La macchina mangia acqua

Discussione in 'Busso V6' iniziata da catullo, 18 Luglio 2011.

  1. Buonasera ragazzi torno a scrivervi,perchè ho un problema l'auto da quando l'ho presa mangia acqua,quando vado a controllare la vaschetta il livello è sempre vicino al minimo,la temperatura raggiunta è quasi sempre sopra i 90,la ventola attacca,ma oggi mi è capitata una cosa strana,mi fermo nel cortile di casa,lascio acceso l'auto come al solito,di colpo vedo uscire acqua,controllo e scopro che l'acqua proviene dal tubo di scarico della vaschetta,principio di ebollizione?Non so proprio...
    P.s nella vaschetta dell'acqua non noto infiltrazioni di olio...o la cosìdetta schiuma effetto cappuccino
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    radiatore acqua Busso V6 4 Novembre 2014

  3. Smonta per verifica anche le candele:
    Se sono color nocciola, ok.
    se sono nere lucide e' olio
    se sono color metallo ,pulitissime come appena montate e l'elettrodo centrale invece bianchissimo e' acqua che passa dalla guarnizione di testa.
    se fosse acqua partirebbe anche traballante la mattina a freddo.....

    L'olio com'è? Bello??
    Zona turbina e zona radiatore non noti strisciate di paraflù?

    Il V6 necessita di un tappo che tenga pressioni maggiori del circuito di raffreddamento.

    in questo caso o e' magra in maniera abissale o se batte pure sopra i 5000rpm sono andati i segmenti pistoni.
     
  4. Ciao Brambil domani controllo le candele,l'olio l'ho sostituito una settimana fa cambio completo,e lo vedo normale,la macchina a freddo non è traballante,non ho notato strisciate di paraflu..veramente non so che fare perchè se vado dal meccanico dirà che per forza di cose è la guarnizione della testata...anche se non lo sia...Veramente da quando l'ho presa questa macchina...due mesi,ho avuto solo guai...
     
  5. Mi sentirei di dirti di controllare le giunzioni in prossimità del termostato nella parte posteriore dello stesso,ho notato nel motore della mia una perdita in corrispondenza dell'innesto dei tubi dovuta a logoramento delle fascette,la cosa migliore che puoi fare è mandarla bene in temperatura, e vedere da dove trafila,come già detto da brambil,se fosse la guarnizione di testa la mattina partirebbe molto male...
     
  6. Ragazzi che dirvi la porto dal meccanico
     
  7. Hai provato a non rabboccare, non necessariamente deve essere al massimo...

    Se non rabbocchi il liquido scende sotto il minimo?

    I rabbocchi li fai a caldo o a freddo?

    :decoccio:
     
  8. Maurizio il liquido sotto il minimo non l'ho mai visto,perchè rabbocco sempre,rabbocchi tutti a freddo,oggi è per la prima volta che ho visto allagarsi sotto la macchina apro il cofano e vedo che il dal tubo di sfogo usciva acqua,però ribadisco,anche se so che non sempre è così,non c'è traccia di schiuma nella vaschetta,la temperatura è vero supera sempre i 90,ma sapevo che i motori alfa scaldano molto di loro,anche sulla mia 75 è così...che dire ragazzi domani smonto le candele come mi è stato detto e comincio ad indagare....non vorrei farmi derubare dal meccanico,magari è il radiatore che non va e mi fanno la guarnizione della testata,o meglio delle testate...
     
  9. Considerato che se và appena sotto il minimo non succede assolutamente nulla io proverei per qualche giorno a lasciarcelo andare, potrebbe stabilizzarsi appena sotto...

    Smontare le candele mi pare un lavoro in più, prima controllerei pompa e manicotti nonchè radiatore esterno e interno.

    Nella peggiore delle ipotesi vai da un meccanico attrezzato che abbia il kit per verificare la presenza di gas di scarico nel liquido di raffreddamento...

    Quanto al fatto che con la guarnizione della testa danneggiata l'auto partirebbe male, non è del tutto vero. Spesse volte la guarnizione "bruciata" si evidenzia solamente quando si chiede al motore la massima potenza.

    Comunque ti accorgi della guarnizione guasta anche dal fatto che i manicotti, dopo una tirata, tendono a gonfiarsi ed essere "duri"...

    :decoccio:
     
  10. Maurizio io ho un minimo di praticità,potresti suggerirmi come procedere con lo smontaggio di quello che mi hai detto?
     
  11. Veramente io ho detto di non smontare niente ma di guardare attentamente se ci sono perdite.
    Forse ti riferisci al radiatore interno? Lascia stare, verifica solo se sotto il cruscotto o nei tappettini trovi umidità anomala...

    :decoccio: