Motore Alfa 155 1800 ts 1a serie

Discussione in 'Twin Spark' iniziata da giannino, 16 Dicembre 2006.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. Ciao a tutti volrvo un'informazione: possiedo una 155 del 1992 1800 ts a cui sn olto affezionato ma che in questo momento nn uso perchè mi è partita la guarnizione della testa. L'auto è stata usata poco (ha 135.000 km); volendo è marciante ma oltre alle infiltrazioni di olio nel circuito dell'acqua, ovviamente c'è il problema che dopo pochi chilometri si surriscalda. è ferma da circa 7-8 mesi ma (colpo di scena!) è andata in moto al primo colpo dopo che è stata ferma per più di 5. come carrozeria è in ottimo stato, sarebbe solo (oltre che sistemare il motore) da fare un tagliando completo. ho parlato con più di qualche meccanico ma tutti mi consigliano di demolirla. il problema è che io nn voglio demolirla! quindi chiedo a voi:

    1) quanto mi viene a costare rimetterla in strada? (hanno parlato d più d 1000 euro)
    2) consiglio tra appassionati: secondo voi ne vale la pena?

    Grazie 1000 intanto buonanotte a tutti

    N.B.: nn sn interessato a cambiare auto (tipo passare ad una 156, 159, gtv etc) vorrei qualche consiglio su/se riparare la mia, anche perchè un'altra macchina già ce l'ho (una classe A che ti fa passare la voglia di guidare....)
     
  2. Sto caricando...


  3. :ernaehrung004:
    rifare il motore, cioe' revisonarlo per intero ti costerebbe intorno ai 1300 euro. Non ci sono tante alternative, poi potresti mettere un' impianto gpl, ( quelli moderni con multipoint vanno benissimo, almeno cosi' dicono, in caso di dubbi gli amici del club fugheranno ogni dubbio) almeno puoi guidarla con meno restrizioni. :ernaehrung004:
     
  4. ...a questo punto nn converrebbe sostituirlo? Avevo mezzo trovato un motore ex-Q4 .: sbav :. (2.0 turbo) ma ovviamente nn si puo' montare, nn tanto per gli attacchi motore ma più che altro per il grupppo cambio-trasmissione....una domanda a questo punto: mettendoci le mani quanto si può tirar fuori dal 1.8 8v senza minare più di tanto l'affidabilità e mantenendolo aspirato.....?
     
  5. :smiley_004:
    Se hai intenzione di lavorare sul motore allore e' diverso, ti costa di piu' per prima cosa, bisognerebbe lavorare sulla testa, impiegare nuovi alberi a camme piu' spinti, magari utilizzare pistoni stampati ecc.......
    :smiley_004:Revisionarlo completamente, ti esce fuori come nuovo, rammenta che sul libretto di circolazione in caso di sostituzione del propulsore che abbia una matricola diversa, va segnalato quindi devi provvedere poi ad aggiornarlo.
    :Eye:Forse un 15 cavalli buoni a lavorarlo li ottieni.
     
  6. ....15 cavalli.......pensavo meglio......... :put_down:
    ma sei sicuro? io parlo di preparazione seria quindi:
    albero a camme spinto, lucidatura condotti, centralina, spianatura testa, pistoni stampati, magari anche 4 bei corpi farfallati :hail: , scarico completo.........etc etc etc
     
  7. che dici se vendi la classe a e ti affidi per la 155 ad un grande esperto? :grinser021:
     
  8. :ernaehrung004: ci sto gia pensando anche perchè l'auto personale la uso molto poco.......un grande esperto tipo...? :hail:
     
  9. Tipo il Balduzzi di Lodi (Qui era presente un link corrotto ed è stato eliminato.) o il Romeo Ferraris di Opera (www.romeoferraris.com), ma vedo che sei di Padova, non credo che manchino dalle tue parti buoni preparatori Alfisti (anche se purtroppo non ne conosco).
    Cmq sia fai pensare al Cuore nella tua decisione, qualcuno in alto dice che ha sempre ragione.... :lovekop:

    Per la potenza non vorrei sparare eresie ma se dal 2000 TS si riesce ad arrivare tranquilli a 185CV, non vedo come non si possa arrivare a 180 con il 1800....
     
  10. li conoscevo già entrambi.....qui qualcuno c'è, è che si tratta perlopiù di preparatori generici (del tipo scarico, filtro e centralina :grinser046: ). io vorrei fare un bel lavoretto e sto cercando qui e lì un po' di informazioni. :: Abbraccio :. raduni da queste parti nn ne frequento nn mi vanno certe atmosfere :cattive62nono: :cattive62nono: (senza offesa per nessuno)
     
  11. Ciao Giannino!! :decoccio:
    Per quel che riguarda il cambio non ti devi fare troppi problemi se veramente vuoi montare quel propulsore, hai la possibilità di adattare "senza" troppi problemi quello della Thema Turbo 8V/16V, quello Tipo 2.0 16V, o magari della Delta Turbo HPE...e se ricordo bene in Italia avete anche la 164 Turbo 4 cilindri..tutte queste macchine che ho citato hanno tutte la stessa base di blocco motore, bisognia "giusto" vedere quale sarebbe il migliore da montare sulla tua 155...e i conti sono fatti subito...che telaio ha la 155?? Fiat Tipo se non sbaglio... :smiley_004:

    Poi se vuoi rifare il tuo di motore, io ti consiglio in primis di trovare con precisione da dove proviene il danno...se proviene semplicemente dalla guarnizione della testa o magari che non sia di qualche altro organo del motore tipo una camicia (canna) perche se non sbaglio hai la prima serie con il bialbero a catena in aluminio di provenienza 75 credo... :fragend008:

    Per optimizare il funzionamento del motore, farei dimagrire tutte le masse in movimento presso un'officina specializata, albero motore, volano motore, equilibrarli assieme (albero+volano), le biele e i pistoni si possono lasciare quelli di origine....lucidare i condotti della testata...e anche dargli una spianatina in piu magari...e dopo vedi come ti funziona gia cosi...e solo dopo se non ti basta...puoi pensare di cambiare gli alberi a camme e i corpi farfallati...perche quelli si possono sempre fare dopo....io gli alberi a camme non li cambierei perche su quel bialbero, per usura cittadina e quotidiana, saranno piu una palla che un piacere da guidare...e per quel che riguarda i corpi farfallati e una buona iniziativa solo che secondo me ci devi cambiare la gestione eletronica completa con un priva di debimetro, come quella della Lancia Delta integrale per esempio..(IAW Magneti Marelli) ma li ti tocca vendere un rene mi sa... :fragend013:
     
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.