Ho "alzato" la 166: quadratura del cerchio?

Discussione in 'Sospensioni - Assetto - Sterzo' iniziata da Paolo 166 V6, 15 Maggio 2012.

  1. Eggià. Come da titolo sono andato controcorrente. Molti induriscono e abbassano. Io ho indurito alzando ;)
    E poichè dovevo ormai revisionare nuovamente gli ammo, ho colto la palla al balzo.
    Premetto che ho l'impianto a GPL (80 litri di bombolone tradizionale).

    Ho montato al post. delle molle più dure da metano. Ho montato all'ant. dei rinforzi di poliuretano che si infilano nella spirale delle molle. Cambiato i tamponi di finecorsa. Revisionato in maniera molto sportiva tutti e 4 gli ammo.

    Risultato:
    l'auto si è alzata (ad occhio 2/3 cm) mantenendo perfettamente (anzi, accentuandola) la linea a cuneo. Insomma è scomparsa quella sensazione da "culo basso" che ogni tanto assumeva. Molle ed ammo più sostenuti hanno fatto sì che il beccheggio in frenata ed accellerazione si sia ridotto drasticamente, così come il rollio laterale.

    Provata su strada curvosa ed esageratamente ondulata: una bomba incollata alla strada, che reagisce egregiamente alle compressioni più difficili, senza andare mai a pacco. Un fulmine in inserimento curva, ma anche in uscita grazie ad una motricità ora veramente eccellente. E il tutto, continuando a garantire poi un confort di altissimo livello. Per non farle mancare nulla l'ho stressata anche su alcuni dossi rallentatori: se li è mangiati in un boccone :)
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Avantreno alfa 166 2500 v6 Sospensioni - Assetto - Sterzo 1 Maggio 2017
    Rifacimento sospensioni alfa 166 Sospensioni - Assetto - Sterzo 4 Marzo 2017
    La mia 166 è fuori assetto Sospensioni - Assetto - Sterzo 3 Novembre 2016

  3. Concettualmente è sbagliato in quanto hai alzato il baricentro e in linea molto teorica dovresti aver peggiorato la tenuta però se ti trovi bene, prendo atto delle tua esperienza. :)

    Anche perchè sicuramente le sopensioni possono raggiungere escursioni maggiori aumentando il confort e soprattutto non rischi di "toccare" sotto ad ogni dove... :grinser002:

    Devo dire che entro certi limiti è una modifica che approvo e sono contrario a chi "accorcia" eccessivamente le molle per abbassare l'assetto, modifica che va bene solo in pista e sull'asciutto.... ;)


    :decoccio:
     
  4. Concettualmente hai ragione. Ma la realtà è fatta di molte strade (non tedesche :D) e mai di pista.
    Ho alzato un'auto già bassa di suo. Troppo bassa. Con quello sbalzo anteriore e quel peso motore si tocca troppo (e parlo di assetto originale). Senza contare le volte che si va a pacco per colpa di una buca...
    Il posteriore però si è alzato di più dell'ant., in proporzione. Questo dà un maggior carico all'anteriore con una maggiore reattività dello stesso.
     
  5. Io non lo avrei mai fatto:confused: poichè in primis sono in accordo con quanto asserito da m@urizio (e a forti andature peggiora la stabilità poichè sotto penetra più aria che la fa alleggerire e non la schiaccia a terra!!!), secondo perchè alzandola secondo il mio modo di vedere si imbruttisce e terzo poichè più l'abbassi e più è cattiva! Comunque se tu la vedi bella e ti ci trovi bene a guidarla hai fatto bene:decoccio:
     
  6. Veramente forse mi sono spiegato male, io approvo quanto ha fatto Paolo, anche se contrario alla logica comune.
    Sono sicuro che quel poco che ha alzato non porti grossi svantaggi nemmeno a velocità elevate.

    I vantaggi sono invece evidenti, si "tocca" meno nei dossi e le sospensioni negli avvalamenti raggiungono il fine corsa più tardi.

    Quanto all'estetica, una berlina elegante appiatita a terra mi sà tanto di vettura spompata, soprattutto se la parte più bassa è quella posteriore. Hai presente le auto a gas o quelle con l baule stracarico?

    Meglio una linea filante che ostenti una certa classe... ;)

    Magari fosse un GT o una 147 il discorso potrebbe avere una valenza diversa..



    :decoccio:
     
  7. Io ribadisco ciò che ho scritto ed ovviamente non sono d'accordo con te e scusa se ho mal interpretato le tue parole!!! Non capisco come possiate pensare che alzando una vettura ad alte velocità non cambi nulla ed anzi vi sia un miglioramento:confused: ciò è inverosimile!!!!! Allora in formula 1 sono dei pazzi!!! L'unica cosa positiva è che non si toccano i dossi ed allora....basta andare piano!!!!
     
  8. Non sono pazzi, vanno solo un pò più veloci delle nostre auto... :rolleyes:


    Quanto ai dossi se sei "basso" tocchi indipendentemente dalla velocità.

    La 166 è un'auto comoda e spaziosa, talvolta può servire per percorsi poco stradali :liebe028: nei quali può essere imbarazzante "toccare" con l'auto... :lol2:


    :decoccio:
     
  9. Ma è assodato che vadano più veloci ed allora non si può scrivere che anche alzando la vettura equivalga anche a velocità elevate la tenuta non peggiora poichè è fisica!!!! Allora tutte le supercar stradali non abbasserebbero ogni volta il loro baricentro!! Più è bassa una vettura e meno aria passa sotto la scossa e più c'è lo schiacciamento verso terra!!!!
     
  10. Nessuno credo possa negare che abbassando il baricentro si migliori la tenuta di strada, come giustamente dici è una legge fisica.

    Il fatto è che non bisogna perdere di vista la realtà, ossia è necessario valutare di quanto si migliora la tenuta abbassando di pochi millimetri, per mia esperienza alle velocità raggiungibili su strada è insignificante. (Non ho detto nulla)

    E' un pò come l'esempio che faccio spesso... una carrozzeria lucidata a specchio oppone meno resistenza aerodinamica di una sporca perciò in linea teorica (a parità di altre condizioni) si raggiunge maggior velocità, vero?

    La questione è un'altra, è apprezzabile il quantum in più? ;)


    :decoccio:
     
  11. Ovviamente sono in perfetta sintonia con M@urizio. Intanto perchè stiamo parlando di 2/3 cm., forse... Si vede solo ad un occhio attento. Poi perchè l'innalzamento del baricentro è compensato da una taratura eccezionale degli ammortizzatori. Per ultimo perchè solo ad altissime velocità è apprezzabile l'effetto deportante dato dalla ridotta altezza da terra di una vettura.
    E visto che parliamo di strada e non di pista, buona grazia se mi capiterà di fare a 130/140 km/h, in discesa, i curvoni della A1 FI/BO :lachen001: E sono sicuro che rimarrò in carreggiata...:eclipsee_Victoria:
    Mi ripeto: la ns. auto ha molle troppo cedevoli, sicuramente frutto di un progetto più orientato al confort di marcia che alla tenuta di strada. Accoppiate ad ammortizzatori tarati troppo soft. Un'eresia, su un'Alfa, che infatti ha prodotto, come unico risultato quello di avere un'auto che di serie ha il culo basso, molleggia e rolla troppo, e tocca dappertutto...:smiley_029:
    La mia ora non è più così :)