Mercedes F700

Discussione in 'Alfa Romeo News' iniziata da lybra, 20 Settembre 2007.

  1. Mercedes F700

    Il sorprendente prototipo che ha già suscitato tante discussioni qui sul nostro blog, torna a mostrarsi in una nuova galleria di immagini ufficiali che ne illustrano anche il ricercato ambiente interno. L’ultima proposta di stile della casa di Stoccarda si caratterizza principalmente per due tratti salienti: il primo è sicuramente la linea, che fonde stilemi futuristici a richiami alle Mercedes del passato, in un risultato che divide il pubblico, forse più di ogni altra vettura vista al salone: o piace, o no; senza vie di mezzo e senza lasciare nell’indifferenza chi la guarda.
    Il secondo aspetto che rende unico il prototipo è l’adozione dell’innovativo DiesOtto (potete trovare ulteriori info sul ciclo DiesOtto qui: a questo link ), un motore a benzina che in certe condizioni è in grado di funzionare come un diesel, ovvero accendendo la miscela aria-carburante spontaneamente, grazie alle elevatissime temperature di iniezione (combustione spontanea controllata), caratteristica che consente al motore (un 1.8 quattro cilindri turbo-compresso ad iniezione diretta) prestazioni, consumi ed emissioni sorprendenti.
    Detto questo possiamo anche passare a mostrarvi la nuova galleria di immagini di cui dicevamo più sopra, dove si intuiscono ancora meglio le forme di questa imponente berlina (517 cm), insieme alla cartella completa dei dati ufficiali.

    Con il concept F 700 Mercedes ridefinisce il concetto di raffinatezza: questo prototipo di una futura ammiraglia combina un eccellente livello qualitativo con un bassissimo impatto ambientale, prestazioni al vertice e consumi eccezionalmente bassi. La berlina, che misura 517 cm di lunghezza, con i suoi innovativi e spaziosi interni garantisce una nuova, eccezionalmente confortevole esperienza di viaggio. La F 700 è la prima auto al mondo che riconosce anticipatamente le condizioni del manto stradale e affronta i fondi dissestati e irregolari isolando perfettamente l’abitacolo grazie al sistema PRE-SCAN, di sospensioni attive, che spinge più in là il concetto di comfort di marcia. Il futuristico motore DiesOtto presentato su quest’auto poi - un quattro cilindri di soli 1800 centimetri cubici- combina i vantaggi delle basse emissioni di un propulsore a benzina, con i bassi consumi di un diesel. Le emissioni di CO2, contenute in soli 127 g/km, corrispondono ad un consumo di 5,3 l /100 km, estremamente bassi per un veicolo di questa classe.
     
    Tutto questo è reso possibile grazie ad un’avveniristica idea di guida il cui cuore è proprio la tecnologia DiesOtto, un’innovazione estremamente importante per il miglioramento dell’efficienza dei motori a combustione interna. Con il nuovo sistema di combustione spontanea controllata (CAI), l’iniezione diretta e la sovralimentazione sono stati ottenuti da uno stesso propulsore la potenza specifica di un motore a ciclo otto e dei valori di coppia e consumi degni di un propulsore alimentato a gasolio. Il risultato sono prestazioni pari a quelle del 3.5 V6 a benzina o del 3.0 V6 CDI che attualmente equipaggiano la classe S.
     
    “Il nostro obiettivo era creare semplicemente un’auto a benzina che fosse parca come un diesel” afferma Thomas Weber, responsabile Ricerca e Sviluppo di Mercedes Car Group ” ed il DiesOtto è un importantissimo passo in questa direzione.” La F 700 stabilisce poi nuovi standard anche in materia di insonorizzazione - del motore e dei pneumatici - e di sospensioni. Con i due laser di cui è dotata, l’auto “scannerizza” la strada prima di percorrerla permettendo alla centralina di intervenire in anticipo sulla regolazione delle sospensioni idrauliche e creando così la sensazione di viaggiare a bordo di un “tappeto volante”.
     
    Altrettanto rivoluzionario è il SERVO-HMI. Il suo display è stato studiato per non danneggiare la vista, il numero di controlli ridotto e la struttura dei menu è stata resa più semplice rendendo le operazioni a bordo più rapide ed intuitive. Il conducente può discutere più informazioni complesse con il sistema, come ad esempio la destinazione del viaggio con un avatar virtuale che interagisce attivamente con chi guida.
     
    Il design degli esterni mostra che con questo concept si è creato un grande spazio a disposizione degli occupanti dell’abitacolo. La sagoma, caratterizzata dal lungo passo, rende visibile subito questa dote. Gli stilemi della vettura fondono sapientemente ispirazioni provenienti dal mondo naturale e l’idea di innovazione tecnologica, ma nonostante i vari dettagli futuristici, la F 700 rimane vicina all’identità del marchio Mercedes-Benz.
     
    L’idea per gli interni era creare un ambiente comodo e confortevole sotto ogni aspetto. Con i sedili REVERSE la F 700 dà un colpo deciso alla rigida e classica conformazione dello spazio per i passeggeri sulle berline e introduce nuove poltrone singole posizionabili in numerose configurazioni, anche nel senso opposto a quello di marcia, tutte però comode ed in grado di garantire il massimo del comfort. La F 700 prefigura molte delle idee che saranno applicate sulle Mercedes-Benz di serie, così come ha fatto ogni concept car che l’ha preceduta.

    fonte: Autoblog
     

    Files Allegati:

  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche:
    1. zagatolino
      Risposte:
      31
      Visite:
      2,590
    2. Miky
      Risposte:
      7
      Visite:
      1,612

  3. Io dico solo sempre la solita minestra : good . :
     
  4. Vi dispiace se vi dico che non mi piace per niente questo modello :angryraz: :angryraz:
     
  5. L'unica cosa che mi piace è il figozzo sul divano posteriore...
     
  6. Enorme ed inutile...per me :eek:
     
  7. le solite cose inutili della mercedes....

    le auto si guidano mica stiamo dentro alla playstation con le ruote?????

    che senso hanno le auto ultrabelle ultracomde ultraspaziose se poi devi prendere per forza l'autista perchè il bello è solo nella zona posteriore???????


    però ad avere i soldi e quindi anche l'autista pagato un gingillo del genere non mi dispiacerebbe mica!!!!
     
  8. No no...anzi...ci fa piacere! :grinser046:

    effettivamente sembra di andare in giro cn una petroliera...poi, cn le strade che ce stanno in Italia...e il traffico delle città...sfido chiunque a girare cco sto...cco sto...mmm...co sto coso! :grinser021:
     
  9. davvero brutta, il frontale mi sa un pò di 300c, forse l unica cosa carina è il tetto diviso in due e se ho capito bene è tipo sky window
     
  10. Forse i tedeschi stanno lavorando su questa auto per renderla protagonista di un film di fantascienza :grinser021: