GUIDA - Eliminiamo i graffi dai vetri

J.Kay

Staff Forum e Sito
Staff Forum
Community Manager
21 Marzo 2006
3,062
1
1,395
171
39
MI - Lugano
Regione
Lombardia
Alfa
Motore
3.0L
Altre Auto
Bmw F11 530d Msport
Quante volte, dopo una breve pioggia, ci si è trovati con delle abominevoli rigate sul parabrezza a forma di arco, causate da pietrisco incastratosi tra tergicristallo e vetro?
A me è capitato qualche anno fa sulla mia (rottamata) Lancia Y.
Per eliminare questo tipo di graffi, sono necessarie le seguenti prerogative:
1) il graffio deve essere superficiale tanto da non essere avvertito al tatto;
2) si deve essere pronti a fare un bel po' di fatica a seconda dell'estensione del graffio.
Il materiale occorrente per l'operazione, è il seguente:
1) ossido di cerio: reperibile presso i costruttori di vetro e in qualche vetreria specializzata, è una polverina bianca simile al borotalco;


ossidocerio.jpg

2) un pezzo di legno cilindrico o a forma di parallelepipedo non eccessivamente grande (deve poter essere maneggiato con facilità);
3) un feltrino autoadesivo;
4) un piatto di plastica;
5) dell'acqua;
6) uno straccio pulito;
7) scotch di carta.
Una volta acquistato il materiale - 10 € al max saranno sufficienti - è ora di iniziare il lavoro. Procedere come segue:
1) sollevare i tergicristalli dal vetro e pulire quest'ultimo accuratamente, affinché il graffio sia visibile e non confondibile con eventuali tracce di sporco;
2) utilizzando lo scotch di carta, delimitare la zona di lavoro al fine di non faticare inutilmente in zone non graffiate;
3) versare nel piattino di plastica un po' di polvere di cerio - ne basta poca - diluendola con l'acqua. Poi, utilizzando il legnetto, mescolate il tutto fino a che la polvere si sarà completamente sciolta;
4) asciugare il legno ed applicarvi il feltrino adesivo (si staccherà praticamente subito ma non importa);

feltrino.jpg

5) bagnare il feltro nella soluzione preparata nel piatto;
6) iniziare a strofinare con forza il graffio in maniera perpendicolare alla sua direzione, premendo il feltro con l'ausilio del pezzo di legno;
7) aciugare il punto trattato con l'ossido di cerio e controllare l'andamento del lavoro;
8) alternare le fasi 6 e 7 finché il graffio non sarà completamente scomparso;
9) a lavoro finito, pulire nuovamente il parabrezza e, con del liquido lavavetro, fare la stessa cosa sui tergicristalli;
10) godetevi il vostro parabrezza tornato come nuovo.
Per il graffio che avevo io, ci son volute 2 ore, parecchio sudore e molto olio di gomito ma, alla fine, ne è valsa la pena
:)
 
  • Like
Reactions: SalvatoreCobra

Merli

Alfista principiante
16 Marzo 2009
116
6
19
VA
Regione
Lombardia
Alfa
Alfetta
Motore
2000
Grazie ottima soluzione....
 

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente