La mia 75 indy rossa

Giampiero Marotta

Nuovo Alfista
22 Febbraio 2022
7
4
4
Regione
Campania
Alfa
75
Ciao a tutti. Da qualche giorno ho acquistato una 75 indy rossa che ora ho portato dal meccanico e poi andrà dal carrozziere per un medio restauro. Sto pensando di mettere pneumatici un po' più larghi e magari anche da 15. Oggi sul libretto ho solo le 185/65R14. Sarebbe possibile secondo voi?? Che suggerimento tecnico ed estetico??
Mi piacerebbe anche avere o cerchi più a filo rispetto alla carrozzeria: cambio la campanatura dei cerchi o posso mettere i distanziali, e di quanto secondo voi senza avere problemi?? E per gli ammortizzatori e le molle qualcuno mi consiglia?? Vorrei renderla un poco più aggressiva, senza strafare e senza modificarla troppo nella sua originalità. Grazie anticipate......
 

Antonio156alfa

Alfista Megalomane
20 Gennaio 2010
2,305
3,652
181
43
mi
Regione
Lombardia
Alfa
Mi.To
Motore
1.4 Turbo benzina Multiair 135cv
Buon giorno..
Oggi sul libretto ho solo le 185/65R14. Sarebbe possibile secondo voi?? Che suggerimento tecnico ed estetico??
Purtroppo non puoi fare altrimenti si perde l'omologazione, non puoi montare cerchi o pneumatici che non corrispondono ai dati rilasciati dal produttore, in alternativa puoi montarli e fare L'omologazione in un centro autorizzato, ma prima informati se è fattibile per il tuo veicolo.

Per quanto riguarda i distanziali attendi altri utenti che hanno già fatto questo tipo d'intervento, ma non credo ci siano problemi se si rispetta un certa distanza che non ne pregiudichi il malfunzionamento.

Come ammortizzatori: ( KONI SPORT/ EIBACH ) con molle sportive.
 

Giampiero Marotta

Nuovo Alfista
22 Febbraio 2022
7
4
4
Regione
Campania
Alfa
75
Buon giorno..

Purtroppo non puoi fare altrimenti si perde l'omologazione, non puoi montare cerchi o pneumatici che non corrispondono ai dati rilasciati dal produttore, in alternativa puoi montarli e fare L'omologazione in un centro autorizzato, ma prima informati se è fattibile per il tuo veicolo.

Per quanto riguarda i distanziali attendi altri utenti che hanno già fatto questo tipo d'intervento, ma non credo ci siano problemi se si rispetta un certa distanza che non ne pregiudichi il malfunzionamento.

Come ammortizzatori: ( KONI SPORT/ EIBACH ) con molle sportive.
Mille grazie dei preziosissimi suggerimenti....
 
  • Like
Reactions: Antonio156alfa

bobkelso

Super Alfista
20 Marzo 2008
2,072
469
146
Mi
Regione
Lombardia
Alfa
33
Motore
1.3 v.l. GPL
Altre Auto
avute negli anni ( quasi solo d'epoca, hobby del restauro ):
Lancia, Matra, Fiat, VW, Audi, Volvo, Renault, Peugeot, Opel, Ford, Jeep, LandRover
Ciao, per cerchi produzione d'epoca precedenti alle nuove procedure credo che si fa ancora ancora alla vecchia maniera,
nullaosta della case (forse ora informatizzato via mail/form on line) e prova di collaudo presso motorizzazione;

per fortuna esiste la famosa circolare da alfa al ministero che aveva a posteriori già aggiunto un po' di misure ammissibili
per vari modelli alfa senza necessità di richiesta di nullaosta,
per la tua auto pare aggiungano la misura 195/60 R14
e lasciano libertà sulla larghezza del canale del cerchio
(idealmente canale 6.5 pollici con quella gomma, ma alfa all'epoca usava anche canali da 6),
la circolare la trovi in allegato a questo post:


in teoria ci sarebbero anche circolari successive "attuative" a seguito di questa prima circolare
impongono la trascrizione a libretto delle misure aggiuntive immediata già solo portando il libretto,
senza richiedere ne nullaosta ne fare il collaudo, ma a seconda degli impiegati che trovi per discrezionalità
potrebbero far valere la circolare come "solo" nullaosta"e richiederti comunque la seconda parte,
cioè un collaudo, cioè presentare l'auto con le ruote montate ad un ingegnere

Ps.: in circolare non è indicato il canale e neanche l'ET, però se ti richiedono il collaudo visivo
eseguilo con cerchi (anche da battaglia in lamiera) con il canale che vorresti (nel caso poi lo scrivano sul libretto)
e con un ET che magari già allarga un pizzico la carreggiata ma non di molto,
così sei certo che se trovi l'ingegnere pignolo non ti blocca la procedura,
una volta approvati e trascritti a libretto potrai passare ad un ET che fa sporgere ancora un po' di più le ruote,
certo sempre con criterio, pneumatici entro i passaruote superiori e carreggiata non ampliata oltre 2-4 cm,
( più o meno puoi regolarti guardando che cerchi/et/carreggiate usava già alfa sui modelli di 75 con motori più grandi,
e non allontananti troppo da queste misure ) sia per guidabilità che per superare eventuali controlli stradali

se invece vuoi misure non previste nella circolare citata sopra
( es cerchi da 15, sfogliando la cirooare parrebbero previsti per la 1.8i.e modello non Indy )
dovrai tentare la trafila del nullaosta

Ps.: non escludo che si possa fare anche la procedura citata da Antonio, se intendeva la procedura "nuova",
aggiunta qualche anno fa, ma credo sia limitata a cerchioni di produzione recente che hanno una scheda
di certificazione inclusa (con precisione su canale ed ET) e come diceva non so se poi si riesce ad applicare ai veicoli d'epoca
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: CONDORALFA75

Giampiero Marotta

Nuovo Alfista
22 Febbraio 2022
7
4
4
Regione
Campania
Alfa
75
Ciao, per cerchi produzione d'epoca precedenti alle nuove procedure credo che si fa ancora ancora alla vecchia maniera,
nullaosta della case (forse ora informatizzato via mail/form on line) e prova di collaudo presso motorizzazione;

per fortuna esiste la famosa circolare da alfa al ministero che aveva a posteriori già aggiunto un po' di misure ammissibili
per vari modelli alfa senza necessità di richiesta di nullaosta,
per la tua auto pare aggiungano la misura 195/60 R14
e lasciano libertà sulla larghezza del canale del cerchio
(idealmente canale 6.5 pollici con quella gomma, ma alfa all'epoca usava anche canali da 6),
la circolare la trovi in allegato a questo post:


in teoria ci sarebbero anche circolari successive "attuative" a seguito di questa prima circolare
impongono la trascrizione a libretto delle misure aggiuntive immediata già solo portando il libretto,
senza richiedere ne nullaosta ne fare il collaudo, ma a seconda degli impiegati che trovi per discrezionalità
potrebbero far valere la circolare come "solo" nullaosta"e richiederti comunque la seconda parte,
cioè un collaudo, cioè presentare l'auto con le ruote montate ad un ingegnere

Ps.: in circolare non è indicato il canale e neanche l'ET, però se ti richiedono il collaudo visivo
eseguilo con cerchi (anche da battaglia in lamiera) con il canale che vorresti (nel caso poi lo scrivano sul libretto)
e con un ET che magari già allarga un pizzico la carreggiata ma non di molto,
così sei certo che se trovi l'ingegnere pignolo non ti blocca la procedura,
una volta approvati e trascritti a libretto potrai passare ad un ET che fa sporgere ancora un po' di più le ruote,
certo sempre con criterio, pneumatici entro i passaruote superiori e carreggiata non ampliata oltre 2-4 cm,
( più o meno puoi regolarti guardando che cerchi/et/carreggiate usava già alfa sui modelli di 75 con motori più grandi,
e non allontananti troppo da queste misure ) sia per guidabilità che per superare eventuali controlli stradali

se invece vuoi misure non previste nella circolare citata sopra
( es cerchi da 15, sfogliando la cirooare parrebbero previsti per la 1.8i.e modello non Indy )
dovrai tentare la trafila del nullaosta

Ps.: non escludo che si possa fare anche la procedura citata da Antonio, se intendeva la procedura "nuova",
aggiunta qualche anno fa, ma credo sia limitata a cerchioni di produzione recente che hanno una scheda
di certificazione inclusa (con precisione su canale ed ET) e come diceva non so se poi si riesce ad applicare ai veicoli d'epoca
Mamma mia, che caspita di competenze che hai .....sono informazioni preziosissime che utilizzerò e, se vuoi, ti terrò aggiornato. A presto.
 
  • Like
Reactions: bobkelso

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente