Metodo corretto asciugatura auto

Discussione in 'Esterni ed Estetica' iniziata da Rosarioxx, 28 Novembre 2018.

  1. Buongiorno. Chiedo agli esperti un consiglio e un aiuto sull'asciugatura corretta della vettura dopo il lavaggio.

    Dunque, non sono un esperto di lavaggio e ho sempre lavato le mie automobili in modo non specifico
    Ora voglio seguire un iter più corretto.

    La mia domanda è questa. Come posso ottenere un'asciugatura post lavaggio ottimale? il mio dubbio deriva dal fatto che dopo il lavaggio l'acqua tende ad asciugarsi da sola rapidamente e temo di lasciare dei segni passando sull'acqua semiasciutta subito dopo il lavaggio.

    Qual è la procedura migliore per asciugare in sicurezza? posso passare il panno sull'acqua da asciugare anche se l'acqua stessa non è del tutto asciutta di per se?
    Come posso aggirare questo problema e garantire un'asciugatura ottimale?

    Ultima cosa: qual è il miglior panno per effettuare l'asciugatura?

    Grazie per gli eventuali consigli.
     
  2. Sto caricando...

    Potrebbe interessarti anche: Forum Data
    Corretto mantenimento del Rosso Alfa Esterni ed Estetica 11 Marzo 2018
    Corretta posizione bracci tergicristalli Esterni ed Estetica 23 Febbraio 2018
    Basetta antenna non allineata correttamente Esterni ed Estetica 27 Ottobre 2011

  3. Bisogna partire da come viene lavata l'auto. Se viene lavata per esempio con la lancia a mano nei lavaggi a gettoni, io di sicuro non la asciugherei ma farei solo il solito passaggio con acqua di osmosi e lascerei asciugare naturalmente, perchè questi lavaggi spesso e volentieri lasciano particelle di sabbia e altro sulla carrozzeria e asciugandola con un qualsiasi panno/straccio si rischierebbe di rigare la vernice. Il lavaggio con gli spazzoloni negli autolavaggi è più efficace ma lascia microsegni sulla carrozzeria che possono dare fastidio. In questo caso una passata con un panno la si può anche dare, ma direi con attenzione. Invece il lavaggio un po' più artigianale che potrebbe comprendere una prima passata con la lancia e una seconda con una spazzola morbida collegata ad una canna dell'acqua direi che da i migliori risultati. In questo ultimo caso si può essere ragionevolmente certi che sabbia o particelle varie sulla carrozzeria non ci siano e quindi si può procedere con l'asciugatura con un panno in microfibra (una volta si usava la pelle di daino). L'importante è effettuare l'asciugatura quando l'acqua non è del tutto asciugata altrimenti rimarranno dei segni di calcare sulla carrozzeria.
     
    A kormrider piace questo elemento.
  4. Vai ad un lavaggio fai da te. Per iniziare passa la lancia con acqua osmotizzata per togliere tracce di terra e impurità varia. Poi passa la cera, non il detergente. Poi passi la spugna e poi risciacqui con acqua osmotizzata. Poi invece di asciugare vai a casa e strada facendo si asciuga. Arrivato a casa elimini solo le poche tracce di acqua rimaste. Con questo sistema, non usando detergenti aggressivi preservi vernice, plastiche e gomme. Non asciugandola a mano non rischi di creare micrograffi alla vernice
     
  5. P.S. In realtà la pelle di daino si può usare anche oggi e a dire la verità l'ultima volta che ho lavato la mia Giulia con un lavaggio "manuale" l'ho asciugata con il daino che avevo in un cassetto da tempo immemore. Ho letto di qualcuno che asserisce che il daino può rovinare la vernice, ma la cosa mi sembra veramente impossibile anche perchè negli anni passati io ho sempre usato la pelle di daino con soddisfazione.
    Diciamo che oggi con i vari panni in microfibra adatti alla più varie superfici, non ha molto senso uccidere un daino ;), anche perchè i panni in microfibra per molti aspetti sono più comodi.
     
  6. Passi la spugna senza nessun detergente?
     

  7. Grazie innanzitutto per i consigli. Dunque, ipotizzando un lavaggio con spazzoloni (dei quali mi è stato garantito da un possessore della mia stessa automobile che se lavata non troppo spesso non ci sono controindicazioni), dopo il lavaggio avrò l'automobile con l'acqua sulla carrozzeria. Procedo con panno in microfibra passando delicatamente sulle zone bagnate? in questo caso non c'è il rischio che si righi anche superficialmente? anche perché ho notato che se per esempio cominci ad asciugare dal cofano, appena arrivi allo sportello quei segni di acqua sono già parzialmente rappresi e si dovrebbe passare sopra sui segni stessi non ancora dei tutto asciutti ma già in parte "solidi". Ultimamente ho lavato l'auto in un lavaggio senza spazzoloni, sufficiente se l'auto non è molto sporca, ho iniziato ad asciugare ma mi si è presentato il problema che ho esposto.
     
  8. Ho notato che il problema esposto nel precedente messaggio si decuplica in caso di tragitto anche breve con auto lievemente bagnata dopo lavaggio. Rimangono striature di acqua lievemente rappresa davvero orribili.
     
  9. Si
     
  10. Rimangono se non usi l’acqua osmotizzata.
     
    A kormrider e Rosarioxx piace questo messaggio.
  11. Se lavi l'auto nei lavaggi automatici con gli spazzoloni, difficilmente rimarrà sabbia sulla carrozzeria quindi puoi utilizzare un panno in microfibra per l'asciugatura (magari dando un'occhiata prima alla carrozzeria per controllare che sia in effetti completamente pulita). I lavaggi con spazzoloni non usano acqua osmotizzata e quindi se asciuga sulla carrozzeria lascia segni di calcare. Se quando asciughi noti segni di calcare perchè le gocce si sono già asciugate, è sufficiente utilizzare due panni in microfibra uno più o meno bagnato per ripassare le gocce asciutte e uno per asciugare subito dopo. Di danni così non ne fai.
    Se invece usi un lavaggio a gettoni con la lancia, in teoria l'ultimo risciacquo con l'acqua osmotizzata non dovrebbe lasciare segni sulla carrozzeria. Dico in teoria perchè normalmente qualche segno rimane, dato che in pratica l'acqua non è totalmente priva di calcare e qui potrai notare differenze fra i vari autolavaggi (ci sono impianti che purificano di più e impianti meno). Però ribadisco che io non mi fiderei ad asciugare con un panno la carrozzeria lavata solo con la lancia, perchè qualche residuo pericoloso a mio giudizio ci sarà sempre.
     
    A kormrider piace questo elemento.