l serbatoio di gas in un'automobile è pericoloso?

Discussione in 'GPL' iniziata da J.Kay, 1 Luglio 2009.

  1. Nelle automobili a gas i serbatoi sono collaudati per resistere a forti urti e alle pressioni elevate dovute al surriscaldamento. Nella fase di collaudo i serbatoi (GPL o metano) sono sottoposti a condizioni superiori rispetto a quelle in cui saranno utilizzati. La sicurezza è stata ulteriormente rafforzata con l'obbligatorietà di munire i serbatoi delle auto a gas con una speciale valvola di sicurezza (regolamento ECE/ONU 67/01) in grado di far uscire il gas progressivamente nel caso in cui si verifichino innalzamenti della pressione. Quest'ultima accortezza ha consentito il parcheggio nei garage sotterranei anche alle automobili a gas di moderna concezione, fino al primo piano sotto il livello della strada.
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    capacità serbatoio giulietta 1400 turbo benzina+gpl GPL 28 Agosto 2014
    Serbatoio impianto GPL GPL 12 Maggio 2010
    Gas finito o no su impianto Landi GPL 17 Dicembre 2009

  3. Il serbatoio del GPL non è affatto pericoloso, anzi, è più sicuro di quello della benzina, esperienza personale.

    Prima di comprare la mia attuale 159 avevo una Opel Frontera Sport 2.0i con impianto GPL Landi montato nel 2004 (quindi già con valvola di sicurezza come da norma ECE/ONU 67/01).
    Un giorno, mentre stavo andando al lavoro sono stato tamponato ad un incrocio da una VW Sharan, io quasi fermo e quell'idiota ai 70 in pieno centro abitato:eek::mad:::cop::
    risultato: portellone distrutto,ovviamente anche il lunotto,paraurti piegati,marmitta insaccata, pafanghi posteriori deformati e sebatoio benzina crepato, con conseguente perdita di benzina sulla strada, per fortuna senza conseguenze.
    Ma la bombola del GPL (classica cilindrica nel baule) non si è fatta pressoché nulla, solo un paio di graffi.
     
  4. Il pericolo del gas non è nei serbatoi, ma nel vano motore.
    Basta che qualche elettrovalvola intercettrice smetta di funzionare...
    Fortuna che con le nuove (ECE/ONU 67.01) valvole sul serbatoio si bloccano in caso di calo di pressione.
     
  5. Io il pericolo lo vedo soprattutto quando l'auto è ferma in garage chiuso, nel caso in cui dovesse verificarsi una perdita, anche lieve....

    Su strada, in caso di incidente, il gas è probabilmente meno pericoloso della benzina...

    Il gap aumenta se confrontiamo la pericolosità con il gasolio... ;)

    :decoccio:

    :decoccio:
     
  6. Di sicuro il pericolo maggiore del GPL riguarda la sosta sui traghetti e nei parcheggi.

    Se l'impianto fosse a metano il rischio è minimo, in quanto il metano è più leggero dell'aria, e quindi tende a disperdersi.
    Il GPL, invece, dato che è più pesante dell'aria, tende a ristagnare al suolo.
    La normativa dice che i veicoli con impianto a gas di vecchio tipo non possono sostare nei parcheggi comunicanti con piani interrati, e non si poteva salire a bordo dei traghetti, mentre i veicoli con impianto certificato a norma ECE/ONU 67/01 possono parcheggiare:

    _quelli a metano in qualsiasi parcheggio, anche con piani interrati, e a qualsiasi piano, anche sui traghetti
    _quelli a GPL nei parcheggi fino al 1° piano interrato, anche se comunicante con altri piani interrati, mentre sui traghetti va comunicato in anticipo che il veicolo in questione è a GPL, e quindi verrà fatto parcheggiare in un posto adatto per veicoli a GPL
     
  7. Non è più così, la pressione di funzionamento degli impianti di iniezione nei motori diesel o benzina, li rende altrettanto pericolosi.
    Sia perchè in caso d'incidente, con 2.000 bar in pochi secondi spandono litri di gasolio e sia per il nuovo tipo di carburante (basta vedere i diesel che si incendiano dopo i tamponamenti in autostrada). Il gasolio attuale, a parte l'origine dal petrolio non ha niente in comune con il vecchio diesel.
    :decoccio:
     
  8. :decoccio:
    Non bisogna confondere la pressione con la portata...;)

    i 2.000 bar, in caso di rottura delle tubazioni impiegano qualche frazione di secondo per precipitare a pressione atmosferica e la fuoriuscita conseguente è molto limitata.

    Diverso è il caso della benzina che ha pressioni basse (3-5 bar) ma ha "flauti" e tubazioni più capienti in grado, in caso di rottura, di sversare un quantitativo di combustibile maggiore...

    Senza contare che per forza di cose le tubazioni del gasolio hanno una resistenza meccanica maggiore. ;)

    Preciso che tutto il ragionamento è fatto senza tener conto dei dispositivi di intercettazione carburante in caso d'urto (FPS e simili). ;)

    :decoccio:
     
  9. Infatti la so bene la differenza...
    Sono alla prima auto a gasolio, in precedenza ho posseduto 8 auto a gas.
    :decoccio:
     
  10. Una domanda di sicurezza: ci sono limiti di carico da poter poggiare sul serbatoio gpl?
    Ho una ciambella da 42l cambiata da un mesetto, posso usare il mio portabagagli dimenticandomi della sua esistenza?
    Non che debba caricare blocchi di granito ma...
     
  11. stai pure serenissimissimo... Il serbatoio gpl è fatto resistere agli incidenti... Non sono certo 50 kg di valigie a spaventarlo!!!