help bateria

Discussione in 'Elettronica' iniziata da marco166, 24 Febbraio 2008.

  1. Re: Batteria scarica alfa 166 non si apre il bagagliaio

    Ragazzi intanto grazie a tutti per i vostri consigli!! Ho provato a forzare decisamente la serratura con la chiave e alla fine si è aperta!! Non mi resta che mettere sotto carica la batteria....
     
  2. Re: Batteria scarica alfa 166 non si apre il bagagliaio

    io vado oltre...anche se a batteria scarica volete avvirare attacandovi grazie a cavi con un'altra manicchina, brucereste la centralina, quindi anche se per esempio volete caricarla mai lasiare l'auto senza tensione perchè quando rimettete la batteria vi ritrovate degli errori da cavare nella centralina e se la sostituite con dei fili volanti dare sempre la 12V al cablaggio mentre scambiate la batteria...
     
  3. Re: Batteria scarica alfa 166 non si apre il bagagliaio

    Ciao a tutti,:eclipsee_Victoria:.: Clap :. sono troppo felice quando ho ragione :lol2::lachen001::cool:, ma sono piu' felice quando tutti insieme riusciamo a risolvere i problemi delle nostre alfa senza spendere un soldo ............... :)
     
  4. Re: Batteria scarica alfa 166 non si apre il bagagliaio

    Ben detto :D
     
  5. #45lukakà,9 Aprile 2013
    Ultima modifica: 9 Aprile 2013
    Re: Sostituzione BATTERIA

    Ragazzi ho bisogno del vostro aiuto.. scrivo qui dal momento che la domanda è più o meno la stessa e non so dove battere la testa, dal momento che non vorrei farmi pelare dal meccanico con 150-200€
    Ho una 166 2.4 mjet del 2004 e devo sostituire la batteria
    Il meccanico mi ha dato questi dati
    100AH 880 EN 470
    Mi aiutate ad interpretarli? Lo spunto è 880 o 470? e cosa indica l'altro dato? Non so veramente come orientarmi..
    Sapreste inoltre indicarmi un modello da acquistare ed eventualmente dirmi dove? online si risparmia? conoscete qualche negozio?
     
  6. Re: Sostituzione BATTERIA

    Te hai 100AH sono gli ampere l'ora, continui e 470A invece è lo spunto e se andiamo a fare un confronto sono 4,7 KW di utilizzo, quello che devi controllare è gli AH più è alto e più rende all'avvio, specialmente in inverno e se è un diesel, infatti possono dare il 40% come il 60% proprio da quei valori "AH" e "A" = AH/A = KW .
    Poi devi controllare anche quando cambi la batteria non smollare mai i mosetti, ma mettere dei cavi senza motori in moto di altre auto e pinzarli nei morsetti, stacchi la batteria avendo sempre la 12V e metti la nuova, rimetti i morsetti e stacchi i cavi.
    I cavi sono importanti perchè senza batteria la/e centralina/e vanno a bambole e devi ripristinarne vanificoando il risparmio "fai da te", però neanche con un motore "esterno" in moto che bruci la centralina
     
  7. Re: Sostituzione BATTERIA

    Per non creare confusione potresti spiegare meglio da dove derivano i 4,7 kW che hai citato? :confused:


    L'operazione che hai descritto per la sostituzione della batteria comporta notevoli rischi incendi, specialmente quando si lavora nel bagagliaio della 166. :smiley_001:
    Io consiglio la classica sostituzione ossia si toglie il morsetto negativo, poi il positivo si allenta la staffa che tiene la batteria e si sotituisce con la nuova.

    Quanto alle centraline non ci sono problemi a patto di possedere il codice dell'autoradio e quello del navigatore.
    Quella motore nemmeno si accorge che manca corrente...


    .:stretta:.
     
  8. Re: Sostituzione BATTERIA

    Anche la Gt ce l'ha nel bagagliaio, ma comunque non crei incendi, non devi mica strofinare pesantemente...
    .......e per aprezzare un marchio bisogna constatare anche come sono negli altri tipo una Mercedes classe A che se rimani senza tensione della batteria stacchi, scambi se la ricolleghi non ti parte perchè prima devi resettare gli errori e anche una 166 incomincia ad avere una gestione della macchiana abbastanza sofisticato.
    Se in una Punto (le ultime) ti trovi che hai la tensione ma non ti riesce ad partire il motorino, ti viene d'istinto predere i cavi e ataccarti a una macchina accesa, bruci la centralina, riparazione 700,00€, un mio amico lo ha fatto quest'inverno, era in giro ed è ritornato con dei amici, l'auto la ripresa in un sencondo tempo.
    Una batteria ha anche un pò di filo dal suo posto per poterla manovrare, se uno non ha i cavi può andar bene anche due fili normali, basta che mantieni sempre la 12V per non creare gli errori nelle centraline.
    Purtroppo non ci sono più le sostituzioni delle batterie così semplici per via di gestioni un pò delicate da un verso, un pò troppo fisci da un'altro tipo la recovery che ti blocca il motore, la dannazione di un automobilista che rimane a piedi per delle sciochezze....
     
  9. Re: Sostituzione BATTERIA

    Veramente io non parlavo di strofinare ma di "fenomeni" elettrici.. es. il positivo che cade sulla massa.

    Fidati la 166 ha ancora un impianto primordiale (umano)... :lachen001:


    Checchè ne dica il libretto di istruzioni un "sano" ponte non ha mai provocato danni...

    Diverso se fai il collegamento errato ovvero inverti le polarità anche per un solo istante. :grinser002:

    :ernaehrung004:

    PS non mi hai chiarito da dove tiri fuori i 4,7 kW.... :confused:
     
  10. Re: Sostituzione BATTERIA

    ho capito, un giorno leggerò che sei rimasto a piedi :D
    Si brucia una centralina esterna perchè il regolatore dell'alternatore non regola bene e spara diversi A anche all'altra dando dei problemi di alta tensione, su una centralina come la mia non ci sono problemi, ma le ultime specialmente quelle digitali le fai tinche...
    Petta ho fatto confusione che anch'io non son santo....

    La tensione di una batteria al piombo per autovetture è 12 Volts e la capacità indica la quantità di carica che una batteria può immagazzinare ed è espressa in Ah (Ampere all'ora), il valore di capacità per una batteria che riporta la dicitura 50Ah (C20) indica che la batteria è capace di erogare una corrente di 2,5 Ampere a 12V (2,5 x 12 = 50 Ah) per un tempo di 20 ore prima di raggiungere la tensione di 10,5 Volts.
    Da quì infatti nasce anche il discorso dell'alernatore che possiede un regolatore per dare sempre il 1,8% in più della batteria per consentire di caricarla e che questa non esploda e anche lui eroga diversi A, quindi impiega del tempo per caricarla perfettamente e se misuriamo lui porta l'impianto a 14V circa quando è attivo.
    Lo spunto o corrente di avviamento a freddo rappresenta la massima corrente che la batteria è capace di erogare per 30 secondi prima di raggiungere una tensione bassa anche 7V (ad esempio: 400A), quindi è chiaro che tra due batterie a parità di capacità è da preferire quella con uno spunto maggiore facilitando così le fasi di avviamento del motore.
    il mio ragionamento era Ah/A= il rendimento
    4,5 se lo mettiamo in frazione porterebbe a 45%
     
Sto caricando...
Potrebbe interessarti anche: Forum Data
xenox help Elettronica 2 Marzo 2017
Problema xcarlink help emulatore Alfa 166 Elettronica 15 Febbraio 2014
Help me!!! Iniezione 2.5 v6 Elettronica 15 Febbraio 2014