Normative Antiinquinamento Europee - " Euro 1-2-3-4-5"

Discussione in 'Codice della Strada - Fisco' iniziata da Marco77to, 30 Giugno 2007.

  1. Un argomento certo di attualità è quello sull'inquinamento causato dalle auto, che sono per questo sottoposte a delle normative sempre più restrittive, codificate a livello europeo.


    Ecco un piccolo sunto sulle norme europee, le famose Euro 1-2-3-4-5 riportate sulla carta di circolazione.
    (Attenzione! Sulla carta di circolazione di vecchio tipo l'indicazione dell'Euro di riferimento si trova in basso nel riquadro 2; su quella di nuovo tipo, formato A4, l'indicazione è riportata alla lettera V.9 del riquadro 2 ed è spesso integrata con ulteriore specifica nel riquadro 3).


    Euro 1 La normativa ha obbligato nel 1993 le case costruttrici ad adottare la marmitta catalitica e l'alimentazione ad iniezione.
    Euro 2 La normativa ha obbligato nel 1996 le case costruttrici ad una maggiore riduzione delle emissioni inquinanti anche per i motori diesel.
    Euro 3 La normativa ha obbligato dal 1° gennaio 2001 le case costruttrici all'installazione di un sistema chiamato Eobd, che riduce le emissioni.
    Euro 4 impone restrizioni ancor più severe dal gennaio 2006.
    Euro 5 imporrà restrizioni ancor più severe dal gennaio 2008.
    Per sapere a quale normativa la vostra auto è adempiente, basta controllare la carta di circolazione; ogni sigla corrisponde ad una norma:

    Euro 1:

    93/59 CEE con catalizzatore
    91/441 CEE
    91/542 CEE

    Euro 2:

    94/12 CEE
    96/1 CE
    96/44 CE
    96/69 CE
    91/542 punto 6.2.1.B
    98/77 CE
    96/20-95/54 93/116-96/69-96/36
    96/20-95/54 93/116-96/69-95/56-96/37
    96/20-95/54 93/116-96/69-95/96-96/37-96/38
    96/20-95/54 93/116-96/69-95/56-96/36-96/37-96/38
    92/97/ CEE-94/12 CEE-93/116 CE
    92/97/ CEE-94/12 CEE
    96/20 CE-96/44 CE
    96/20 CE-96/1 CE
    96/20 CE-94/12 CEE
    92/97/CE-96/69 CE
    92/97/CE-96/69 CE-93/116 CE
    96/20 CE-91/542 CEE punto 6.2.1-B
    96/20 CE-94/12 CEE-93/116 CE
    96/20 CE-95/54 CE-94/12 CEE-93/116 CE
    96/20 CE- 96/69 CE-93/116 CE
    96/20 CE-96/69 CE-95/54 CE-93/116 CE
    92/97/CEE-94/12 CE-95/54 CE-93/116 CE
    CE 96/20-93116-96/69-95/56
    1999/102/CE rif.96/69/CE
    98/77 CE
    CE 96/20-95/54-93/116-94/12-96/36-96/38
    96/20 CE-95/54 CE-96/69 CE-95/56 CE

    Euro 3:

    98/69 CE
    98/77 CE rif. 98/69 CE
    99/96 CE
    99/102 CE rif.98/69 CE
    2001/1 CE rif.98/69 CE
    2001/27 rif.1999/96 CE riga A
    2001/100 CE A
    2002/80 CE A
    2003/76 CE A

    Euro 4:

    98/69 CE B
    98/77 CE rif.98/69 CE B
    1999/96 CE B
    1999/102 CE B rif.98/69 CE B
    2001/1 CE rif.98/69 CE B
    2001/27 CE rif.99/96 CE riga B1
    2001/100 CE B
    2002/80 CE B
    2003/76 CE B

    Euro 5:

    99/96 fase III
    2001/27 CE Rif. 1999/96 Riga B2 oppure Riga C
    2005/78 CE Rif 2005/55 CE Riga B2 oppure riga C

    Le auto prive di catalizzatore non rispettano alcuna normativa Euro.



    Motocicli e ciclomotori

    Euro 1 (omologati dopo il 17.6.1999)
    97/24 CE
    Euro 2 (ciclomotori omologati dopo il 17.6.2002, motocicli immatricolati dal 1.1.2003)
    97/24 CE fase II
    2002/51 CE fase A
    97/24 CE rif. 2003/77/CE fase A
    2003/77/CE rif. 2002/51/CE fase A
    Euro 3 (omologati o immatricolati dopo il 1.1.2006)
    97/24 CE cap. 5 fase III
    2002/51 CE fase B
    97/24 CE rif. 2003/77/CE fase B
    2003/77/CE rif. 2002/51/CE fase B