Il volano...........

Discussione in 'Schede Tecniche' iniziata da ALFETTONE, 28 Gennaio 2007.

  1. :grinser002:
    Premetto che non sono convinto sia il posto giusto, Tibe non arrabbiarti......
    Quanti di noi hanno avuto problemi con l' odioso e costoso volano dei jtd? Come avete risolto? Ma la domanda piu' importante e':
    come ve ne siete accorti?
    Il sospetto m' era venuto perche' quando spegnevo il motore si sentiva lo scossone, e lo stesso scossone lo sentivo anche se meno in avviamento (60000 km), poi seguito' a slittare la frizione (91000 km)......Svracing rafforza i miei sospetti, e il volano (maledetto cazzillo) l' ho dovuto comperare nuovo, ( evitato Alfa Romeo perche' anche revisionato costa piu' che se fosse fatto d' oro). Il parastrappi non e' possibile sostituirlo da solo.
    Resto con il sentore che la centralina originale non aiuti il componente a vivere a lungo, e mi affidero a "Savino" per sistemare la questione centralina subdola. (ovviamnete quando rimontero' il blocco).
    Vi e' mai capitato?
     
  2. Re: A proposito del volano...........

    Anche il mio volano fa i capriicci....
    Vibra quando sono in quarta e quinta marcia,a pedale tutto giu tra i 1800 e i 2200 giri....(da quando ho mappato lo fa ovviamente di piu,con mappa originale era appena avvertibile).
    Anche a me quando spengo la macchina da lo scossone...per aiutare spengo con la frizione abbassata,non so se serva...
     
  3. Re: A proposito del volano...........

    :ernaehrung004:
    Sulla mia non cambiava molto se abbassavo o alzavo la frizione......fatto sta che mi e' toccato congedare il pezzo....porc....pu..... :Indiavolato:
     
  4. Re: A proposito del volano...........

    Scusami la domanda però cos'è un volano :fragend008:
     
  5. Re: A proposito del volano...........

    .: sgrat :.
    Il volano e':
    te lo descrivo grezzamente, il disco di metallo con una cremagliera(acciaio o ergal o altri metalli ) che si trova alla fine dell' albero motore prima della frizione, che ci si appoggia sopra per togliere o dare moto al cambio.
    Lo hanno tutti i motori.
    Puo' essere momo massa o bi-massa, alleggerito o rinforzato, costa un sacco di soldi ed e' una seccatura smontare tutto compresa la frizione per smontarlo.
    Non sono un genio nelle spiegazioni. Forse e' meglio che trovo una fotina almeno ti fai un' idea + nitida.
    :fragend013:
     
  6. Re: A proposito del volano...........

    foto Il volano........... - 1 Qui era presente un link corrotto ed è stato eliminato.

    Questo?
     
  7. Re: A proposito del volano...........

    :ernaehrung004:
    Quello che hai postato tu sono: spingidisco e frizione, vanno a impattarsi sul volano. (credo).
    Il volano e' quello che manca nella tua foto.
    E' quello che ho postato ora.
     

    Files Allegati:

  8. Re: A proposito del volano...........

    Chiaro adesso, grazie : good . :
    Questo problema non l'ho ancora letto sul nostro Forum, scasami se non ti posso dare una risposta :fragend013:
     
  9. Re: A proposito del volano...........

    Il Volano, oggetto poco conosciuto ma importantissimo nei motori endotermici, vediamo se mi ricordo cosa dice il Giacosa, libro sul quale ho passato le nottate a studiare prima della laurea breve :lachen001: : chiamasi VOLANO quel disco (acciaio, allumino, ghisa) provvisto di una data MASSA (calcolata in fase di progetto) situato tra l'albero conduttrice (albero motore) e l'albero condotto (albero cambio, frizione). Il suo scopo è regolarizzare il funzionamento del motore ma specialmente la coppia motrice. In parole povere....il volano funziona come accumulatore del lavoro motore (coppia) in eccesso per restituirlo al sistema quando tale lavoro è in difetto. Regolarizza quindi il ciclo. Per un motore dato, e cioè tale che di esso sia fissato il numero dei cilindri, la forma del ciclo, ecc., le condizioni di funzionamento più irregolari sono quindi quelle di funzionamento sotto forte carico ed a bassa velocità. Lo stesso dicasi per la marcia al minimo, quanto è maggiore la massa volanica tanto più basso è il regime al quale il motore si mantiene in moto. Per assicurare invece un'accelerazione rapida è necessario ridurre al minimo l'inerzia del volano.

    Le cause del difetto sopra descritto (e che avverto anche sulla mia 147 Jtd quando spengo e accendo il motore) esulano dal concetto sopra descritto e sono probabilmente dovute ad un qualche difetto meccanico del parastrappi e/o ad un problema di progetto dello stesso (anche se lo escludo a priori). Che io sappia non ho mai sentito una campagna di richiamo in tal senso da parte di mamma Alfa, ma se lo segnaliamo alla rete ufficiale è meglio.
     
  10. Re: A proposito del volano...........

    :grinser002:
    Tenerone sei un mito. Comunque il parastrappi non si puo' cambiare, il brutto e' che non sono il solo ad avere lamentato il problema, ad ogni modo mamma Alfa non e' che sia correttissima, ad esempio il richiamo sull' indicatore del livello carburante non l' ho mai ricevuto eppure....... :fragend013:
    Dici davvero che se viene segnalato ufficialmente s' interesserebbero agli eventuali riscontri? In passato dichiararono una partita difettata sui 1900 jtd.....non so se hanno riparato.