GTV 2.0 TS - temperatura?

Discussione in 'Twin Spark' iniziata da gp313, 2 Ottobre 2008.

  1. Ciao a tutti!
    Ho avuto un problema con la GTV ('96).

    Dopo 30Km di autostrada, pochi metri prima di arrivare al lavoro, si e` bucato il tubo che porta il liquido di raffreddamento al termostato. Ho parcheggiato e il liquido e` uscito tutto velocemente, con una pressione molto forte. La temperatura e` salita parecchio (almeno 115/120 gradi?).

    L'Alfa Romeo francese (dove il carro-attrezzi ha portato la GTV) mi ha riparato il tubo e mi ha proposto di cambiare la testata del motore, tutto quello che c'e` intorno, il termostato, la pompa dell'acqua, etc, etc...
    Non ho assolutamente la possibilita` di spendere cifre elevatissime per fare questi interventi.

    Ora la situazione vede la GTV che perde un po' di liquido subito dopo la fine di ogni viaggio. Ho fatto due volte 30Km in autostrada e la temperatura verso la fine del viaggio sale intorno ai 95 gradi. Non ho ancora avuto modo di fare percorsi piu` lunghi.
    95 gradi e` bene? O e` troppo? Ho cercato sul manuale d'uso, ma non da informazioni precise.


    Grazie!
    gp


    P.S. Si puo` rettificare la testata (e cambiare la guarnizione) piu` di una volta?
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    alfa gtv 1.8 fase disinserimento aria automatica Twin Spark 24 Settembre 2018
    Gtv 2.0 ts '96 sistema di raffreddamento motore - temperature Twin Spark 26 Ottobre 2013
    GTV 2.0 TS temperatura acqua non scende Twin Spark 27 Maggio 2010

  3. A me 95 gradi sembra un po' troppo. La mia spider (2.0 ts del 2002) ha la temperatura dell'acqua che oscilla tra 73 e 85 in ogni condizione di uso. La temperatura in genere non dovrebbe superare i 90 gradi, che io sappia.
    Per la testata non saprei dire con esattezza, ma probabilmente si può effettuare più volte...
     
  4. Ah, ecco. Confermi quindi il dato che intanto avevo recuperato in altre discussioni.
    Io, invece, confermo che dopo una ventina di Km o poco piu` la temperatura sale piano piano fino ad assestarti sopra 90, a circa 95 gradi. Sono anche riuscito a percorrere altri trenta di Km e la temperatura sembra rimanere intorno ai 95.
    Cosa dovrei fare? Riportare l'Alfa in Italia e tentare una soluzione alternativa alla sostituzione, tipo una rettifica?
    Oppure dite che posso cavarmela per altri 8/9 mesi al ritmo di 150/200Km (in tragitti da 30Km) a settimana?


    Ah, questa sarebbe una buona notizia. Penso che la spesa di rettifica piu` sostituzione della guarnizione sia parecchio meno alta di una mera sostituzione.


    Grazie. Ciao,
    gp
     
  5. Probabilmente se stai molto attento alla temperatura e ti fermi immediatamente in caso aumenti dovresti poter tirare avanti ancora un po'. Di sicuro in queste condizioni stare in coda non è l'ideale ;)
    Per quanto riguarda i lavori da effettuare io farei fare tutto in blocco appena possibile, non ha senso risparmiare se poi magari il problema si ripresenta, alla fine si spende di più.
     
  6. Ok, grazie.
    Magari provo a tirare avanti il piu` possibile, tenendo d'occhio sempre la temperatura. Oggi, per esempio, e` salita intorno a 95 soltanto alla fine dei 30Km di ritorno. Se facesse sempre cosi` - visto che la utilizzo esclusivamente per andare al lavoro (30+30Km tutti autostrada non trafficata; quasi totalmente a 110Km/h) - mi andrebbe benone. Almeno potrei evitare di riportarla in Italia nei prossimi mesi.


    Il punto e` che ho comprato l'Alfa da due mesi scarsi e ho gia` speso tanto per sistemare vari problemi rilevati al momento dell'acquisto, presso un'officina Alfa. Aggiungi che il motore e` stato rifatto da poco, da circa 40mila Km.
    Insomma... prima di questo problema mi sembrava quasi di guidare un'auto nuova. :)


    Grazie. Ciao!
    Giampiero
     
  7. Uhm tra 73 e 85 gradi? Ho paura tu abbia il termostato bloccato. Io avevo quelle temperature e lo scorso anno ho cambiato il termostato. Ora la mia Spider (del 1999) sta quasi fissa a 90 gradi; quasi perchè in fase di riscaldamento prima che il termostato apra va fin sopra i 90 poi cala rapidamente.. dopo un po' di oscillazioni sembra fissa sui 90.
     
  8. parlo per me perchè non mi sono ancora informato, chiederò delucidazioni al guru della mia officina (40 di esperienza fanno) sopra i 90 è male...sotto è bene la mia nn li supera praticamente mai (d'estate con 40 gradi all'ombra la lancetto supera i90 di poco e nulla se sto fermo )per il resto sta molto spesso sotto 80 85 che sinceramente reputo una temperatura perfetta per la salute del motore...ma alla fine è un mio parere
     
  9. La temperatura delle auto moderne dovrebbe oscillare intorno ai 90 °C, gli 80 °C potrebbero essere un inizio di malfunzionamento del termostato, comunque un peccato veniale... (se rimane costante anche in autostrada o in discesa). Piuttosto i nuovi strumenti sono "addomesticati" elettronicamente nel senso che tendono a segnare una temperatura pressochè stabile nella zona regolare (90 °C). I vecchi termometri elettrici (es. Alfa 33/75/164) oscillavano maggiormente e si poteva rilevare quando l'elettroventola si attivava.
    Addiritura sulle vecchie Giulia/1750/2000 si riusciva a stimare l'apertura/chiusura del termostato...:eek: :decoccio:
     
  10. Nel Gtv/Spider si vede quando apre il termostato o attacca la ventola... è alla vecchia maniera.
     
  11. 95 gradi mi vien da pensare che sia lo strumento un po' sballato
    la temperatura dovrebbe essere sempre sui 90...
    fai controllare con una sondina l'effetti va temperatura e confrontala con quella indicata dallo strumento

    sulla mia 156 jtd ho la temp a 70 ma in realtà misurando è a 90........ strumento sballato ......:grinser002: