Iscrizione ASI : avrò problemi con le modifiche che ho fatto?

Discussione in 'ASI' iniziata da VivaleAlfa, 24 Dicembre 2008.

  1. scusate la mia ignoranza se ho posto la discussione nel forum sbagliato
    o è già presente in qualche discussione...(ho fatto una piccola ricerca forum ma niente)
    La domanda è questa:
    nella mia Alfetta GTV '83 2.0cc ho aggiunto una chiusura centralizzata
    e
    chiusura vetri "automatica/manuale" a distanza con antifurto
    Dite che nel caso volessi fare l'iscrizione A.S.I e R.I.A.R. facciano problemi
    alla visione del mezzo ???
    mi scuso se già esiste la dscussione
    buona discussione e
    auguro a tutti buon natale con anticipo
     
  2. Sto caricando...


  3. Per l'iscrizione al Riar , la macchina non viene ispezionata dal vero , come invece accade per l'omologazione , ma viene solamente valutata dalle foto .
    La modifica dei vetri quindi non può essere notata .

    Per quanto riguarda invece l'iscrizione all'ASI ( attestato di storicita) , la macchina DEVE ( queste almeno sono le Regole imposte dall'ASI ) essere anche ispezionata dal Commissario Tecnico del Club al quale sei iscritto.

    Per i vetri quindi direi non dovresti aver problemi neanche in questo caso.

    Quello che dovrebbe preoccuparti è ben altro !!!!!

    Se avevi intenzione di restaurare l'Alfetta GTV in un ottica di storicità , erano ben altre le cose che NON andavano fatte , tipo i paraurti e gli specchietti verniciati rossi ....

    Per l'ASI , parlando sempre di attestato di storicità e NON di Certificato di identità (ex omologazione ) , non dovresti avere problemi.

    Per il RIAR penso proprio che la cosa sarà difficile da far "digerire" alla Commissione Tecnica.

    L'omologazione RIAR logicamente in quelle condizioni Te la scordi proprio .

    Ciao e Buone Feste anche a Te !
     
  4. grazie mille per la risposta,
    ma dopo aver letto
    m'è sorto un altro punto di domanda...
    se dai un'occhiata al garage dove c'è la mia piccola,posto sotto alla firma,
    dovresti notare le differenze estetiche
    prova a dargli un'occhiata e dammi un tuo parere se ho sbagliato
    A me personalmente non sembra di averla stravolta

    carrozzeria completamente in tinta
    Paraurti in tinta con solo la "fascia" nera
    coppe dei specchietti in tinta
    cornice dei vetri (profili)che prima erano neri ma siccome erano rovinati e si intravedeva la cromatura al di sotto non ho fatto altro che lucidarli e far tornare la cromatura,c'è da dire che solo per far riverniciare quei profili siccome è una pittura che deve attaccare alla cromatura ha dei costi esagerati quindi.....
    dammi un tuo parere
    auguri di buon natale a te e a tutto il forum
     
  5. purtroppo le personalizzazioni per il riar non sono ammesse, lauto deve rispettare la sua originalità del periodo|
    ho persino sentito dire di una giulia rimandata perche avevan sostituito il collettore di aspirazione con uno in gomma se non erro (che per il periodo era in plastica)
     
  6. Come Ti ho già detto sopra , se eri intenzionato a "restaurare un pezzo di storia" hai sbagliato sicuramente !!!

    Se invece volevi fare la macchina come piaceva a Te , hai fatto bene.

    Però in questo ultimo caso non puoi pretendere di non avere problemi se vuoi iscriverla come storica .
    La tua auto nello stato attuale non può avere i riconoscimenti di una lasciata come uscita dalla fabbrica o restaurata fedelmente.

    e cos'altro le volevi fare ??? esternamente è totalmente diversa dall'originale ...

    -carrozzeria completamente in tinta
    -Paraurti in tinta con solo la "fascia" nera
    -Le minigonne in tinta ( Te le eri dimenticate )
    -coppe degli specchietti in tinta
    -cornici dei vetri cromati anzichè neri

    quindi anche qui hai deciso di non perseguire l'originalità .

    Le cornici dovrebbero essere di acciao inox e poi trattate con un procedimento galvanico: mi sembra che sia la nichlelatura nera , ma non sono sicuro al 100% , non verniciate .

    Tu in pratica hai asportato questo trattamento facendo riaffiorare il colore naturale dell'acciaio inox.

    Ritornando al titolo della discussione ( che ho dovuto modificare perchè le modifiche non sono solo alle chiusure e alzavetri) , come ho già detto se ambisci alla semplice ISCRIZIONE : Per l'ASI nondovresti avere problemi , per il RIAR credo proprio di SI !!
     
  7. #6 SalvoLax, 25 Dicembre 2008
    Ultima modifica di un moderatore: 25 Dicembre 2008
    La tua Alfetta GTV cosi com'è l'hai fatta fare sembra press'a poco una replica della versione limitata Gran Prix del 1981 se non erro,perciò se la fai ispezionare da un club federato ASI potresti farla passare come una probabie replica di quella versione,e poi conosco persone che hanno montatato interni o cerchi in lega di serie successive su 75 e 33 e dopo la loro ispezione al club federato ASI di apparteneza sono state accettate dall'ASI tramite foto ottendo l'attestato di storicità e valutati come veicoli di interesse storico,perciò anche se non completamente originali montavano comunque pezzi della casa madre anche se di una serie successiva erano originali,.E buon Natale.
     
  8. bè vorrà dire che mi accontenterò della sola iscrizione A.S.I :smiley_029:

    anche se per me le modifiche non sono esagerate
    (ho visto più di una già iscritta Riar e non più allo stato originale)::cop::
    (la mia sfortuna è il colore Rosso come la G.prix):mad:
    (una Nera o Grigia questi accorgimenti sono meno all'occhio tranne che per i contorni vetri)

    -carrozzeria tutta in tinta(Rosso colore originale) con l'eliminazione dei fascioni sui fianchi grigi
    -contorni vetri Inox invece che neri opachi all'esterno come la prima serie

    i sedili sono suoi dall'acquisto del mezzo,
    tranne nel colore(prima Beige;dopo Neri)
    perciò non so dirvi se sono gli originali
    anzi mi farebbe piacere scoprire con quale mezzo potrei avere informazioni del mio mezzo in tutti i particolari
    in quanto ai cerchi sono marca Momo
     

    Files Allegati:

  9. insisti ?? secondo te no , ma dato che chi decide non sei tu .....ma le varie commissioni tecniche ..

    Comunque il concetto è :

    originale = configurazione originale = come uscita di fabbrica = i paraurti NON erano in tinta , ecc...... eccc....

    come fai a sapere se sono state iscritte così ??

    potrebbero essere state iscritte anni fa in condizioni originali e modificate nel tempo .

    Non te la prendere , ma io vorrei solo evitarti brutte sorprese ...poi se vuoi provare lo stesso accomodati pure e facci sapere.

    :decoccio:
     
  10. ok
    mi scuso per aver insistito
    e che ciò messo anima e cuore per restaurarla
    e non riesco ad accettare una negazione
    anche se non sarà mai nel riar per me lo è già
    è solo una questione di tinta e chissà
    un giorno la ripristinerò
    per iscriverla
    e dopo rifarla come piace a me
    (come hanno fatto tanti)
    l'avrei fatto prima di restaurarla ma qualche centinaio di metri prima del punto d'incontro sono stato tamponato e l'accettazione è sfumata
    comunque grazie e auguri di buon anno a lei e a tutto lo staff