' 4x4 lamiseria se e' bella. :decoccio: :eclipsee_steering:
     
  7. Si era capito anche senza traduzione.... :grinser021: come dargli torto? : good . :
     
  8. e vaiiiiii :eclipsee_Victoria:
     
  9. Oggi pomeriggio, complice la stupenda giornata di Pasquetta, prima gitarella con cappotte abbassata .:blink:.
    La 'ragazza' si è comportata molto bene, l'effetto ultimo tagliando si è fatto sentire, ronza che è un piacere, ma soprattutto ora frena sul serio :SuSu:
    Direzione Pavia (la prossima volta vengo a trovarti J.Kay) Ponte delle barche, praticamente un ponte molto caratteristico tutto di legno che è bello percorrere con cappotte abbassata, ma anche con moto. Difatti i motociclisti abbondavano come non mai.
    Dopodichè direzione Vigevano e rientro a casa, giusto per evitare il traffico del rientro :aktion053:.
    Insomma nulla di che, sarà che con la cappotte abbassata anche il percorso casa-ufficio ha i suoi perchè :hail:
    :grinser021:
     
  10. Vi voglio parlare brevemente della Great Ocean Rod. E' una strada di circa 650 km che si trova nello stato del Victoria, in Australia del sud. E' inserita nelle 10 strade piu' belle del mondo, ed ho avuto la fortuna ( e soprattutto il piacere ) di percorre nel luglio del 1999, in occasione del mio viaggio di nozze. E' una strada bellissima da percorrere in ogni stagione, ed essendo l'Australia posizionata nell'emisfero sud, quando ci sono stato era inverno. Questa strada regala paesaggi e panorami mozzafiato ed attraversa siti ricchi di storia e natura. Corre in una delle miscele paesaggistiche più spettacolari d’Australia: lunghissime spiagge sabbiose, aspre scogliere, lussureggianti foreste pluviali e piccoli porti pittoreschi. Parte da Torquay a sud di Melbourne e scende fino a Warrnambool, dove si congiunge con la Ptrinces Highway e proseguendo poi verso la citta' di Adelaide ( mio punto di arrivo ). Fu realizzata in onore dei soldati che prestarono servizio durante la Grande Guerra. La costruzione iniziò nel 1919 e molti dei 3.000 uomini che vi lavorarono erano essi stessi veterani. Completata nel 1932, è da allora un percorso estremamente noto tanto tra gli abitanti del Victoria quanto (e soprattutto) tra i turisti. Ho dei ricordi davvero suggestivi: le fitte foreste pregne di odore di eucalipto ( il caratteristico albero ad alto fusto delle cui foglie si cibano i Koala ) e le spettacolari formazioni calcaree che si trovano nel Port Campbell National Park, in un lugo tratto di costa. Le piu' importanti sono quelle dei 12 Apostoli ( Twelve Apostles ) che in realta' non sono mai stati 12 bensì 9. Purtroppo, il 3 luglio del 2005, uno e' crollato, ed e' il primo di quelli che vedete in fila in una delle foto che ho postato. Ma ci sono anche le altre formazioni rocciose, frutto dell'erosione millenaria dell'oceano, come il London Bridge, la spettacolare Baia Dei Martiri e moltissimi tratti di costa che hanno assunto le forme e gli intarsi piu' strani. Tra gli insediamenti costieri, la cittadina di Lorne e' probabilmente la piu' caratteristica, piccola patria dei surfisti. Le foto che ho postato ho preferito non prenderle dal web, ma scannerizzare quelle che ho scattato io stesso ( per quanto meno suggestivo ) che rappresenta pero' l'esatta situazione climatica che ho trovato nel mio viaggio. L'unica nota stonata e' che io e mia moglie non eravamo al volante di una fiammante Alfa Romeo, ma di una lurida Ford Festiva, l'equivalente di una Fiesta vecchissima maniera un po' piu' moderna.
     

    Files Allegati:

  11. Caspita che spettacolo HM, complimenti, bel racconto! : good . :
    Deve essere strepitosa da percorrere in moto o meglio in Spider con cappotte abbassata :grinser021:, l'ultima foto assomiglia molto alla strada che collega la Monument Valley a Las Vegas nel deserto californiano, la differenza sta nella vegetazione completamente assente in quel caso .:blink:.