informazioni sull' aspirazione alfa 159 jtdm 150 cv

Discussione in 'JTDm' iniziata da REALITY73, 29 Luglio 2010.

  1. salve ragazzi.... mi sapreste dire come si chiamano e a cosa servono quelle quattro palette motorizzate situate sulla aspirazione?????
    sono delle palette di chiusura flusso in plastica comandate da un levismo motorizzato.
    in officina mi hanno detto che sono tutte spezzate cioe' il levismo che le fa aprire e chiudere si e' distaccato.


    per info: e' un prob. che hanno tutte le 159 jtdm e nessuno se ne rende conto......
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    INFORMAZIONI E CHIARIMENTI ALFA ROMEO 159 2.4 JTDM - ANNO 2008 - 136000 km JTDm 19 Aprile 2016
    INFORMAZIONI SUl MOTORE 2.0 170CV JTDm 26 Agosto 2014

  3. Personalmente non ho capito bene come lavorano, però se fossero davanti nell'aspirazione nell'entrata dell'aria, servirebbero a regolizzare il flusso durante i vari regimi, è chiaro che così aperto ha più coppia, dopo è da vedere nei consumi.
    Francamente è sensato nei benzina, sui diesel magari serve in basso a far respirare parzialmente anziche totalmente per quel poco gasolio che serve nella combustione, perchè devi sapere che un diesel lavora anche a pieni polmoni senza farfalla nei collettori sia nei bassi e al minimo che in alto.........magari ti potresti fare una elettrofarfalla tua
     
  4. forse sono le valvole swirl ??
     
  5. Il collettore l'ho sostituito assieme ai 4 iniettori un mese fa,ma domani vengono ha riprendere la macchina, perche' a freddo per un paio di minuti borbotta nuovamente:mad:
    Nel collettore ci sono appunto quelle 4 palette che sia aprono e chiudono regolando l'afflusso dell'aria.
    Non capisco come abbiano fatto ha danneggiarsi???:smiley_029:
    Vi faro' sapere :decoccio:
     
  6. per chiarimento allego questo.
    ciao
     

    Files Allegati:

  7. Riferimento: Re: informazioni sull' aspirazione alfa 159 jtdm 150 cv

    sarebbe bello capire se su 159 si può montare il collettore in alluminio del 1.9 16v 150cv euro3 della GT, 156 e 147 (abbastanza raro dato che son quasi tutte euro4 con swirl) che non ha geometrie variabili.

    ad ogni modo, il problema nasce dal fatto che la fuliggine proveniente dall'egr si impasta con i vapori proveniente dal cilindro "appiccicando" queste valvoline che, essendo in plastica, si rompono abbastanza facilmente :mad:

    o si chiude l'egr oppure si prova la via del collettore in alluminio di sopra, che tra le altre cose penso sia anche migliore come fluidodinamica (sicuramente differente)..... :rolleyes:

    :decoccio:
     
  8. Riferimento: informazioni sull' aspirazione alfa 159 jtdm 150 cv

    grazie Pietro per il file..

    per info.
    sulla mia 159 jtdm 150 cv il mio meccanico vuole eliminare le 4 palette chiamate swirl e chiudere i 4 fori situati sull' aspirazione con dei tappi dicendo che questo lavoro lo ha fatto a tantissime 159 jtdm con ottimi risultati.
    eliminando le swirl domande che pongo sono:
    1) ci sono variazioni di prestazioni?
    2) i consumi aumentano?
    3) perche' con il levismo eliminato e non sapendo se le swirl sono aperte o chiuse non noto una variazione di prestazione sulla mia 159 jtdm?
     
  9. Riferimento: informazioni sull' aspirazione alfa 159 jtdm 150 cv

    anche il 2.4 su 159 soffre dello stesso problema fino al 2008, ti dico quale è la soluzione "ufficiale" Alfa (a carico del proprietario ovviamente...): sostituzione del collettore con uno in alluminio e flangia forata sull'egr, penso sia uguale la soluzione per il 1.9..
    1) no, vedi risposta 3
    2) no
    3) perchè se elimini le swirl devi aggiornare il file in centralina: non è questione di mappare o meno, parlo di un aggiornamento (che esista o meno poi è da verificare...) che faccia funzionare il motore in questa nuova situazione. attenzione che le swirl non servono a dare "pienezza" al motore ai bassi, esistono solo per una questione di emissioni inquinanti. il concetto con le swirl è di riempire meno il cilindro (meno aria e meno gasolio) e ma far avvernire lo scoppio con determinate correnti in camera per avere (circa) le stesse prestazioni che si avrebbero con un riempimento ottimale del cilindro. detto in parole povere è una pezza che è stata messa per non ammazzare il motore sotto i 2000 giri dovendo limitare l'afflusso di aria per produrre meno inquinanti: il 150cv euro3 non ha le swirl, sfrutta sempre tutte e 16 le valvole e arricchisce più rapidamente, risultato è più vispo il 150cv euro3 del 150cv con le swirl. se togli quelle valvoline devi regolare un po l'arricchimento in modo tale da sfruttare l'aria in più immessa, i consumi non variano perchè poi a velocità costante e in accelerazione sopra i 2000 giri non cambia niente.

    comunque consiglio mio, dato che ti da noie al collettore, inizia a pensare di risovere il problema partendo dall'egr....

    spero di aver fatto chiarezza :D
     
  10. Riferimento: informazioni sull' aspirazione alfa 159 jtdm 150 cv

    grazie per il chiarimento Noiz.
    solo per eliminare le 4 swirl in officina mi hanno detto che e' un lavoraccio perche' bisogna smontare la distribuzione la pompa del gasolio ecc.ecc. questo significa tanti euro.
    visto che il mio mec. le vuole eliminare perche' non aprirle manualmente dall' esterno e bloccarle?
     
  11. Riferimento: informazioni sull' aspirazione alfa 159 jtdm 150 cv

    le swirl come vedi dal pdf di pietro sono nel collettore, non capisco il motivo di smontare la distribuzione e la pompa alta pressione del gasolio (nel collettore non hai iniettori). probabilmente l'attuazione è in qualche modo legata alla pompa del gasolio che, essendo mossa dalla cinghia di distribuzione, da sempre un lettura corretta del numero di giri del motore (agendo le swirl in funzione dei giri motore, però strano che no nsfrutti il sensore giri sull'albero, l'attuazione è elettrica non meccanica...), però mi chiedo io: perchè smontare tutto il meccanismo? si levano le valvoline e il meccanismo lo si fa lavorare "a vuoto". sarebbe però utile capire meglio come vengono comandate queste swirl....

    per aprirle e bloccarle non vedo altro modo che levare il collettore, cosa non così impegnativa come smontare una distribuzione ovviamente...