Malfunzionamento aria condizionata Stelvio

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
15,093
4,291
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
Hyundai Tucson; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
Ma nel funzionamento in manuale, viene considerata la temperatura impostata, oppure fa solo freddo fisso e la ventola va alla velocità impostata?
Io pensavo che la temperatura impostata fosse considerata solo in automatico, con il climatizzatore che regola aria e temperature in modo da mantenere l'abitacolo alla temperatura impostata.
La temperatura impostata è un dato fisso che dai al climatizzatore e che deve mantenere sia in estate che in inverno.
Quello che cambia in modalità "automatico" è la regolazione dei vari flussi che escono dalle bocchette, la velocità della ventola e la posizione del ricircolo.
 

Matte90

Alfista principiante
25 Giugno 2022
32
6
10
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
Stelvio
Si forse hai ragione, ho esagerato... l'ha detta al 99,99%
Il funzionamento del ciclo è indipendente dalla regolazione abitacolo, DEVE funzionare indipendentemente da qualsiasi condizione.
Il "produttore di freddo" è dotato di tutti gli accorgimenti per evitare malfunzionamenti (sonde, pressostato, valvola di espansione, compressore a cilindrata variabile etc.)


Utilizzando il ricircolo interno è una delle condizioni per evitare che l'evaporatore ghiacci, ricircolare significa riutilizzare la stessa aria a basso contenuto di umidità. Condizione che impedisce il deposito di brina sull'evaporatore.
Che crea problemi è proprio l'elevata l'umidità ambientale, a volte prossima al 90%.

In estate non servono manovre, basta una sosta....
Si forse hai ragione, ho esagerato... l'ha detta al 99,99%
Il funzionamento del ciclo è indipendente dalla regolazione abitacolo, DEVE funzionare indipendentemente da qualsiasi condizione.
Il "produttore di freddo" è dotato di tutti gli accorgimenti per evitare malfunzionamenti (sonde, pressostato, valvola di espansione, compressore a cilindrata variabile etc.)


Utilizzando il ricircolo interno è una delle condizioni per evitare che l'evaporatore ghiacci, ricircolare significa riutilizzare la stessa aria a basso contenuto di umidità. Condizione che impedisce il deposito di brina sull'evaporatore.
Che crea problemi è proprio l'elevata l'umidità ambientale, a volte prossima al 90%.

In estate non servono manovre, basta una sosta.... ;)
Prima che mi accadesse questa cosa io avevo appena sostato 30 minuti in autostrada… una volta ripartito dopo neanche dieci minuti è andato in blocco AC
 

Matte90

Alfista principiante
25 Giugno 2022
32
6
10
Regione
Emilia-Romagna
Alfa
Stelvio
Concordo con chi dice che che ti si è congelato l'evaporatore. La quasi certezza viene dal fatto che non è che non raffredda se ma come dicevi tu NON mandava aria... Ergo passaggi bloccati (dal ghiaccio) A me è successo con 2 auto diverse in condizioni particolari.
Le cause possono essere di solito 2/3:
1)poco gas... Ma lo ritengo poco Probabile perché di solito ghiacciano i tubi, non evaporatore e il sistema rende da subito poco.
2)Sonda anti brina andata... In pratica non si accorge che sta gelando e continua a pompare a manetta finché non diventa un iceberg.
3)il conce non ti ha detto una stronzata al 100%...
Diciamo che in manuale soprattutto se con ricircolo sempre interno, in condizioni di stress estremo, l'evaporatore potrebbe ricevere solo aria già fresca (da dentro e non sufficiente a sgelarlo. Normalmente in automatico alterna aria in /out e fa delle manovre che non fa in manuale.
Chiaro che la terza è una condizione estrema...
Se non ti capita più... Era questo. Se succede tutte le volte allora propendo per la sonda. Cmq... Dovesse succederti ancora... Ti fermi in autogrill 20 minuti.. La fai andare un po' con clima spento ventole al max e ingresso aria da esterno. Poi ti fai un caffè... Quando riparti dovrebbe esserci un lago sotto l'auto ed il clima essere tornato in funzione.
Anche secondo me la cosa più probabile è la 2, però anche questa mi fa un po’ strano perché l’altra sera ho ripreso la macchina e l’aria condizionata andava veramente bene. Può essere che in autostrada si sia congelata la sonda antibrina e una volta scongelata per bene è tornata a fare il suo dovere. Quello che lamento io è che questa cosa non deve accadere,almeno che qualcosa ci stia mollando piano piano!
 

undertaker1981

Alfista Intermedio
9 Luglio 2021
250
194
44
Regione
Lombardia
Alfa
Giulia
Utilizzando il ricircolo interno è una delle condizioni per evitare che l'evaporatore ghiacci, ricircolare significa riutilizzare la stessa aria a basso contenuto di umidità. Condizione che impedisce il deposito di brina sull'evaporatore.
Che crea problemi è proprio l'elevata l'umidità ambientale, a volte prossima al 90%.

Guarda lo pensavo anche io... Ma la pratica con l'auto dove mi succedeva diceva il contrario...
Con ricircolo chiuso il fenomeno si acuiva.
Immagino dipenda dal fatto che comunque se parti con abitacolo molto umido e caldo e aria che ricircola e basta viene a mancare l'effetto scioglimento dato dall'aria calda esterna... L'umidità presente si ghiaccia ed il danno è fatto.
Considera anche che dall'aria interna tu togli umidità con il clima... Ma continui a produrla col respiro e la sudorazione. Quindi non è che l'aria interna ad un certo punto diventi secca... È che viene continuamente essiccata. Ma questa umidità tolta da qualche parte va... Sull'evaporatore che ghiaccia...

Poi son convinto che succeda perché la sonda non lavora bene... Il fatto del ricircolo peggiora la situazione e basta... Almeno questa è l'idea che mi son fatto sul campo con un auto che denotava tale anomalia
 
  • Like
Reactions: M@urizio

GIULIO24

Alfista principiante
10 Ottobre 2012
31
12
9
RM
Regione
Lazio
Alfa
156 Sw
Motore
1.6 TwinSpark
Mi reputo un alfista fortunato o solo attento alle prescrizioni. Sulla mia 156 SW benzina che festeggia i 20 anni di servizio e soli 125000 km fatti solo da me il clima automatico ha funzionato sempre benissimo ma con tagliandi e verifiche ogni anno Ha ancora il gas originale senza nessuna ricarica. Forse una volta le macchine erano meno complicate o a Pomigliano le facevano meglio . Un buon auspicio per la Tonale...
 

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
15,093
4,291
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
Hyundai Tucson; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
Mi reputo un alfista fortunato

La soddisfazione a volte deriva dal fattore C... o magari la tua auto è stata costruita dal martedì al giovedì. 🙈

Purtroppo le auto più recenti devono pagare lo scotto della presenza elevata di elettronica.
Le auto di un tempo avevano qualche imprevisto ma poche lucette che si accendevano, le attuali vanno meglio ma le lucette che si accendono possono indisporre non poco il proprietario... 🤣
 

Nociati

Alfista principiante
3 Giugno 2022
130
19
19
Regione
Veneto
Alfa
Stelvio
Buongiorno a tutti, secondo voi è normale che quando su Stelvio interviene lo start and stop quindi l auto si spegne, la climatizzazione ventole comprese si ferma? Per poi ripartire quando si riaccende il motore? È la prima auto in mio possesso che fa così. Grazie
 

clud

Super Alfista
6 Dicembre 2016
4,111
4,322
164
Regione
Svizzera
Alfa
Stelvio
Motore
210cv
Altre Auto
Giulia spider 1600 - 1963
Buongiorno a tutti, secondo voi è normale che quando su Stelvio interviene lo start and stop quindi l auto si spegne, la climatizzazione ventole comprese si ferma? Per poi ripartire quando si riaccende il motore? È la prima auto in mio possesso che fa così. Grazie
potrebbe verificarsi se il livello di carica della batteria fosse giudicato basso. ma, in tal caso, lo S6S nemmeno dovrebbe risultare attivabile.
opinione non verificata ma, se non ricordo male, mi era capitato che il pulsante di disattivazione dello S&S non sortisse alcun effetto. dopo un brefe tratto aveva aveva ripreso funzionare correttamente.
in ogni caso, di regola, quando mi ricordo, disattivo sempre questa funzione, usurante per la longevità della batteria (che ha oltre 5 anni).
morale: tutto puo' semplicemente dipendere dal livello di carica della batteria.
 
  • Like
Reactions: Rosso_620

M@urizio

Massimo esperto in meccanica.
1 Gennaio 2008
15,093
4,291
171
VR
Regione
Veneto
Alfa
Duetto
Motore
2,0
Altre Auto
Hyundai Tucson; Toyota Auris Hybride; Skoda Octavia SW
Buongiorno a tutti, secondo voi è normale che quando su Stelvio interviene lo start and stop quindi l auto si spegne, la climatizzazione ventole comprese si ferma?

Io vedrei un pò più in là... a ventole spente l'ambiente offre comunque un minimo di confort? Se la risposta è positiva, il problema non c'è.

Non conosco nei dettagli Stelvio ma altre auto della stessa categoria o non spengono l'auto o quando le condizioni ambientali peggiorano si riaccendono.
 

Nociati

Alfista principiante
3 Giugno 2022
130
19
19
Regione
Veneto
Alfa
Stelvio
potrebbe verificarsi se il livello di carica della batteria fosse giudicato basso. ma, in tal caso, lo S6S nemmeno dovrebbe risultare attivabile.
opinione non verificata ma, se non ricordo male, mi era capitato che il pulsante di disattivazione dello S&S non sortisse alcun effetto. dopo un brefe tratto aveva aveva ripreso funzionare correttamente.
in ogni caso, di regola, quando mi ricordo, disattivo sempre questa funzione, usurante per la longevità della batteria (che ha oltre 5 anni).
morale: tutto puo' semplicemente dipendere dal livello di carica della batteria.
Io penso che se la batteria fosse sotto livello minimo di carica non dovrebbe nemmeno spegnersi la macchina. Quindi escludo il discorso batteria.
 
  • Like
Reactions: M@urizio

Chi Siamo

  • L’obiettivo primario di Club Alfa è quello di riunire, in spirito di amicizia tutti i possessori di autovetture “Alfa Romeo”, ed i simpatizzanti, dotati di autovetture anche di altra casa automobilistica.
    Nata come community ispirata ai grandi forum d’oltreoceano, Club Alfa diventa rapidamente il luogo principale di aggregazione ed informazione del mondo Alfa Romeo e FCA.
    Maggiori Informazioni.

Funzioni Utente